Risultato finale Roma 2-0 Lazio: Dzeko sblocca su rigore, raddoppia Gervinho

Risultato finale Roma 2-0 Lazio: Dzeko sblocca su rigore, raddoppia Gervinho
Roma
2 0
Lazio
Roma: (4-3-3):(4-2-3-1): Szczesny; Torosidis, Manolas, Rudiger, Digne; Vainqueur (Keita 72'), Nainggolan; Salah (,Florenzi 57') Iago Falque, Gervinho(Iturbr 80'); Dzeko. A disposizione: De Sanctis, Maicon, Nura, Gyomber, Castan, Emerson, Florenzi, Keita, Uçan, Iturbe, Ponce, Sadiq. Allenatore: Rudi Garcia
Lazio: (4-3-3): Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva(Matri 81'), Djordjevic(Klose 61'), Felipe Anderson. A disp.: Berisha, Konko, Hoedt, Cataldi, Onazi, Milinkovic-Savic, Morrison, Mauri, Kishna, Keita, Klose, Matri. All.: Pioli.
SCORE: 2-0 Dzeko 9' (rig) Gervinho 62'
ARBITRO: Tagliavento Ammoniti: Gentiletti 8' Biglia 28' Radu 64' Vainqueur 67' Digne 70' Anderson 94'

Buona prova dei gialorrossi, che hanno meritato di portare a casa questo derby: subito in vantaggio al 9' con Dzeko su rigore (dubbio, contatto avvenuto molto probabilmente fuori dall'area) e strepitoso Gervinho che segna in contropiede il 2-0. Roma seconda il classifica, ad un punto solamente dall'Inter capolista. Per La Lazio ancora una sconfitta, è piena crisi? Per quest'oggi è davvero tutto un saluto da Radice Arianna 

FINISCE QUI, LA ROMA VINCE IL DERBY PER 2-0

94' Giallo per Anderson che ferma Iturbe

92' La Lazio non molla 

90' Ci saranno Cinque minuti di recupero

89' CHE OCCASIONE PER LA LAZIO, Sottoporta Klose si è mangiato il gol per riaprire il match:Keita scappa sulla sinistra e mette in mezzo per il tedesco che, a porta vuota, spara alto! 

86' Keita,sponda Lazio, va al tiro: tropp odebole, nessun problema per Szczesny

85' Mancano 5 minuti più recupero, Lazio sempre sotto di due gol.

81' Dentro Matri,ed esce Candreva, doppio centrvanti per Pioli

80' Stending ovation per Gervinho che lascia il campo per Iturbe

79' ′ Roma vicino al terzo gol, ma la conclusione di Keita termina di poco a lato

78' Lazio che prova as alzare il proprio baricentro

77' Florenzi tarda a servire Gervinho, qui sciupa una grande opprtunita'

76' Lancio per Klose, ma non controlla e Rudiger gli porta via palla

75' Altro contropiede di Gervinho, ma questa volta si trascina palla fuori. Ma quanto è velcoe, quanto????

72' Secondo cambio per Garcia, fuori unbuon Vainqueur, dentro Keita

71' Fallo in attacco di Klose

71' Parte Candreva, deviazione, calcio d'angolo. Lazio pericosa

70' Punizione dal limite per i biancocelesti, ammonito Digne che atterra Anderson sulla trequarti

Rivediamo lo splendido contropiede di Gervinho

68' Punizione ribattuta

67' La Lazio si fa vedere, punizione per i biancocelsti. giallo per Vainqueur

64' Il derby si accende, ammonito Radu  per un fallo di reazione su Florenzi

62' GOOOOOOOL DELLA ROMA, GOOOL FAVOLOSO DI GERVINHO DEVASTANTE IN CONTROPIEDE: Contropiede del livoriano, che calcia forte sul primo palo, ed a tu per tu con Marchetti, lo batte ed insacca in rete. Roma sul 2-0

61' Primo cambio anche per Pioli, dentro Kose, fuori Djordjevic

61' Splendia progressione di Gervinho in contropiede, ma Dzeko spreca tutto, calciando alto di prima.

