Pescara - Si pensa al ritorno di Balzano, piace anche Anastasio

Il terzino in forza al Cesena potrebbe tornare in riva all'Adriatico mentre piace anche il classe 96' in forza all'Albinoleffe ma di proprietà del Napoli.

Mancano solo tre giornate alla fine di un campionato disastroso ma il Pescara è già proiettato all'anno prossimo, quello della rifondazione. Infatti molti giocatori andranno via e dovranno essere rimpiazzati a dovere per tentare ancora la scalata verso la Serie A. Negli ultimi giorni è spuntato anzi, rispuntato, il nome di Antonio Balzano in forza al Cesena da quest'anno dopo l'esperienza a Cagliari. Il giocatore ha già militato nel Pescara per tre anni, sbocciando proprio con Zeman, collezionando 105 presenze ed una rete contro il Gubbio. 

Secondo quanto riporta Pescara Sport 24 l'operazione è fattibile, il giocatore è molto legato alla città che lo ha visto maturare come giocatore e, con Zeman in panchina, il tutto potrebbe essere facilitato. I contatti sarebbero già stati avviati e tutto lascia pensare ad un ritorno del giocatore pugliese visto che il Pescara, con tutta probabilità, cederà Zampano e Biraghi che sono richiesti da club di Serie A. Il Cagliari lo lascerà andare ed anche il Cesena non sembra essere intenzionato a riscattarlo. Ci sono, dunque, tutti i presupposti per il ritorno di uno dei baluardi del primo Pescara di Zeman. 

Esperienza ma anche gioventù e fantasia al potere, gli occhi del club biancazzurro sono finiti su Armando Anastasio, centrocampista classe 96' in forza all'Albinoleffe ma di proprietà del Napoli. Il giovane è pronto al grande salto nella serie cadetta come dimostrano le 27 presenze e i tre gol in questa stagione dopo le avventure non felici a Padova e Piacenza. L'operazione, in questo caso, è un po' più complicata, sul giocatore ci sono gli occhi del Foggia ed il Napoli sembra essere intenzionato a rinnovargli il contratto per poi puntare su di lui nel prossimo futuro. Sempre secondo PS24, il club partenopeo ha rifiutato anche un'offerta dell'Atalanta che aveva proposto agli azzurri l'opzione di recompra. 

Ieri, intanto, la squadra ha ripreso gli allenamenti in vista del match di domenica contro il Bologna: lavoro differenziato per Campagnaro, Stendardo e Vitturini mentre Zampano si è fermato in maniera precauzionale. Oggi doppia seduta di allenamento con Zeman che dovrà fare a meno di Benali fino alla fine della stagione a causa della squalifica di tre giornate rimediata per l'espulsione nel match con il Crotone