Roma - Juventus, le pagelle

Partita sontuosa dei giallorossi che battono la squadra di Antonio Conte e volano nei quarti della competizione nazionale

Roma - Juventus, le pagelle
Reuters pictures

Queste le pagelle dei giocatori della Roma 

De Sanctis, 6

Anche oggi l'estremo difensore della Roma è stato impegnato poco e niente, attento nella partita, insicuro soltanto su un'intervento a palla alta

Maicon, 8

Il primo tempo è da stropicciarsi gli occhi, gioca come se avesse dieci anni di meno. Quando affonda sulla fascia destra porta sempre scompiglio e affanno nella difesa avversaria. Attento anche in fase difensiva. 

Benatia, 6,5

Ingenuo sul fallo ai danni di Giovinco, ma per il resto gioca una partita attenta precisa. Garanzia in difesa.

Castan, 7

Sempre attento e pronto nelle entrate che contano. Ammonito per proteste, unico neo di una partita perfetta.

Torosidis, 7,5

Schierato a sorpresa al posto del sinistro Dodò non lo fa rimpiangere, anzi, è sempre una spina nel fianco sulla fascia sinistra. Attento, preciso, crossa senza paura e con una precisione inaspettata. Prestazione maiuscola.

Nainggolan, 7

Rinforzo perfetto per questa Roma. Granitico e al servizio della squadra, nelle ipartenze serve palloni giusti e precisi. Centrocampista completo, arma in più  di questa Roma per la seconda parte della stagione.

De Rossi, 6,5

Onnipresente davanti la difesa, dopo il gol verso la conclusione della partita va a chiudere ogni spazio alla Juventus.

Strootman 7,5

Forza, qualità, determinazione. Centrocampista completo, acquisto importantissimo per questa Roma. Partita di sostanza, sempre attento ed esplosivo in zona gol. Oggi un altro assist fondamentale.

Florenzi, 6,5

Cuore e polmoni di questa Roma. Esce dal campo stremato nel cambio per Pjanic.

Pjanic, 8

Entra al 29' del secondo tempo e spacca letteralmene la partita. Da il via all'azione del gol e sfiora il raddoppio pochi minuti dopo. Fondamentale.

Totti, 6

Oggi in ombra rispetto alle ultime prestazioni. Qualche errore di troppo.

Ljajic, SV (38' st)

Gervinho, 7,5

Si fa in quattro e da l'anima per la maglia. Dopo troppi sbagli finalmente arriva il gol vittoria, di pregevole fattura.