Il Palermo vuole Balotelli, l'alternativa è Falcinelli del Sassuolo

Mario Balotelli potrebbe diventare un giocatore dei rosanero, ma le difficoltà economiche da superare sono molto ampie.

Il Palermo vuole Balotelli, l'alternativa è Falcinelli del Sassuolo
Il Palermo vuole Balotelli, l'alternativa è Falcinelli del Sassuolo

Il Palermo di quest'anno sembra una delle grandi favorite per scendere nella serie cadetta a fine stagione. Questo perché il mercato in entrata non è stato sufficiente, soprattutto dopo aver venduto il gioiellino Vazquez e non averlo rimpiazzato in modo adeguato. Il reparto offensivo manca almeno di un pezzo, e Zamparini pare essersi svegliato in questi ultimi giorni di mercato, mettendo in piedi una trattativa quasi impossibile per Balotelli. Il Liverpool è intenzionato a venderlo, ma certamente non vuole rimetterci dalla cessione.

Zamparini infatti ha offerto 700mila euro d'ingaggio al giocatore, considerando che metà stipendio verrebbe pagato dai Reds (quindi circa 3 milioni), la distanza fra le due società riguarda ancora quei due milioni vaganti. Il presidente del Palermo non si può permettere una cifra simile e il Liverpool sembra irremovibile; la possibilità più concreta per mandare in porto l'operazione è che Balotelli decida di abbassarsi lo stipendio per giocare alla corte di Ballardini.

Il reparto offensivo dei rosanero in questo momento vede il solo Nestorovski utilizzabile fra le prime punte, giocatore che finora ha fatto vedere più ombre che luci. Proprio per questo motivo, è stato dato un giorno a SuperMario per pensare alla propria decisione definitiva; se dovesse arrivare un "no" da lui e il suo agente Mino Raiola, il Palermo avrebbe già pronto il piano di riserva con Falcinelli. L'attaccante del Sassuolo è stato bloccato dalla società palermitana, la quale potrebbe garantirgli un posto da titolare che al momento gli manca. Nelle prossime 24 ore la situazione si sbloccherà e il mercato del Palermo potrebbe cambiare faccia.