58' Primo cambi per Garcia, fuori Salah e dentro Florenzi

57' l'egiziano resta a terra con la caviglia dolorante. Pronto Florenzi

56' Pestone di Lulic su Salah, che rimane a terra

55' Tiro di Dzeko, , di testa Gentiletti mette fuori

54' Imprecisione da tutti e due le parti in questo inizio di 2° tempo

53' Gentiletti prova a sfondare, Salah in copertura recupera palla

52'  Discesa di Gervinho sulla sinistra con palla per Dzeko che viene fermato al limite dell'area

51' Mauricio attaccato irregolarmente da Dzeko

51' Secondo tempo che stenta a decollare, per il momento

49' Dzeko rientra in campo

49' il bosniaco esce dal campo zoppicando.

48' Dzeko atterrato a centrocampo. Per Tagliavento non c'è  nulla 

46' Parolo cerca il pallonnetto sul secondo  per battere Szczesny. Palla che finisce fuori

15.53 L'esultanza di dzeko

45' Inizia il secondo tempo, palla giacata dalla Lazio. Nessun cambio per le due formazioni, stessi 22 in campo.

Finisce qui, La Roma chiude in vantaggio questo primo tempo, per uno a zero su calcio di rigore realizzaro da dzeko al 9'. A tra poco per il secondo tempo.

45' Ci sarà un minuto di recupero

43' Fallo in attacco di Digne

42' Altro calcio di punizione pe la squadra di Garcia

40' Spunto di Iago Falque, calcio d'angolo per la Roma, meglio i giallorossi in questo momento

39'Ancora un'occasione per la Roma, questa volta con Nainggolan, calcia un sinistro, rasoterra molto angolato, ma il palo gli dice di no

36' ROMA VICINO AL RADDOPPIO: inserimento di Gervinho, Dzeko tutto solo, davanti alla porta, con Marchetti battutto, non riesce a metterla in rete. Che occasione che si è mangiata la Roma

33' Partita molto dura

32' Palla in mezzo Iago Falque libera

32' Percussione dalla sinistra di Radu, Rudiger anticipa Djordjevic sul primo palo e salva il risulato

30' Lazio più pericolosa in questa frazione di gioco

29' fuorigioco millimetrico di Parolo

28' Va  Nainggolan, la difesa respinge

27' Steso Gervinho che stava andando in contropiede, giallo per Biglia

26' LAZIOOO VICINO AL PAREGGIO: TIRO FORTISSIMO E MOLTO PRECISO DI FELIPE ANDERSON, PALLA CHE SI INFRANGE SULLA TRAVERSA. 

24' Fuorigioco di rientro di Gervinho

24' Ancora una volta la difesa della Lazio ribatte

24' Altra punizione per la Roma, questa volta andrà Iago Falque

21' Va Digne, la barriera biancoceleste respinge

20' Fallo su Nainggolan, calcio di punizione dal limite per la Roma, 

17' Affondo di Candreva sulla destra, Szczesny esce dai pali e lo contrasta in fallo laterale.

Il rigore realizzato da Dzeko

15' Roma che gestisce il possesso palla

11' Immediata reazione dei biancoelesti,  Parolo pesca Candreva dentro l’area, che calcia di prima intenzione ma la palla termina alta sopra la traversa

10' Restano molti dubbi su dove sia stato il contatto, forse fuori area.

9' GOOOOOOL DELLA ROMA, DZEKO CALCIA FORTE E CENTRALE, MARCHETTI BATTUTO. ROMA IN VANTAGGIO

9' Va prio dzeko a batterlo

8' RIGORE PER LA ROMA, AMMONITO GENTILETTI PER AVER STESO DZEKO IN AREA.. 

