Live Pescara-Inter, Serie A 2016/17 (1-2): ICARDI AL 91'!!!!!

Live Pescara-Inter, Serie A 2016/17  (1-2): ICARDI AL 91'!!!!!
Live Pescara-Inter, Serie A 2016/17 in diretta
Pescara
1 2
Inter
Pescara: (4-3-3): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Aquilani, Cristante, Memushaj; Caprari, Benali, Verre. All. Oddo
Inter: (4-2-3-1): Handanovic; D'ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Joao Mario, Medel; Candreva, Banega, Perisic; Icardi. All. De Boer
SCORE: Bahebeck, 1-0, 63'. Icardi, 1-1, 76'. Icardi, 1-2. 90+1'
ARBITRO: Nicola Damato. Ammoniti; Gyomber 20', Joao Mario 22'.

22.50 - Per stasera è tutto! Io sono Stefano Fontana e vi ringrazio per aver seguito questo entusiasmante posticipo di Serie A con me. A nome di tutta la redazione di VAVEL Italia vi auguro una buonanotte, raccomandandovi di rimanere sintonizzati per tutto il meglio del calcio e dello sport internazionale. A presto, ciao!

22.41 - Partita super del Pescara che fa gara pari con un'Inter migliorata ma non brillante: bravo però De Boer a rischiare mettendo dentro tre attaccanti freschi ad un quarto d'ora dalla fine per scuotere i suoi: a rispondere è Icardi con una doppietta. Tra i padroni di casa grande partita di Zampano, maiuscolo in spinta ed in copertura, di Verre, su cui pesano due occasioni colossali e di un brillantissimo Caprari. Bene anche Bahebeck che ha spezzato la partita da subentrante. Nell'Inter male la difesa, estremamente ballerina, bene Banega, vero faro dopo un primo tempo non brillante, ma anche Perisic e soprattutto l'infallibile Icardi, unico trascinatore offensivo di questa squadra. Menzione d'onore per i due portieri, davvero straordinari in diverse occasioni: Bizzarri ed Handanovic meritano un 7 pieno in pagella.

90+4' FINISCE QUI! L'INTER BATTE UN GRANDE PESCARA! DECIDE ICARDI NEL RECUPERO, MA I BIANCOAZZURRI AVREBBERO MERITATO QUANTOMENO IL PAREGGIO! 

90+2' - Biraghi! Non è finita! Mancino che guizza accanto al secondo palo, fuori di centimetri!

90+1' ICARDIIII! ICARDIIIII! ICARDIIII! ICARDIIIIII! LA VINCE LUI! UN FENOMENO ALL'ADRIATICO! BUTTA DENTRO TUTTO QUELLO CHE GLI CAPITA! MAURO ICARDI, VINCE L'INTER NEL RECUPERO! Banega butta avanti una palla scodellata deviata da Biraghi: la sfera cade tra Gyomber, Zampano ed Icardi, ma il rimpallo favorisce l'argentino che di prima intenzione fulmina Bizzarri!

90' - PALACIO! SUPER BIZZARRI! Brugman perde un sanguinosissimo pallone in mezzo al campo, Palacio imbeccato in avanti arriva al cospetto di Bizzarri ma non riesce a dar forza al destro incrociato: ci arriva l'ex-Chievo!

89' - Tre di recupero assegnati da Damato.

88' - Prova a far passare secondi preziosi ora la squadra di Oddo.

87' - PALACIO! Altro eccesso di altruismo! Grande triangolo D'Ambrosio-Miranda, l'ex-Toro la mette dentro per il taglio di Palacio che, al limite dell'area piccola, appoggia ad Eder invece che girarsi e calciare! Che occasione!

86' - Fallo in attacco di D'Ambrosio su Bizzarri che era uscito in presa alta.

85' - Banega colpisce dalla distanza dopo un'azione interminabile, colpisce Gyomber, ennesimo corner.

85' - Tutta avanti l'Inter, si chiude il Pescara.

82' - HANDANOVIC! HANDANOVIC SALVA LA PARTITA! MOSTRUOSO! Palla tagliata bellissima di Pepe per Bahebeck che sfiora con la punta, la palla schizza sul terreno umido davanti al portiere sloveno che ci mette la manona e chiude in corner!

81' - Altro calcio d'angolo, ma fa paura l'Inter coi quattro attaccanti.

80' - Ultimo cambio per Masimo Oddo: l'esperienza di Pepe a rilevare Caprari.

79' - Servito in area Palacio che non trova il giusto traversone col destro: palla in curva.

