Pescara, parla Stendardo: "Continueremo a lottare"

Il difensore ha parlato dopo il pareggio con l'Empoli che ha, di fatto, quasi azzerato le possibilità di salvezza del Pescara. Intanto polverizzati in trenta minuti i tagliandi per la Juventus.

Pescara, parla Stendardo: "Continueremo a lottare"
Pescara, parla Stendardo: "Lotteremo finché la matematica non ci condanna"

Il Pescara è ad un passo dalla retrocessione in Serie B. Infatti, dopo il pareggio di Empoli, i biancazzurri sono sempre a nove punti quando mancano sette giornate alla fine. Un divario troppo grande da recuperare anche perché, nelle prossime due partite, la squadra di Zeman affronterà Juventus e Roma, match in cui rientrerà Guglielmo Stendardo per dar manforte alla difesa. Oggi, l'ex Atalanta, ha parlato ai microfoni, nel corso di un evento, e si è detto fiducioso sul suo rientro in campo: "Spero di rientrare in gruppo in settimana per dare il mio contributo alla squadra".

La salvezza, come detto, è un miraggio, ma Stendardo non molla: "E’ stato un peccato il pari di Empoli, la squadra ha disputato un’ottima partita e ai punti forse meritava qualcosa di più, però credo abbia espresso un buon gioco e un buon calcio”, ha detto stamane come riportato dal sito ufficiale del club. “Fino alla fine lotteremo perchè finché l'aritmetica non ci condanna continueremo a lottare così come stiamo facendo, in particolar modo nelle ultime partite".

Il difensore poi prosegue elogiando il Crotone e parlando del calendario che attende gli abruzzesi: "Insegna che non devi mollare. Se il Crotone è a tre punti dall’Empoli significa che anche per il Pescara è tutto possibile. Siamo consapevoli delle difficoltà perchè nelle prossime partite abbiamo due avversari difficili da affrontare come Juve e Roma, ma se giocheremo così come abbiamo fatto con Milan e Empoli credo che riusciremo a toglierci delle belle soddisfazioni da qui alla fine. Abbiamo poco da perdere ormai, dobbiamo cercare di attaccare sempre e di vincere le partite perché a questo punto il pareggio per la nostra condizione di classifica può servire veramente a po".

Intanto, come direbbe Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti, l'Adriatico sarà Completamente Sold Out per la sfida contro la Juventus di sabato. Infatti, sono stati polverizzati in trenta minuti dodicimila biglietti che, sommati ai quasi nove mila abbonati e ai mille ospiti, conducono a quota ventuno mila, record stagionale.