Il mercato della Roma non decolla: le ultime

Il mercato dei giallorossi stenta a decollare e il preliminare di Champions incombe, vediamo le ultime novità

Il mercato della Roma non decolla: le ultime
Il mercato della Roma non decolla: le ultime

La Roma resta a guardare i fuochi d'artificio bianconeri che illuminano la Mole, ma la sua è mera contemplazione in quanto gli acquisti finora portati a termine sono francamente quasi solo scommesse (Alisson) o giocatori mediocri (Juan Jesus); a complicare il quadro ci si mette anche l'incombente preliminare di Champions League, oltre al malumore di Manolas che vuole il rinnovo oppure la cessione (se avvenisse prima di Gennaio la Roma dovrebbe girare la metà del ricavato all'Olimpiacos)

SZCZESNY- I problemi della Roma inziano già dalla porta, col portiere polacco che era atteso al ritorno entro oggi. Siamo in una fase di stallo, l'Arsenal non ha portato il ragazzo in tourneè ma i problemi legati al suo rientro a Roma restano: in primo luogo l'Arsenal non vuole più contribuire all'ingaggio del polacco; in seconda battuta resta il problema della formula, con i giallorossi che, scottati dalla vicenda Digne, non vogliono valorizzare un altro giocatore per le tasche altrui.

DIFESA- Vista la situazione bloccatissima di Nacho di cui parleremo sotto, Sabatini sta sondando una rosa di nomi per la sua difesa: uno di questi è Tah del Leverkusen che però costa tantissimo, un altro nome papabile è Vermaelen, già "accarezzato" a più riprese ma su cui ormai è forte il West Ham; il nome principe però è Zabaleta, per il quale è scaduto da tempo l'ultimatum (inizio Luglio), ma che potrebbe tornare presto di moda. L'argentino dovrebbe sopportare, al City, la concorrenza certa di Sagna e quella probabile di Bellerin dato in arrivo dall'Arsenal in quanto uomo di fiducia di Guardiola. Chiudiamo con la questione Nacho che sembra essere praticamente chiusa, in quanto Zidane non vuole privarsi del giocatore e il ragazzo, canterano del Real, non vuole creare incomprensioni spingendo eccessivamente per la sua cessione.

DIAWARA- L'affare per il centrocampista del Bologna sembra essersi complicato in maniera grave: nonostante il lavoro fatto, che aveva convinto  il Bologna ad accettare la proposta di soldi più Sadiq, allo stato attuale la cessione di Higuain ha scombinato i piani della Roma, in quanto il Napoli ha alzato la partita su cifre non sostenibili dal club giallorosso.