76' ICARDIII! ICARDIIIII! PAREGGIA L'INTER! CROSS PERFETTO DALLA TREQUARTI DI BANEGA, E DI TESTA ICARDI AMMUTOLISCE L'ADRIATICO! Palla morbida dell'ex-Siviglia con Maurito che anticipa e stacca al centro dell'area incrociando sul secondo palo: Bizzarri fermo, palla all'angolino, PAREGGIO INTER!

75' - Dentro Jovetic per Perisic ed Eder per Candreva, sostanzialmente De Boer cambia i due esterni e scala Ever Banega in mediana.

75' - Inizia il valzer: il primo dentro è Palacio per Medel.

74' - Brugman pressa (forse fallosamente) Joao Mario e lo costringe a sbagliare il cross.

73' - De Boer come Zeman: pronto un triplo cambio per dare la sveglia ai suoi!

72' - Straripante Bahebeck! Uno contro uno con Murillo fatto secco, gli si apre il campo davanti ed il francese lo attacca spingendo a destra: botta tesa sul primo palo, attento Handanovic.

71' - Altro cross, ma ancora senza esito per Candreva.

70' - Si esalta il Pescara in palleggio, quelli dell'Inter corrono a vuoto.

68' - Secondo cambio di Oddo, è il momento di Alberto Aquilani per un sublime (ma stanchissimo) Verre.

67' - VERRE! SI MANGIA IL PAREGGIO VERRE! Caprari ancora efficace in riparenza: una meraviglia la sua palla di esterno per Valerio Verre che arriva davanti ad Handanovic ma gli calcia addosso! Occasionissima!

66' - Bahebeck tocca da dietro D'Ambrosio in pressing, ora ci credono gli uomini di Oddo.

65' - Frettolosa l'Inter che perde due palloni sulla trequarti. Ora se la passano quelli del Pescara.

63' BAHEBEEEEEECK! BAHEBEEEECK! ALLA SECONDA PALLA TOCCATA, SEGNA IL FRANCESE! Zampano mette dentro un cross perfetto dalla destra, D'Ambrosio si addormenta e Bahebeck gli sfugge, da lì per il ventitreenne è davvero troppo facile battere Handanovic col mancino al volo. VANTAGGIO PESCARA!

62' - Prima palla toccata da Bahebeck, lo divora Murillo sula sinistra.

62' - Ever Banega nel mezzo, bravo ad allontanare Gyomber con Verre che esce palla al piede e si guadagna la rimessa dal fondo calciando su D'Ambrosio.

61' - Candreva sterza in mezzo a tre, poco fuori area sulla destra, arriva in ritardo Ledian Memushaj che lo travolge. Punizione pericolosa.

60' - Icardi prova ad inventare dal limite per Candreva, ma i biancoazzurri chiudono bene.

60' - Decimo corner per l'Inter, che fatica però a farli fruttare.

59'- Tante tante occasioni, ma ancora nessun gol a Pescara.

58' - D'ambrosio! Parte dalla metà caampo, va in progressione e fa tutto da solo fino al mancino dal limite dell'area, leggermente alto sopra l'incrocio. 

57'  - Oddo richiama Ahmed Benali, mandando in campo il promettente Jean-Christophe Bahebeck, ventitreenne arrivato in estate dal PSG.

55' - Banega! Ancora il destro da distanza ravvicinata dopo il velo sontuoso di Joao Mario, ancora Bizzarri a dire di no. Sulla ribattutta Candreva calcia di destro, ma Biraghi mette in corner.

54' - Troppo altruismo nell'Inter! Joao Mario crossa lungo, sul secondo palo è Candreva a rimettere dentro per Perisic che a sua colta scarica su Banega, ma quel punto si è richiuso il Pescara.

53' - Candreva defilato dal limite, il suo tiro termina sull'esterno della rete.

52' - Icardi in pressing su Campagnaro, ma la rimessa è per il Pescara.

50' - Handanovic! Caprari attende troppo e non serve in profondità Benali ma preferisce allargare su Verre: scarico centrale, dal limite va al destro Memushaj, ma ancora il portierone interista ci arriva! Gran parata!

49' - ICARDI! Occasione colossale! Cross perfetto di Candreva, si alza Icardi nel cuore dell'area, ma la spizzata accarezza il secondo palo e termina sul fondo!

48' - Controllo troppo leggero di Santon, palla in fallo laterale.

48' - Buon break personale di Zampano che evita l'assist per Benali (in offside) ed attacca la fascia destra, ma Joao Mario lo chiude.

46' VIAAA! SI RIPARTE!

21.49 - Tornano in campo le squadre senza cambi.