7' calcio di punizione per la Lazio, battuto a sorpresa, ma la difesa giallorossa attenta, recupera

5' Primo calcio d'angolo per i gialorossi

4' palla profonda per Djordjevic, ma anche questo, lancio troppo lungo

4' Lancio profondo di Nainggolan  per Dzeko,ma la difesa laziale chiude

3' Roma attenta a non concedere troppo

1' Primo contropiede della Roma, ma Gervinho non c'arriva, palla fuori

1' Inizia il match, prima palla giocata dalla Roma

14.58 Squadre in campo

14.52 Le squadre sono nel tunnel, pronte per scendere in campo

14.45 Il riscadalmento della Lazio invece

14.40 Rivediamo le formazioni ufficiali di questa gara

14.36 Altre immagini del riscadalmento dei padroni di casa (per questa volta)

14.27 Squadre in campo per il riscaldamento finale

14.24 Lucas Biglia è stato intervistato prima del delicato match: " Un derby è sempre un derby, veniamo da una partita brutta in campionato e vogliamo dimostrare che quella non è la vera Lazio. Ha dato tanta fiducia, ma non cambia niente, dobbiamo affrontarla al massimo. Per noi è una guerra e sarà importantissimo vincere oggi. Quando siamo con loro giochiamo uno in più, noi dobbiamo entrare in campo e fare la partita. Pensiamo al campo”

14.20 Ecco invece quello della Lazio

14.12 Diamo uno sguardo allo spogliatoio della Roma

14.08 Ecco gli undici scelti da Pioli

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Djordjevic, Felipe Anderson. Allenatore Pioli

14.05 Anche all'Olimpico, si tifa Valentino Rossi

14.00 Mancano esattamente 60 minuti al fischio d'inizio, restate con noi!

13.55 Ecco gli undici uomini scelti da Garcia

Roma: Szczesny; Torosidis Manolas Rudiger Digne; Vainqueur Nainggolan; Falque, Salah ,Gervinho; Dzeko

13.50 Buon pomeriggio amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, di Roma - Lazio, senza dubbio il big match della 12a giornata di campionato. Una gara dal fascino unico e dal pronostico impraticabile e scaramanticamente inammissibile, come ogni anno. Una partita sentita e sarà ancora di più unica perché, a meno di ripensamenti, dovrebbe essere il primo derby della Capitale con le curve vuote. Restate con noi, Il meglio del calcio italiano è da vivere insieme, sempre live, sempre qui su VAVEL Italia.

Una vittoria nel derby rimane impressa nella mente di ogni tifoso, mentre una sconfitta lascia l'amaro in bocca e ci vorranno diverse partite per riprendersi completamente da una simile delusione. Una sfida che rappresenta un campionato nel campionato, nel derby non conta la posizione in classifica o lo stato di forma: è un match che sovverte ogni pronostico nel quale le forze nervose spesso hanno la meglio su quelle fisiche.  Qua non c'è bisogno di grandi introduzioni per presentare quella che nella Capitale è considerata la Partita.

All'Olimpico, però, non ci sarà il pubblico delle grandi occasioni: i  tifosi che occuppano abitualmente la Sud e la Nord, infatti, hanno deciso di disertare la stracittadina per continuare la protesta contro la decisione del prefetto di Roma Franco Gabrielli di dividere i due settori. Un evento che non ha precedenti e che ha messo in allarme il Prefetto: "Non mi sento sereno", ha detto a poche ore dal fischio d'inizio della sfida dell'Olimpico. 

Roma, chiamata oggi pomeriggio allo stadio Olimpico a fare bottino pieno per non perdere il treno scudetto che si presenta a questo incontro in uno buono stato di forma nonostante abbia perso il primato in classifica a causa della sconfitta subita in casa dell'Inter, ma è reduce dalla vittoria casalinga in Champions League contro il Bayer Leverkusen. Per i biancocelesti il discorso è leggermente diverso, considerato che non sono in un ottimo momento dopo le due sconfitte subite contro Atalanta e Milan e tra i tifosi comincia a serpeggiare un po' di malumore, invece hanno ottenuto i tre punti in Europa League superando in trasferta il Rosenborg 2-0 grazie alla doppietta di Djordjevic. Il  Derby della Capitale numero 143 in Serie A: 49 le vittorie giallorosse finora, 36 quelle biancocelesti, 57 i pareggi.

