Marsiglia - Rudi Garcia, le prime impressioni

Il tecnico francese in conferenza stampa ha parole al miele per la sua ex squadra, nonostante l'esonero

Marsiglia - Rudi Garcia, le prime impressioni
Rudi Garcia è il nuovo allenatore del Marsiglia

Rudi Garcia non grava più sulle spalle della Roma: l'allenatore, esonerato lo scorso anno, inizia ufficialmente la sua avventura con il Marsiglia; questo accordo farà risparmiare ai giallorossi ben 10 milioni di euro, ovvero lo stipendio previsto dal resto del contratto di Garcia. Trascendendo un momento dal lato economico, è giusto ricordare le parole dell'allenatore sulla sua esperienza a Roma: "L'unica delusione alla Roma è stata l'impossibiltà di godermi la qualificazione agli ottavi di Champions perchè mi hanno esonerato prima, è il mio unico rimpianto del mio periodo laggiù"; o ancora "Non lo dico perchè ora sono a Marsiglia, ma ovunque fossi andato avrei detto che la mia esperienza alla Roma mi servirà per tutta la vita per una serie di cose irripetibili".

La Roma per il francese è anche fonte di ispirazione "Vengo da Roma e conoscete il detto: Roma non è stata fatta in un giorno e lo stesso vale per Marsiglia perchè ci vorrà del tempo; cercheremo di riuscirci prima possibile ma soprattutto di mostrare segnali di miglioramento" Interrogato poi sulle similitudini tra Roma e Marsiglia risponde così: "Non ci ho pensato sinceramente, ma se devo rispondere dico che da qualche mese il Marsiglia non si trova dove dovrebbe a livello di risultati e lo stesso valeva per la Roma quando arrivai e questo crea analogie; inoltre sono entrambe sono città latine a sud dei loro paesi e questo crea altri punti d'incontro"

L'allenatore francese saluta i suoi ex tifosi con parole molto signorili: "Ne approfitto per fare un gran saluto ai tifosi romanisti perchè sono stati fantastici. Qualche ora fa vivevo ancora a Roma e  ho ricevuto diversi attestati di stima, è stato davvero commovente; questa storia è finita ma ho vissuto momenti fantastici alla Roma, sono contento delle mie stagioni lì e del mio percorso sportivo"