21.45 - Piccola carrellata di immagini dal primo tempo, nell'intervallo si riscaldano le due panchine.

21.39 - Buon primo tempo dell'Inter, che ha voluto tenere sempre in mano le redini del gioco ma è mancata un po' di grinta nell'ultimo passaggio. Bene Joao Mario e Medel in mediana, meno l'impreciso Banega sulla trequarti. Propositivo anche Perisic sulla mancina. Pescara che ha tenuto botta all'altezza, andando addirittura vicino al vantaggio con il piattone di Verre inchiodato dalla traversa al quarantaduesimo. In gran forma l'esterno, così come il corrispettivo Caprari, tirato a lucido contro la sua ex-squadra. In generale, comunque, tutti sufficenti gli uomini di Oddo nei primi 45 minuti.

45' FINISCE QUI, SENZA RECUPERO, IL PRIMO TEMPO! Frazione molto divertente, con un'Inter decisamente più cattiva delle prime due uscite ma un Pescara che riesce comodamente a fare partita pari, con tante occasioni da entrambe le parti. 

44' - Verre! Di nuovo! Ne fa fuori due in velocità, sempre sulla ripartenza, si accentra e trova spazio al limite dell'area: parte il destro, vola Handanovic a coprire sulla sua destra.

42' - VERREEE! LA TRAVERSA DI VERRE! PESCARA VICINISSIMO AL VANTAGGIO! L'Inter in copertura è sempre uno contro uno, rischia tantissimo sulla ripartenza: Cristante ruba palla e lancia subito Caprari, il quale lascia sul posto Murillo con uno splendido doppio passo. Bellissima la palla a giro verso il centro, dove Verre arriva per primo nonostante la scivolata di D'Ambrosio: piatto destro che si infrange sulla traversa! Che occasione! Sul proseguimento ci prova, senza fortuna, Memushaj ddalla distanza.

41' - DOPPIA OCCASIONE INTER! Prima, sul cross lungo, è geniale Candreva a cercare Ever Banega col tacco: l'argentino colpisce da distanza ravvicinata ma trova solo le gambe di un difensore. Sul proseguimento, cioccolatino dalla destra di Joao Mario verso Miranda, rimasto avanti dal corner, ma è bravissimo Zampano in copertura.

40' - Ottimo lavoro di Medel che impedisce due volte il contropiede.

39' - Altro traversone di Perisic che recupera dopo la palla persa di Banega, altro corner interista.

38' - Fuorigioco di Cristante che non se ne accorge e continua a giocare, non gliele manda a dire Miranda. Le scintille comunque sono subito rientrate.

36' - Ottima azione dialogata dell'Inter da un geniale tacco di Icardi, ma il cross di D'Ambrosio è basso e flebile, mette in corner Gyomber.

35' - BIZZARRI! RISPONDE L'INTER, SI SALVA BIZZARRI! La difesa di Oddo apre un buco centrale in cui si infila Banega: mancino dal limite, una rasoiata sul primo palo su cui si esalta l'ex-Real, bravo a mettere le gambe anche sul tentativo di tap-in di Candreva! Grande occasione nerazzurra.

34' - Sulla destra Joao Mario col cross lungo, ma la sponda di Perisic è una telefonata a Bizzarri.

33' - CRISTANTE! L'occasione del match! COSA SI E' MANGIATO! Grande catena sulla sinistra con Biraghi per Memushaj, dentro per Verre che scodella un gran destro sul secondo palo: arriva l'ex-Milan che sceglie la semirovesciata, ma la sua palla troppo incrociata termina sul fondo! Era al limite dell'area piccola, poteva fare meglio.

32' - Altra palla persa di Banega, non bene fino ad ora.

31' - Benali! Super chiusura di Miranda, colpevole di aver perso palla sulla pressione di Caprari. Il brasiliano rientra e va a chiudere in scivolata sul mancino in area di Ahmed Benali!

30' - Altro lancio su Candreva, ancora termina nella terra di nessuno: stavolta è opera di Murillo. Tanti errori in questa prima mezz'ora.

30' - Super Handanovic, bravissimo a bloccare un cross velenoso di Zampano dalla destra.

29' - Contatto aereo Murillo-Benali: l'interista salta e sovrasta fallosamente l'avversario.

28' - Altro errore di Banega sulla trequarti, andando a cercare Candreva.

27' - Tanto caos in mezzo al campo, tanti rimpalli, alla fine si abbassa Perisic a pulire per far ripartire l'azione.

25' - Miranda "alla Bonucci" col lancio centrale filtrante, ma ha capito tutto Bizzarri che blocca in uscita alta.