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Garcia suona la carica: "Vinciamo il derby e torniamo primi" -  Il tecnico giallorosso nella giornata di ieri ha presentato il delicato derby: "La Roma sta bene, sarà la settima partita in tre settimane, come per la Lazio.  Dopo una vittoria si recupera molto meglio, i giocatori sono motivati: vogliamo vincere la partita e possibilmente riprenderci il 1° posto in classifica. Florenzi e Maicon? Hanno recuperato e sono convocati, ma deciderò domani se impiegarli. De Rossi? Anche lui è convocato, ma sarà difficile possa giocare tutta la partita" Oggi il contesto è totalmente differente, non siamo a inizio stagione ma neanche alla fine. Vogliamo vincere la partita perché staremo in casa, perché così andremo avanti in classifica. L’ordine è vincere la partita, poi vogliamo vincere il derby, poi vogliamo riprendere la testa della classifica. Contano solo i tre punti.  Le Curve rischiano di restare vuote? L’unica cosa che posso dire è che è triste se domani non ci sarà uno stadio pieno e un ambiente come il derby richiede. Cosa posso fare? Ho già detto la mia, sono concentrato sul campo, non c’è altro da fare”

Lazio, Pioli: "Può essere la partita della svolta" - Conferenza pre-derby per il tecnico biancoceleste: "Non siamo soddisfatti della nostra classifica, veniamo da due sconfitte. Conta tanto per il nostro momento attuale. Non siamo ancora riusciti a dimostrarlo a pieno, è questo quello che ci manca. Cerco sempre d analizzare le situazioni, credo anche che sia troppo fcile credere nella squadra quando si vince. Se vogliamo crescere sono questi gli appuntamenti in cui dobbiamo farci trovare pronti. La trasferta in Europa ci ha fatto bene, c’è la giusta miscela di concentrazione e determinazione. Derby senza curva? E’ un peccato, è una situazione che va risolta. Per farlo basta lasciare a casa quelli che non sono tifosi. Peccato perchè il derby merita una cornice diversa. La Roma?E’ una squadra forte, ne sono consapevoli anche loro. Hanno investito molto, ma noi anche vogliamo vincere. Al di là dei giocatori che ci saranno, la Roma ha il dovere di vincere qualcosa quest’anno. Sarà il campo poi a parlare, il derby esula sempre dai pronostici, sono partite da giocare dall’inizio alla fine. Ogni partita da delle indicazioni, sicuramente in qualcosa siamo mancati. Soprattutto nel derby devi starci dentro con la testa, dobbiamo stare attenti perchè le partite si decidono con gli esempi e soprattutto i derby”. 

I CONVOCATI

Sono 25 i convocati di Rudi Garcia. Come annunciato in conferenza stampa dal tecnico francese, sono presenti nell'elenco De Rossi, Maicon,Florenzi e Keita. La lista completa:

portieri: Lobont, Szczesny, De Sanctis;

difensori: Rüdiger, Digne, Castan, Maicon, Gyombér, Palmieri, Manolas, Nura;

centrocampisti: Nainggolan, De Rossi, Keita, Vainqueur, Florenzi, Uçan, Machin, Sadiq;

attacanti: Iturbe, Dzeko, Salah, Iago Falque, Ponce, Gervinho.

PROBABILI FORMAZIONI

Rudi Garcia dovrà fare a meno di Pjanic visto che, deve scontare la squalifica inflittagli nel match contro l'Inter, perde  pure De Rossi e Maicon e dovrà fare a meno anche di Totti e Strootman. A tutto questo si aggiungono le condizioni non ottimali di Florenzi e Nainggolan. Si profila così un 4-3-3 con Szczesny in porta, Torosidis, Manolas, Rüdiger e Digne in difesa, Florenzi, Vainqueur e Nainggolan a centrocampo. In avanti pochi dubbi: Salah e Gervinho agiranno ai lati di Dzeko. 

