Mercato Palermo: con l'arrivo di Alesaami adesso si punta un centrocampista e un attaccante

Il ds Faggiano sta lavorando a più nomi per completare l'organico e rendere felice Davide Ballardini, che, nel frattempo, prepara la gara di Tim Cup contro il Bari.

Mercato Palermo: con l'arrivo di Alesaami adesso si punta un centrocampista e un attaccante
Mercato Palermo: con l'arrivo di Alesaami adesso si punta un centrocampista e un attaccante

Fase calda per il mercato del Palermo sia in entrata che in uscita. Tanti nomi sul taccuino del direttore sportivo Daniele Faggiano per consegnare al tecnico Davide Ballardini una rosa competitiva per affrontare il campionato di Serie A. Ieri si è allenato per la prima volta Haitam Alesaami, il nuovo terzino sinistro della formazione rosanero che sostituirà Lazaar, probabile partente.

Adesso il Palermo lavora ad almeno altri due profili, si cerca un regista di centrocampo e un attaccante. Il ds Faggiano ha delle trattative già avviate con diversi giocatori. A centrocampo si guarda sempre a Bruno Henrique del Corinthians, anche se la richiesta dei brasiliani è superiore all'offerta dei siciliani. Negli ultimi giorni sono salite le quotazioni di Luca Marrone e Francesco Lodi, italiani che conoscono la Serie A, profili cercati da Ballardini. Entrambi fattibili. I prossimi giorni potrebbero essere fondamentali. 

In attacco si punta sempre Diego Falcinelli, ma la pista che porta all'attaccante del Sassuolo è complicata dato che i neroverdi hanno già perso Sansone. L'alternativa principale è Mauricio Pinilla, in uscita dall'Atalanta, che si trova a Palermo in vacanza. Per lui si tratterebbe di un ritorno gradito da parte dei tifosi rosanero. Sul taccuino di Faggiano c'è anche Avenatti della Ternana.

In uscita ci sono Lazaar e Gonzalez. Per l'esterno marocchino ci sono West Ham, in vantaggio, Marsiglia e Olympiakos, mentre sul centrale costaricense c'è sempre l'Olympiakos. La squadra greca ha offerto 8 milioni al Palermo per entrambi i giocatori, mentre il Marsiglia si sarebbe accordato col giocatore. I prossimi giorni potrebbero essere decisivi per il futuro del Palermo.