Roma, Garcia: ''Basta errori, non c'è più tempo da perdere"

Il tecnico giallorosso in conferenza stampa: "Fiducia e intensità per battere l'Inter.Faremo di tutto per vincere la partita"

Roma, Garcia: ''Basta errori, non c'è più tempo da perdere"
Roma, Garcia: ''Basta errori, non c'è più tempo da perdere'"

Alla vigilia della sfida contro l'Inter, la Roma non può più sbagliare( domenica scorsa ha sprecato l’occasione per il contro-sorpasso alla Lazio). Rudi Garcia non si perde d'animo e carica la squadra: "Entriamo nell'ultimo rettilineo del campionato, e non c'è più tempo da perdere". Il tecnico in vista del rush finale e, alla vigilia della trasferta di Milano, sottolinea cosa servirà alla squadra per salvare la stagione. Domani serviranno intensità e fiducia, ne avremo bisogno perchè affrontare l'Inter è sempre difficile - ammette il tecnico giallorosso -. La parola d'ordine è ritrovare l'atteggiamento avuto con Cesena, Napoli e Torino. Faremo di tutto per vincere". Anche grazie al contributo di Pjanic e Gervinho recuperati in settimana. Sappiamo che in trasferta siamo competitivi e questo ci deve dare fiducia. L'Inter è una squadra con tanti giocatori importanti e di qualità. Con il ritorno di alcuni giocatori abbiamo ritrovato forze importanti; ci saranno delle scelte da fare ma più scelte ci sono e meglio è. Bisogna chiedere ai giocatori, io sono lo stesso e spingo la mia squadra. Amo i miei giocatori e so che possono fare grandi cose. La classifica dice che c'è ancora tanto da fare. A me il compito di dare stimoli ai ragazzi”.

Il Rtorno di Balzaretti: "E’ stato molto positivo. Ha fatto bene allo spogliatoio: il suo è un atteggiamento positivo che mi piace”. Inutile parlare ora di mercato: "Non serve a nulla, mettiamo tutta la nostra concentrazione sulla partita che arriva e sul finale di  stagione, poi ci sarà tempo per i bilanci, non voglia si perda neanche l'1% di concentrazione. Da quando c'è Pallotta noi abbiamo ambizioni e questo è il motivo per cui sono qua. Lavoriamo per migliorare il club, la rosa e fare meglio di stagione in stagione. Sono contento di avere a disposizione più gente perché la Roma ne beneficia sul piano psicologico"". Infine su Iturbe e i fischi dell'Olimpico.  "Ci ho parlato dicendogli che è stato il migliore in campo nelle gare precedenti. Ci sta di sbagliare una gara ma lui non deve perdere la  fiducia, è un giocatore importante e sta migliorando tanto".