Pescara - Cerri scalpita per l'Inter, preso Ilic dalla Dinamo Zagabria

L'ex attaccante della Spal dovrebbe partire titolare con l'Inter a causa delle assenze di Caprari e Gilardino, mentre dalla Dinamo Zagabria arriva il giovane Ilic.

Pescara - Cerri scalpita per l'Inter, preso Ilic dalla Dinamo Zagabria
Pescara - Cerri scalpita per l'Inter, preso Ilic dalla Dinamo Zagabria (Fonte foto: Generazione di talenti.it)

Prosegue la preparazione del Pescara in vista della partita di sabato con l'Inter, una partita dal pronostico quasi scontato visto anche l'ultimo risultato dei biancazzurri che forse domenica hanno perso definitivamente il treno per la salvezza. L'Empoli dista 12 punti e, senza ancora una vittoria all'attivo sul campo, per gli uomini di Oddo si fa davvero dura anche se poi sarà solo l'aritmetica a rendere il tutto ufficiale.

Comunque, come dicevamo, prosegue la preparazione al match, con i biancazzurri che potrebbero presentare diverse novità rispetto alla gara con il Sassuolo: in porta Fiorillo dovrebbe sostituire Bizzarri dopo le ultime uscite non convincenti, difesa a cinque con Coda, Stendardo e Fornasier a comporre il trio dei centrali mentre sulle fasce dovrebbero agire Crescenzi ed il rientrante Zampano. A centrocampo, dopo la partenza di Cristante direzione Bergamo, dovrebbe essere riconfermato Bruno centrale, con Memushai e Verre mezzali. Capitolo attacco: Gilardino non ce la dovrebbe fare per l'Inter mentre Caprari è squalificato, dunque le due punte dovrebbero essere Bahebeck e Cerri.

Intanto colpo in entrata della società. Come riporta GDM, il club biancazzurro ha piazzato un innesto in prospettiva, portandosi a casa Hrvoje Ilic, talento classe 1999 della Dinamo Zagabria. Il giocatore si trasferisce in Abruzzo con la formula del prestito fino a giugno, con diritto di riscatto. Ad aprile Ilic compirà 18 anni e potrà quindi firmare il suo primo contratto da professionista. Il giocatore comunque non si aggregherà subito alla prima squadra ma verrà osservato con la primavera, vista la giovanissima età ed il grande potenziale. Intanto in uscita, sempre per ciò che riguarda i giovani biancazzurri, Acatullo (classe 98') è stato ceduto alla Civitanovese dove ha già esordito.