Tutte le strade portano a Roma: il punto sul mercato giallorosso

L'ultima settimana di mercato si annuncia rovente per i giallorossi soprattutto sul fronte cessioni, con ancora qualche attaccante da piazzare

Tutte le strade portano a Roma: il punto sul mercato giallorosso
Tutte le strade portano a Roma: il punto sul mercato giallorosso

Come è noto è nelle ultime ore di mercato che si piazzano i colpi migliori, è quello che spera la Roma vista la difesa ancora da puntellare e l'affollamento in attacco; ci sono diversi nomi in ballo sia in entrata  che in uscita, analizziamoli insieme.

IN ENTRATA- La rosa della Roma è sostanzialmente completa, l'unico tassello da colmare è il terzino e la squadra capitolina sembra essere a un passo da chiudere anche per un rinforzo in quel ruolo: preso atto dell'inutilità di Cole e Torosidis dopo una trattativa lunga ed estenuante sembra esssere arrivato il giorno di Lucas Digne; il terzino francese ritrova quindi il suo "padrino" Garcia dopo due stagioni poco felici al PSG. Se dovessero sorgere ulteriori intoppi nella trattativa con l'incontentabile PSG è noto che Sabatini da giorni ha già bloccato Kolasinac dello S04.

IN USCITA- Gervinho è il primo nome destinato a lasciare la Roma: malgrado sia il pupillo di Garcia, le sue prestazioni non convincono, l'ivoriano ha mercato e la dirigenza è orientata a cederlo; le due offerte principali sono quella del Celta Vigo che però è ritenuta troppo bassa e quella dell'Everton che non è ancora trapelata ma sembra soddisfare Sabatini. L'altro grande partente (stavolta in prestito)  è Iturbe: l'argentino è conteso tra Genoa e Fiorentina anche se Sabatini vorrebbe piazzarlo al West Ham;  i grifoni hanno un accordo di massima con la Roma e hanno la preferenza del giocatore, i viola invece non hanno portato avanti più di tanto la trattativa anche per i rapporti freddi dopo il contenzioso legato a Mohamed Salah.