Roma, Vainqueur verso il Malaga. Belhanda vicino alla corte di Spalletti

Sabatini si sta adoperando per liberare spazio in vista di un colpo a centrocampo: Vainqueur verso la Liga, mentre Belhanda è in arrivo. Nel frattempo, si sonda Wilshere, in uscita dall'Arsenal.

Roma, Vainqueur verso il Malaga. Belhanda vicino alla corte di Spalletti
Roma, Vainqueur verso il Malaga. Belhanda vicino alla corte di Spalletti

Ultimi due giorni frenetici di mercato per la Roma, il telefono di Walter Sabatini squilla continuamente, soprattutto dalla Spagna, più precisamente dalle parti di Malaga: la società di Liga sta pressando per il trasferimento del centrocampista francese, William Vainqueur, ormai ai margini del progetto tecnico del tecnico capitolino Luciano Spalletti. Il giocatore è stato corteggiato a lungo da diverse società italiane, ma gradisce la destinazione spagnola, in alternativa Francia o Premier League, ma sembra essere ai dettagli con il Malaga. Tra le parti filtra ottimismo e Vainqueur potrebbe salutare l'Olimpico dopo un anno di esperienza con i giallorossi.

In caso di partenza di William Vainqueur, è già pronto il suo sostituto: si tratta di Younès Belhanda, ventiseienne marocchino ma nato in Francia, vincitore di una Ligue 1 con il Montpellier assieme all'ex romanista, Mapou Yanga Mbiwa. La Roma punta a prenderlo in un affare low cost, preferibilmente con un prestito, senza andare oltre i due milioni di euro. Il giocatore è di proprietà della Dinamo Kiev, ma ha giocato l'ultima stagione con la divisa dello Schalke 04, in prestito, totalizzando quindici presenze, conditi da due reti. Belhanda è il piano A, dopo la rinuncia per la trattativa di Joao Moutinho, il cui ingaggio è troppo pesante per le casse di Pallotta e soci. 

Altro nome caldissimo in questa finestra di mercato per la Roma, è il centrocampista dell'Arsenal, Jack Wilshere: per via dei suoi infortuni, il giocatore inglese non è mai riuscito ad inserirsi nel sistema di Arsene Wenger e potrebbe rilanciarsi in altri lidi. E' stato proposto alla Roma, che sta seguendo con attenzione gli sviluppi e parrebbe cogliere al volo l'occasione, se l'Arsenal accetta di pagare buona parte dello stipendio di Wilshere. In tal caso si tratta di un prestito gratuito, sulla falsa riga dell'affare Szczesny. Le alternative sono il venticinquenne del Lione, Clement Grenier e il giovane centrocampista del PSV, classe 1993, Adam Maher, ma sono vie meno percorribili rispetto all'ingaggio di  Jack Wilshere.

Jack Wilshere
Jack Wilshere

Se Juan Manuel Iturbe, uno dei più deludenti della gestione americana, era certo di salutare Roma, questa volta dovrà restare in giallorosso: la cessione di Federico Ricci, a titolo definitivo, con diritto di acquisto, al Sassuolo, libera spazio per Iturbe. Umar Sadiq e Vassilis Torosidis volano verso Bologna, mentre il ventenne Elio Capradossi andrà a farsi le ossa in serie B con la maglia del Bari di Stellone, così come Lorenzo Di Livio, figlio del noto Angelo, è stato mandato in prestito, con diritto di riscatto e controriscatto al Ternana.