Pescara, Sebastiani: "Contro il Milan sarà uno spettacolo"

Il presidente del Pescara Sebastiani è sicuro di assistere ad una grande partita fra biancoazzurri e rossoneri

Pescara, Sebastiani: "Contro il Milan sarà uno spettacolo"
Daniele Sebastiani, tuttosport.com

Il Pescara ricomincia il proprio campionato dopo la sosta per le Nazionali affrontando in casa il Milan di Vincenzo Montella. Una partita che a prescindere dalla situazione di classifica difficile della squadra di Zeman non può che dare motivazioni e stimoli a tutto l'ambiente. La città in questo senso ha risposto presente, visto che i biglietti sono andati esauriti nel giro di appena cinque ore.

Il presidente Sebastiani, parlando al Corriere dello Sport di questa partita, è sicuro di assistere ad un grande spettacolo, a prescindere da quello che sarà poi il risultato finale: "Ci dispiace molto non essere riusciti ad esaudire le tante richieste giunte in settimana, ci sarebbe voluto un impianto più grande. Ma questa è la capienza del nostro stadio e purtroppo non abbiamo potuto fare nulla. Sarà comunque un grande spettacolo vedere tanta gente sulle tribune a seguire la partita." Gara che i ragazzi di Zeman hanno potuto preparare per due settimane, lavorando con intensità agli ordini del tecnico boemo che anche in questi giorni non ha fatto mancare i suoi gradoni all'interno della preparazione fisica della squadra.

Sebastiani si sofferma anche sul lavoro che sta portando avanti il nuovo staff tecnico: "Pensiamo a giocare ed a chiudere bene la stagione, poi vedremo quello che sarà. Noi andiamo avanti e continuiamo a lavorare per il presente e per il futuro come abbiamo sempre fatto, che sia l’anno prossimo Serie A o Serie B. Ora c’è questa gara di lusso contro il Milan e pensiamo a fare bene contro i rossoneri per regalare una soddisfazione ai nostri tifosi." Anche perchè all'andata il Pescara non aveva demeritato secondo Sebastiani, anzi: "Questo tipo di partite hanno sempre un sapore particolare e mi auguro per questo di vedere un Pescara grintoso e determinato in campo, al di là di quello che sarà poi il risultato finale. All’ andata giocammo una grande gara a San Siro, che dimostra il valore potenziale di questa squadra. Se c’era una formazione che doveva vincere a Milano, quella era proprio il Pescara."