23' - Riparte veloce il Pescara, arriva il tamponamento di Miranda su Caprari per non permettergli di girarsi. L'Inter si lamentava per una sbracciata (sembra involontaria) di Memushaj nel tentativo di recuperare palla su Candreva.

22' - Ammonito Joao Mario, primo neroazzurro sul taccuino, per un'entrata in ritardo a centrocampo.

21' - Candreva! Ci prova da fuori dopo la palla allontanata dalla difesa biancoazzurra, ma il suo destro vola alto sopra la traversa.

20' - Banega sventaglia al centro, ma nessuno tocca la sfera che termina sul fondo. L'Inter recupera palla velocemente però, ed è il solito Perisic a conquistare l'ennesimo corner.

19' - Pesantissimo Gyomber su Icardi: intervento duro, lontano dall'area e spalle alla porta. Giusta l'ammonizione.

18' - Sta crescendo in ripartenza il Pescara: qui Caprari va al cross dalla trequarti, Memushaj aggancia sul secondo palo ma si perde nel dribbling e non trova il tempo della conclusione.

17' - Benali! Che errore! Verre vince un rimpallo ed appoggi al centro per Benali che prova a prolungare ma dove non ci sono compagni! Che occasione, il libico era spalle alla porta ma all'altezza del dischetto!

15' - Come non detto. La pressione di Medel costringe all'errore Biraghi e guadagna un fallo laterale.

14' - Prova a costruire una manovra ordinata il Pescara.

12' - Verre con la girata al volo a cercare un inserimento, ma il lancio è totalmente sballato.

11' - Icardi! Ottimo suggerimento di Perisic che dallo spigolo dell'area mette dentro il rasoterra mancino: Icardi taglia perfettamente sul primo palo, ma la deviazione è troppo leggera per impensierire il portiere.

10' - Ottima palla rubata di Banega al limite dell'area avversario, sul cross Bizzarri non rischia e ci mettte i pugni. L'azione prosegue con Perisic che si conquista il corner sulla sinistra.

9' - Esce bene Bizzarri sul traversone di Banega, nulla di fatto.

8' - Anticipo di Gyomber non perfetto, primo corner per l'Inter.

6' - Ottima ripartenza del Pescara con Biraghi sulla sinistra, il cross supera Handanovic ma è troppo sul fondo e nessuno riesce ad arrivarci.

5' - Rischia tantissimo Medel sulla pressione di Caprari, in extremis arriva l'appoggio dietro ad Handanovic.

4' - Randellata di Cristante su Santon in manovra.

3' - Possesso palla interista insistito, si chiude bene il Pescara.

2' - Campo che sembra bagnato, c'è molta umidita sulla costa abruzzese stasera.

2' - Subito Candreva prova ad inventare, ma il suo scavetto termina sul fondo.

1' VIAAAAA! PARTITI, SI FA SUL SERIO!

20.44 - Dopo l'inno della serie A, passano i saluti e le foto di rito.

20.43 - Squadre in campo, si respira una bellissima atmosfera!

20.41 - Oltre 21.000 gli spettatori allo stadio Adriatico, biglietti svaniti in appena due ore!

20.38 - Tutto pronto, riscaldamento terminato, manca pochissimo al via.

20.35 - Il solito tour degli spogliatoi: bella iniziativa delle due squadre, con le maglie che verranno vendute all'asta per aiutare le popolazioni terremotate.

20.34 - Ecco la classifica prima dell'inizio del primo posticipo. Manca il monday night tra Empoli e Crotone.

Pescara (4-3-3): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Brugman, Cristante, Memushaj; Caprari, Benali, Verre. All. Oddo

20.32 - Tutto confermato anche per Oddo: Brugman la spunta su Aquilani, confermato Benali falso nueve tra Verre e Caprari.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Joao Mario, Medel; Candreva, Banega, Perisic; Icardi. All. De Boer

20.30 - Tutto come previsto per De Boer, che conferma le previsioni della vigilia per quanto riguarda i ballottaggi: Medel e non Kondogbia, Santon e non Nagatomo, Candreva e non Eder. 4-2-3-1 con Banega trequartista centrale per i neroazzurri.

20.28 - Eccoci collegati! Subito via con le formazioni ufficiali, manca pochissimo!

Buonasera a tutti! Io sono Stefano Fontana e vi dò il benvenuto ad una nuova diretta scritta in tempo reale a nome di tutta la redazione calcio di VAVEL Italia! Posticipo ricchissimo per la terza giornata di Serie A, in cui il Pescara di Massimo Oddo ospita l'Inter di Frank De Boer. Calcio d'inizio previsto per le 20.45, fischietto affidato ad Antonio Damato.

