Roma, 2016 col botto: ecco i primi nomi

Dopo la cessione di Iturbe la Roma si muove su mercato in entrata. Sabatini non sta a guardare.

Roma, 2016 col botto: ecco i primi nomi
Roma, inverno da big?

Roma, arrivano i rinforzi. Dopo la cessione, già ufficiale, di Iturbe, i giallorossi cercano di rimpinguare la rosa. Davanti bisogna aumentare il potenziale, ma anche in difesa urgono cambi e rimpasti. Sabatini non è fermo e prepara nuovi colpi.  Come riporta oggi La gazzetta dello sport, tornano le voci che vogliono i giallorossi interessati a Arbeloa (Real Madrid), in svincolo a giugno, e al solito Adriano (Barcellona), utile per entrambe le fasce. Sullo sfondo restano sempre le piste per Juan Jesus (Inter), Kolasinac (Schalke) e De Maio (Genoa), tutte poco praticabili. Per la porta, sempre monitorato Sirigu (Psg), oltre ad Allison del Porto Alegre, per il cui cartellino la Roma offrirebbe 5 mln.

Davanti, l'unico nome che sembra appetibile e soprattutto molto praticabile è quello di Perotti, in uscita dal Genoa, che dovrebbe affidare la fase offensiva a El Sharaawy (inizialmente verso i giallorossi, poi direzionato su Genova, anche se non sono impossbili cambi di ultim'ora). I giallorossi, in ogni caso, sarebbero disposti a versare nelle casse liguri 9 mln (più bonus di 3 mln). Nell'affare rientrebbe Torosidis, però il greco tergiversa e il milione e 300 mila euro d’ingaggio risulterebbe insostenibile senza spalmature per i rossoblù. Spunta il Torino. In uscita ovviamente occhi sull'emarginato Cole, già fuori rosa da tempo. L'inglese, dopo aver visto decadere le offerte estere, potrebbe rimanere nel belpaese, direzione Sampdoria. Nulla di certo, ma l'ex Chelsea sta alla porta voglioso di giocare. 

Intanto la squadra di Garcia ha accelerato la preparazione in vista della gara esterna di mercoledì contro il Chievo. Si rivedrà capitan Totti, almeno in panchina, oltre a tutti i titolarissimi, Dzeko escluso (vista la squalifica per due turni).