Palermo, Lopez vuole vincere anche con l'Atalanta: dubbio in attacco

Il tecnico uruguaiano suona la carica in conferenza stampa, e in vista del match con gli orobici ritrova Gonzalez-Goldaniga in difesa. Possibile rilancio per Sallai in attacco.

Palermo, Lopez vuole vincere anche con l'Atalanta: dubbio in attacco
Palermo, Lopez vuole vincere anche con l'Atalanta: dubbio in attacco

Vincere anche con l'Atalanta per dar continuità alla vittoria ottenuta sette giorni fa contro il Crotone, la prima della stagione al 'Barbera', tornando a far leva sul fattore casalingo anche contro i lanciatissimi nerazzurri di Gasperini. L'obiettivo, nemmeno tanto nascosto, del Palermo e di Diego Lopez è dunque quello di vincere la seconda partita di fila accorciando ulteriormente sull'Empoli quartultimo in classifica. L'ex tecnico del Cagliari, alla vigilia del match contro gli orobici, parla così dell'atteggiamento da tenere nel suo gruppo: "Domani sarà una gara importante per il proseguo del campionato e la squadra ne deve essere consapevole. C'è bisogno di lavorare e far punti su tutti i campi, non sarà facile con l'Atalanta perché stanno andando forte e meritano la posizione che hanno in classifica".

Sull'ambiente che ha trovato dal suo arrivo Lopez esprime soddisfazione per la scelta fatta: "Quando ho accettato avevo la speranza di lavorare in questo modo e il fatto che i ragazzi hanno espresso tanta voglia di fare si vede dal lavoro che svolgono tutti i giorni". Fra i tanti elementi che hanno sorpreso positivamente l'allenatore rosanero c'è di sicuro Alino Diamanti: "So quello che può dare in avanti. È un ragazzo positivo e posso solo parlar bene di lui. In questo momento non sta giocando molto ma sta aiutando il gruppo. Secondo me potrebbe giocare da mezzala".

La corsa dei siciliani, nemmeno a dirlo, punta sempre ad una rimonta all'Empoli che domani sarà impegnato in contemporanea nella difficile trasferta di 'San Siro' contro l'Inter: "Non dobbiamo guardare quello che farà l'Empoli - ha dichiarato Lopez - ma lavorare su noi stessi e andare a cercare punti ovunque senza fare calcoli altrimenti si rischia di sbagliare guardando gli altri. Con il Crotone abbiamo visto dei miglioramenti anche se con l'Atalanta sarà diverso perché affronteremo una squadra più in forma".

Intanto si lavora per la sfida delicata contro gli orobici, la sorpresa più bella di questo campionato quando siamo ormai ben oltre la boa di metà stagione. Diego Lopez ritrova dopo la giornata di squalifica il tandem difensivo composto da Gonzalez e Goldaniga, i quali andranno a completare con i terzini - che saranno ancora Rispoli e Pezzella - il reparto difensivo che verrà comandato dalla porta dal croato Posavec. Conferme assai probabili anche nella zona nevralgica del campo, con Jajalo che parte nuovamente favorito su Gazzi per un posto davanti alla difesa, mentre nel ruolo di mezzala presenti ancora Bruno Henrique a destra e il ritrovato Chochev a sinistra. In attacco non ci sono dubbi sulla presenza dei due match-winner di domenica scorsa contro il Crotone: l'assist-man Embalo giocherà a destra, Nestorovski è immancabile al centro del reparto avanzato, ballottaggio tra Trajkovski e il giovane Sallai sul lato sinistro dell'attacco.