Roma, Garcia ai saluti: Spalletti pronto a subentrare!

Sembra oramai tutto fatto per l'avvicendamento sulla panchina della Roma: l'ex Zenit prenderà il posto del francese, che nell'allenamento mattutino in quel di Trigoria dovrebbe salutare la squadra prima di lasciare il posto al toscano. Dopo due anni e mezzo, le strade della Roma e di Garcia si separano. Resta da stabilire la durata del contratto di Spalletti.

Roma, Garcia ai saluti: Spalletti pronto a subentrare!
Roma, Garcia ai saluti: pronto Spalletti!

Luciano Spalletti, salvo ripensamenti dell'ultima ora, è il nuovo allenatore della Roma. Rudi Garcia, di ritorno dalla cerimonia del Pallone d'Oro, è rientrato questa mattina nella capitale, prima di trasferirsi al centro sportivo Fulvio Bernardini dove, in occasione dell'allenamento mattutino previsto tra circa mezz'ora, saluterà i componenti della rosa dopo due anni e mezzo di lavoro. Si è parlato molto, in queste ore, della possibilità di scegliere un traghettatore fino al termine della stagione, ma Pallotta e Sabatini hanno deciso di virare sull'allenatore toscano, liberatosi dallo Zenit e che già conosce a menadito l'ambiente che si respira in città. 

Ultimo viaggio, dunque, per Rudi Garcia. Il francese ex Lille lascerà Roma e la Roma dopo due anni e mezzo di lavoro, con risultati altalenanti, che hanno visto però tornare la squadra giallorossa tra le pretendenti al titolo. I capi d'accusa imputati al transalpino sono quelli di non aver più avuto il polso della situazione, nelle ultime due stagioni, dopo le brutte batoste rimediate contro Bayern e Barcellona, oltre ad un gioco corale di squadra che latitava già da tempo. 

Si cambia rotta, definitivamente, tornando all'antico e a chi, in casa Roma, ha dato forse una delle ultime gioie, mista ad illusione, al popolo giallorosso: Spalletti è stato l'artefice della rinascita della squadra capitolina, che nel 2008 sfiorò lo scudetto. L'allenatore toscano torna dunque a sedersi sulla panchina dell'Olimpico, in attesa che le parti si accordino sulla durata del contratto. Roma ha il suo nuovo allenatore: a Spalletti il compito di rialzare le sorti di Pjanic e compagni, ridando fiducia e speranza ad un ambiente ferito e sanguinante.