Palermo spuntato a fine mercato, ma spunta Bergessio

Dopo Balotelli sfumano, tra gli altri, anche i vari Ciofani, Falcinelli, Trotta e Galabinov. Le idee Cassano e Palacio durano poco, l'ex Catania può essere ingaggiato in quanto svincolato.

Palermo spuntato a fine mercato, ma spunta Bergessio
Palermo spuntato a fine mercato, ma spunta Bergessio

Tanto rumore per nulla. Daniele Faggiano e Maurizio Zamparini non sono riusciti a chiudere la sessione estiva di calciomercato con il botto. Un ultimo giorno in cui il Palermo ha dovuto accettare la fine del sogno di riportare in Sicilia Mario Balotelli, il quale - in comunione con il proprio agente Mino Raiola - ha optato per la soluzione francese e per l'approdo alla corte del Nizza, club che ha fatto un'offerta decisamente più allettante di quella proposta dai rosa. E così le ultime 24 ore dedicate alle trattative hanno visto una corsa contro il tempo da parte del direttore sportivo del sodalizio di viale del Fante, il quale ha spaziato su sei obiettivi, vedendone sfumare uno dopo l'altro e provando ad aprire, nelle ultime ore, ad aprire nuovi fronti. Ci sarà ancora qualche ora, probabilmente qualche giorno per provare ad ingaggiare Gonzalo Bergessio, centravanti ex Catania che, essendo svincolato, potrà essere messo sotto contratto anche a mercato chiuso.

Sono tanti i nomi tenuti in considerazione dalla dirigenza del Palermo per rafforzare il reparto offensivo. Daniel Ciofani, alla fine, non si è mosso dal Frosinone nonostante la corte dei rosa. Il tandem che si è mosso da Sassuolo, composto da Marcello Trotta e Diego Falcinelli, ha deciso di muoversi senza staccarsi, approdando tra le fila del neopromosso Crotone nell'affare che porterà, tra un anno in neroverde, il giovane difensore Ferrari. Non ha lasciato il Novara il bulgaro Galabinov, il quale sembrava poter essere l'uomo dell'ultima spiaggia sul mercato. L'affare romantico, che non è riuscito con Balotelli, sembrava poter riuscire con Antonio Cassano, ma l'attaccante barese ha deciso di non lasciare la Genova blucerchiata, restando così alla Sampdoria, seppur fuori rosa. Niente ritorno in Sicilia per Kyle Lafferty, mentre le idee legate agli eventuali arrivi di Rodrigo Palacio dall'Inter e di Antonio Floro Flores dal Chievo sono durate davvero pochi minuti.

Nulla di fatto in entrambi i casi, però, con il Palermo che è dunque rimasto con i soli e molto modesti Nestorovski e Balogh nel ruolo di centravanti, almeno per la prima parte della stagione. In attesa che possa sbloccarsi la possibilità di ingaggiare Bergessio, che ha girato per Milano alla ricerca - nel vero senso della parola - di una squadra che lo ingaggiasse e che lo riportasse in Italia dopo l'esperienza poco soddisfacente con i messicani dell'Atlas. Per El Toro potrebbe essere il ritorno in Sicilia, dopo gli anni davvero felici vissuti con la maglia del Catania.