Serie A: braccio di ferro tra Roma e Sassuolo per Defrel

Il Sassuolo non vuole lasciare il francese, la Roma ha un accordo di massima con il giocatore: ore decisive.

Serie A: braccio di ferro tra Roma e Sassuolo per Defrel
calcionews24.it

Tra Roma Sassuolo ore decisive intorno al nome di Gregoire Defrel. L'avanti emiliano, infatti, è stato accostato ai giallorossi direttamente da mister Spalletti in conferenza, per le sue nette dichiarazioni sulla necessità per i capitolini di acquisire un giocatore di esperienza per la Serie A. Il problema risiede però nella netta presa di posizione del club di Squinzi, che non vuole cedere a gennaio, come da programmazione. La partita tra Roma e Sassuolo dunque è effettivamente chiusa dalle parole del direttore sportivo del club emiliano, mentre continua tra il procuratore del giocatore e Massara. Entro la prossima settimana i decisivi aggiornamenti.

Nelle ultime ore la Roma starebbe virando anche su un altro nome, il classe '93 Quaison, che è in forza al Palermo. Il calciatore rosanero, 3 gol nelle ultime 4 gare, può essere portato nella capitale con un piccolo "indennizzo", un prestito cioè fino a giugno 2017.

Sempre in chiave centrocampo la Roma continua a tenere vivo l'interesse per Milan Badelj della Fiorentina. Il giocatore, che ha siglato il gol decisivo in Fiorentina-Juve di domenica, non ha intenzione di lasciare, almeno a gennaio, il club viola, e non solo lui, ma anche gli stessi Viola non hanno intavolato trattative con nessun club. La Roma, per giugno, ha comunque in mente un offerta valida per portare il giocatore nella Capitale. L'agente del ragazzo ha dichiarato che negli ultimi giorni di mercato sarà comunque a Milano, al tavolo delle trattative, dunque è possibile una sorpresa dell'ultim'ora.

L'ultimo nome arriva direttamente dal Daily Star: Jake Wilshere, centrocampista di proprietà dell'Arsenal, che sembrava a un passo dalla Roma già lo scorso anno per poi accettare la soluzione Bournemouth, in prestito. I giallorossi potrebbero, in estate, tentare un nuovo assalto.