Roma-Genoa, tutti i gol della partita

Dal gol copertina di Florenzi alla rete di Benatia che sancisce la vittoria dei giallorossi

Roma-Genoa, tutti i gol della partita
Fonte: Unionesarda.it

Roma-Genoa 4 a 0. Risultato importante per gli uomini di Rudi Garcia che vincono e rimangono saldamente al secondo posto a due lunghezze dal Napoli.

Partita che inizia lenta, lo spettacolo fatica  decollare. La Roma attacca, il Genoa tutto dietro il pallone, sin dall'inizio l'idea che la formazione rossoblu sia venuta a Roma per difendere non è un'utopia. Poi gli equlibri si stabilizzano, Roma che aspetta l'uscita dei grifoni, che a loro prendono coraggio e provano a tenere il campo. Su una ripartenza della Roma, il capitano Francesco Totti si guadagna una punizione dal limite del''area di rigore. Palla crossata in mezzo, Marchese allontana in modo piuttosto scoordinato, Florenzi non ci pensa due volte, aspetta che la palla scenda, si coordina e si esibisce in una rovesciata che fa letteralmente esplodere l'Olimpico di Roma. 1-0. Si aprono le danze.

Passano pochi minuti e la Roma raddoppia. Incursione sulla fascia destra di Gervinho, salta due difensori, vede il capitano solo al limite dell'area, retropassaggio che di prima il capitano giallorosso spedisce in rete. Cori e saluti per il capitano che torna a segnare allo stadio Olimpico dopo 297 giorni.

Roma che ormai viaggia spedita sulle ali dell'entusiasmo e non da segno di fermarsi. Il Genoa non ci sta e prova ad uscire allo scoperto. Da un attacco del genoa parte il contropiede romanista. Dodò si accende e taglia il campo centralmente, sembra perdere il tempo giusto, poi con l'esterno serve Florenzi sulla fascia destra, che di prima serve un'assist al bacio in mezzo all'area di rigore per Maicon che controlla e calcia in porta battendo Perin per la terza volta. A segno per la seconda volta in campionato anche Maicon.

Quarto ed ultimo gol è quello di Medhi Benatia. Il centrale di difesa marocchino non sveste i panni del goleador, e dal primo calcio d'angolo giallorosso della partita salta più in alto di tutti e va a timbrare il cartellino anche lui. Quinto gol stagionale e miglior marcatore insieme ad Alessandro Florenzi.

Partita che si chiude sul risultato di 4-0 e Roma che si conferma al secondo posto della classifica. Prossimo avversario il Livorno allo stadio Olimpico.