Roma, Strootman prepara il rientro: "A metà febbraio tornerò ad allenarmi col gruppo"

Il giocatore giallorosso: "A breve giocherò con la Primavera e a metà febbraio dovrei tornare ad allenarmi con la squadra"

Roma, Strootman prepara il rientro: "A metà febbraio tornerò ad allenarmi col gruppo"
Roma, Strootman prepara il rientro: "A metà febbraio tornerò ad allenarmi col gruppo"

Kevin Strootman non vede l’ora di rientrare. Lo sfortunatissimo centrocampista della Roma praticamente non ha mai giocato in questa stagione ed è atteso per il suo grande rientro (è nella squadra capitolina dalla stagione 2013/14, e finora ha collezionato in giallorosso 36 presenze e 6 gol). Dopo la terza operazione al ginocchio, il giocatore olandese è in fase di recupero dall’infortunio subito a marzo 2014 ed è pronto a dare una mano ai suoi compagni di squadra. Intanto il club affiliato all'AIRC (Associazione Italiana Roma Club) ha premiato Kevin Strootman con la stella d'argento, riconoscimento che viene assegnato ogni anno ad un calciatore della rosa giallorossa. Il giocatore presente all'evento vede la fine del lungo tunnel: "Non è d’oro, ma sono contento anche di questa. Volevo ringraziare tutti i tifosi che sono qui. Dopo due anni in cui non ho giocato entro in un ristorante così pieno e mi sento molto meglio, grazie. Voglio tornare presto per dare una mano ai miei compagni. Sto bene, ma ci vuole pazienza".

L’olandese prosegue il suo recupero, insieme alla Primavera, e proprio con i ragazzi di Alberto De Rossi il numero 6 giallorosso potrebbe scendere in campo contro l’Avellino il 6 febbraio, per verificare la condizione del suo ginocchio: "A breve giocherò con la Primavera e a metà febbraio dovrei tornare ad allenarmi con la prima squadra". 

Strootman vuole vincere e regalare ai tifosi un bel trofeo: "Spero di tornare al più presto per dare una mano ai miei compagni. Vorrei regalare ai tifosi giallorossi un trofeo, se lo meritano davvero. Quest’anno sarà difficile regalare un trofeo a loro, ma spero di vincere qualcosa di importante in questa squadra in futuro". Chiusura sul neo tecnico giallorosso: "Spalletti? E’ un ottimo allenatore, ci ho parlato e ha detto che mi aspetta presto e che punterà su di me. Sono felice di aver ricevuto queste iniezioni di fiducia dal mister. Qui a Roma sto bene, è una piazza straordinaria".