Per la Lazio recuperato Parolo che partirà dal primo minuto, mentre Djordjevic sembra aver scalzato Klose per il ruolo di centravanti. Pioli proporrà il 4-3-3 con Marchetti tra i pali, in difesa da destra verso sinistra: Basta, Mauricio, Gentiletti e Radu. In mediana sicuro del posto c’è capitan Biglia, mentre Onazi, Cataldi e Parolo si giocano un posto da titolare. A completare il centrocampo ci penserà Lulic. In attacco spazio al tridente Felipe Anderson, Djordjevic e Candreva con il serbo che ha superato Klose per una maglia da titolare.

ROMA (4-3-3): Szczesny; Torosidis, Manolas, Rüdiger, Digne; Florenzi, Keita (De Rossi), Nainggolan; Gervinho, Dzeko, Salah.
A disp.: De Sanctis, Lobont, Castan, Gyömbér, Maicon, E.Palmieri, Sadiq, Nura, Keita, Vainqueur, Machin, Salih Uçan, Iturbe, Iago Falque, Ponce. All.: Garcia.

Squalificati: Pjanic.
Diffidati: nessuno.
Indisponibili: Strootman (Problema al ginocchio), Totti (Lesione muscolare della regione ischiocrurale della coscia destra).

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Djordjevic, Felipe Anderson.
A disp.: Berisha, Konko, Hoedt, Cataldi, Onazi, Milinkovic-Savic, Morrison, Mauri, Kishna, Keita, Klose, Matri. All.: Pioli.

Squalificati: nessuno.
Diffidati: Mauricio, Lulic, Milinkovic-Savic.
Indisponibili: De Vrij (Infiammazione alla parte esterna del ginocchio).

Arbitro: Tagliavento di Terni.
Assistenti: Tonolini-Manganelli. Quarto Uomo: Passeri.Addizionali: Banti-Mazzoleni.

PRECEDENTI, STATISTICHE, CURIOSITA'

Sarà la 82esima volta che i giallorossi ospiteranno i biancocelesti tra campionato e Coppa Italia, con un bilancio che finora parla in favore della Roma che prevale nettamente con 31 vittorie, 34 pareggi e sole 16 sconfitte. Bilancio pro-Roma anche se si considerano gli incontri totali, con 65 successi, 63 pari e 50 ko.  Domenica andrà quindi in scena l’ennesimo capitolo di una storia antica, che ha avuto il suo incipit nel 1929: il primo derby in assoluto fu il Lazio-Roma 0-1 dell’8 dicembre del 1929 e fu deciso da un gol del bomber Rodolfo Volk. L’ultimo scontro diretto in assoluto è quello dello scorso 25 maggio, sempre un Lazio-Roma con successo giallorosso, stavolta per 1-2 con le reti di Iturbe e Mapou Yanga Mbiwa, nella gara che consegnò secondo posto e qualificazione diretta alla Champions League agli uomini di Garcia.

L’ultimo precedente in casa è invece quello dell’11 gennaio 2015, il 2-2 in rimonta con un Totti protagonista assoluto del match con la sua splendida doppietta e il selfie sotto la Sud che fece il giro del mondo. - L’allenatore francese è imbattuto contro Candreva e compagni: 2 vittorie e 2 pareggi. Le vittorie risalgono al settembre del 2013, Balzaretti e Ljajic, e lo scorso maggio (Iturbe, Yanga-Mbiwa). Le due spartizioni della posta sono lo 0-0 dello scorso 9 febbraio e il 2-2 dell’andata. Secondo i bookmakers è la Roma ad avere i favori del pronostico, probabilmente anche grazie al miglior momento che sta attraversando. In generale, la quota relativa alla vittoria della Roma è fissata intorno a 1.90, quella per il pareggio a 3.60, mentre la vittoria della Lazio è data a 4.20.