Pescara - Oggi test con l'Angolana a porte chiuse

Prosegue la preparazione del Pescara in vista del match di domenica contro il Bologna di Donadoni.

Pescara - Oggi test con l'Angolana a porte chiuse
Pescara - Oggi test con l'Angolana a porte chiuse (Fonte foto: Pescara Calcio)

Prosegue a buoni ritmi la preparazione del Pescara in vista del match casalingo di domenica contro il Bologna anzi, con una nota, la società si esprime cosi: "Nonostante la fervida immaginazione di qualche “cronista” prosegua a buoni ritmi e nella tranquillità più assoluta, la preparazione dei biancazzurri presso il Centro Sportivo Delfino Pescara e che da domani sarà ancor più tranquillo vista la decisione da parte della società di chiudere le porte sino a Sabato, per una maggiore ricerca di concentrazione da parte dei ragazzi in vista dei prossimi impegni di campionato".

Oggi, come spiegato già dal comunicato della società Abruzzese, ci sarà un'amichevole con l'Angolana, squadra che milita nel campionato di Eccellenza regionale. Un test utile per Oddo per capire chi schierare nel match contro i Felsinei che profuma di battaglia agonistica. Per quanto concerne lo stato di forma di alcuni calciatori in dubbio, buone notizie per  Michele Fornasier, ottimi ritmi lavorativi sul campo, e lavoro differenziato per Albano Bizzarri, causa fastidio ad una mano. Solite terapie Jean Cristophe BahebeckSimone PepeAlexandru Mitrita. In forma precauzionale è uscito anzitempo Norbert Gyomber mentre sono rientrati regolarmente in gruppo Biraghi e Burgman. Per stemperare anche il clima di tensione, nel finale dell'allenamento bel gesto dei calciatori biancazzurri che "hanno accolto  su campo della madre di Jennifer Sterlecchini, la ragazza 26 enne deceduta venerdì scorso a Pescara dopo una lite con il “fidanzato”. Un momento toccante per la truppa", come riporta il club con una nota. 

Abbozzando la formazione per domenica, in porta dovrebbe esserci Bizzarri, mentre dovrebbe essere confermata la difesa di Crotone ossia Campagnaro e Gyomber centrali, con Zampano e Crescenzi esterni. Centrocampo con Verre, Brugman e Memushai, davanti, in virtù dell'assenza di Pepe, potrebbe trovare spazio Manaj insieme a Caprari e Benali.