Il momento delle due squadre

Pescara che arriva alla terza partita di Serie A con un sorprendente bottino di quattro punti: dopo la prima, grande uscita di fronte al Napoli (2-0 poi pareggiato dalla doppietta di Mertens), è arrivato il 2-1 del Sassuolo, poi trasformato in 3-0 dal giudice sportivo per il caos burocratico legato al trasferimento neroverde di Ragusa.

Problemi diversi per l'Inter: in estate è successo di tutto, dall'acquisto della società da parte del gruppo Suning alle dimissioni di Roberto Mancini dal ruolo di allenatore. Le prime due uscite, col 2-0 subito in trasferta col Chievo e l'1-1 casalingo (nonostante le tante occasioni create) davanti al Palermo, hanno lasciato indispettiti tutti i tifosi, che chiedono una reazione prima del debutto infrasettimanale in Europa League.

Le ultime dal campo

Tutti a disposizione per Oddo, che conta di recuperare anche l'ultimo tassello in dubbio, ovvero quel Gyomber fermato da un problema all'indice della mano sinistra in settimana. Lo slovacco dovrebbe comunque essere in campo contro l'Inter. Altrimenti, già allertato Coda per la maglia da titolare.

Altri dubbi di formazione nel 4-3-3 dell'abruzzese riguardano centrocampo ed attacco: il nuovo acquisto Alberto Aquilani si gioca una maglia da titolare con Brugman, accanto al confermatissimo Cristante davanti alla difesa ed all'altra mezzala, Memushaj, mentre l'ex del match, Manaj, potrebbe togliere il posto a Benali, portando Oddo a rinunciare al falso nove.

De Boer dovrebbe scegliere un 4-2-3-1 abbastanza offensivo, con l'idea di Banega al centro della trequarti. Rimangono indisponibili (probabilmente per l'ultima giornata) Ansaldi ed Andreolli. Per quanto riguarda i ballottaggi, in mediana sicuro del posto Joao Mario, mentre accanto a lui ci sarà uno tra Medel e Kondogbia.

Altri dubbi sia davanti che dietro: sulla destra Eder insidia Candreva (comunque favorito), mentre Perisic ed Icardi vedono in ghiaccio il loro posto dal primo minuto, così come Murillo e Miranda: Yuto Nagatomo sembra avanti nelle gerarchie rispetto a Santon.

Le probabili formazioni

Pescara (4-3-3): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Aquilani, Cristante, Memushaj; Caprari, Benali, Verre. All. Oddo

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Joao Mario, Medel; Candreva, Banega, Perisic; Icardi. All. De Boer

Le dichiarazioni della vigilia

Massimo Oddo: "A me degli altri non interessa. Io penso solo alla mia squadra e a fare subito bene; scenderemo in campo come sempre per provare a vincere. Sono tutti a disposizione e chi sta meglio gioca. A prescindere da chi scenderà in campo, ognuno dovrà trovare in campo la soluzione giusta per mettere in difficoltà l'avversario. Io non dico mai la formazione perché posso cambiare idea in un secondo; anche la notte prima della gara. Come dice il maestro Zeman, è fondamentale centrare la prestazione. Ci sono tanti fattori che possono influenzare le mie scelte, ad esempio la concentrazione nell'ultimo allenamento e tanto altro. E' sotto l'occhio di tutti che l'Inter stia attraversando un momento difficile. L'allenatore è arrivato da pochissimo tempo e per assimilare un'idea di gioco a volte sono richiesti molti mesi. Col passare del tempo migliorerà ma credo che il club lo abbia messo in preventivo".

Frank De Boer: "Siamo felici che ora iniziamo davvero con tre partite di fila, è sempre bello giocare e lavorare per la squadra. Le difficoltà delle ultime settimane sono state quelle legate all'assenza dei nazionali, non abbiamo potuto lavorare dal punto di vista tattico. Tanti hanno giocato 90' ed è buono per noi. Abbiamo bisogno di punti, abbiamo fame. Mentalmente e fisicamente stiamo meglio rispetto a due settimane fa. Abbiamo già fatto passi avanti. Voglio vedere una squadra unita, con una idea di gioco: attaccare e difendere insieme. Se lo faremo, i punti arriveranno. Certo, dobbiamo avere risultati migliori. Se non arrivano i risultati e la prestazione è quella che non ti aspetti, allora hai un problema. Col Palermo si sono viste cose positive. Ma abbiamo una squadra con tanta qualità".