Risultato Crotone - Roma in Serie A 2016/17 (0-2): Decidono Nainggolan e Dzeko

Risultato Crotone - Roma in Serie A 2016/17 (0-2): Decidono Nainggolan e Dzeko
A sinistra, Diego Falcinelli; a destra, Mohamed Salah. | VAVEL.com
Crotone
0 2
Roma
Crotone: (3-4-3): Cordaz; Ferrari, Dussenne (min. 76 Trotta), Ceccherini; Rosi, Capezzi, Crisetig, Mesbah (min. 55 Sampirisi); Acosty, Falcinelli, Tonev (min. 81 Nalini).
Roma: (3-4-2-1): Szczesny; Manolas, Fazio, Rudiger; Bruno Peres (min. 88 Mario Rui), Paredes, Strootman, Emerson Palmieri; Salah (min. 80 De Rossi), Nainggolan (min. 90 + 1 Perotti); Dzeko.
SCORE: 0-1, min. 40, Nainggolan. 0-2, min. 77, Dzeko.
ARBITRO: Carmine Russo (ITA).
NOTE: 24esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2016-2017: in campo all'Ezio Scida ci sono Crotone e Roma. Si comincia alle 12:30.

14.27 - Direi che è tutto. E allora grazie da parte di Gianluigi Sottile e alla prossima, sempre qui, non mancate! Vi ricordiamo il verdetto: la Roma passa a Crotone per 0-2 grazie alle reti di Nainggolan e Dzeko.

14.25 - E' tutto dall'Ezio Scida. La Roma ritorna seconda in classifica e si porta, aspettando il posticipo di questa sera fra Juventus e Cagliari che vi racconteremo in diretta, a -4 dalla vetta. Una gara pulita della squadra di Spalletti che ha aspettato il momento migliore per sbloccarla; da lì la strada è stata in discesa, dopo il rigore sbagliato da Dzeko: gli interventi sicuri di Szczesny e il raddoppio dello stesso bomber bosniaco (18 in campionato per lui) hanno garantito la vittoria come risultato finale. Poco dire per il Crotone, meritatamente sconfitto nonostante qualche bella iniziativa dei singoli.

14.22 - Finisce qui! Roma batte Crotone 0-2!

90' + 4' - Mario Rui aspetta, aspetta, aspetta: intanto arriva sul fondo e conquista un angolo. Palla respinta.

90' + 3' - Nalini cerca un cross rasoterra che viene respinto. Poi calcia Trotta dalla lunetta, centrale, blocca ancora Szczesny.

90' + 1' - Nainggolan, match-winner della gara, lascia spazio a Perotti. Questa è l'ultima sostituzione della gara. Intanto viene segnalato il recupero: 4 minuti.

90' - Tiro di Trotta che diventa un assist per Capezzi, il quale però era in posizione di fuorigioco.

89' - Falcinelli si muove bene in area sul cross di Sampirisi ma col suo anticipo non trova l'impatto col pallone.

88' - Dentro Mario Rui, fuori un Bruno Peres che non ha mai acceso la luce.

87' - Ancora superbo nel dribbling Acosty, che poi conclude dai 20-22 metri, malissimo.

86' - Dzeko punta la porta, ma poi sceglie il possesso palla tranquillo sulla linea dei difensori.

84' - Cordaz avvia l'azione dei suoi. Acosty viene fermato, dopo un gran controllo, da Emerson Palmieri.

82' - Molto insistenti i rossoblù in questa circostanza, con Capezzi che conclude per ultimo, dalla lunetta, male.

81' - Dentro anche Nalini per Tonev, ultimo cambio dei padroni di casa.

80' - Tonev molto attivo oggi: ennesima conclusione da fuori del bulgaro, che trova soltanto la linea di fondo. Entra De Rossi negli ospiti, fuori Salah.

79' - Giù Falcinelli, in area, non c'è rigore secondo l'arbitro. Calciando l'italiano si è fatto male.

77' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOL! DZEKO! 0-2! Salah, dal fondo, mette il cross rasoterra per il bosniaco che è pronto, in area, a metterla dentro! Stavolta non ha potuto sbagliare.

76' - Secondo cambio per gli Squali: esce Dussenne, autore di una buona prova, dentro Trotta. Si passa ad un 4-4-2 molto offensivo.

74' - Nainggolan innesca Peres, che viene però fermato.

73' - Dzeko qui "chiama" il fallo al direttore di gara, che glielo concede.

72' - Fuorigioco di Capezzi segnalato ma, in realtà, inesistente.

71' - Rudiger formidabile nel negare a Tonev il cross basso dall'interno dell'area verso Falcinelli che era pronto a colpire.

70' - Bruno Peres riceve sulla destra, porta palla, e cerca l'aizone personale: tiro alto col mancino dalla posizione tipica di chi conclude a giro dalla destra.

69' - Il greco rientra dall'infortunio.

68' - Manolas mura la conclusione da fuori di Crisetig: ha preso una botta vicino l'inguine, e lì fa molto male. Cure mediche per lui.

66' - Bruno Peres scambia con Salah con la palla che però è uscita.

65' - Dzeko riceve in posizione di off-side una palla scodellata da Nainggolan.

63' - Crisetig lavora bene in corsia, ma viene comunque chiuso.

61' - Calcio d'angolo guadagnato da Dzeko con una conclusione dal centro dell'area.

60' - Nuovamente fallo sulla trequarti subito da Paredes che adesso batterà il calcio piazzato.

59' - ACOSTY! C'E' SZCZESNY! Botta clamorosa da fuori dell'africano, potenza incredibile, angolazione non impeccabile: Szczesny ne approfitta e riesce a prendere la sfera!

58' - GOL DI FALCINELLI IN FUORIGIOCO! Acosty serve in posizione irregolare il centravanti, il quale dalla sinistra tira una bomba imparabile: Szczesny non trattiene, sarebbe stato gol...

57' - Dussenne usa anche le braccia per liberarsi di Dzeko: l'arbitro fischia calcio di punizione.

55' - I calabresi effettuano la loro prima sostituzione: dentro Sampirisi al posto di Mesbah.

54' - PALO DI FAZIO! L'argentino fra gli spintoni svetta e colpisce il legno alla sinistra di Cordaz, che poi blocca! Altro 0-2 sfiorato!

53' - TRAVERSA PER DZEKO! Nainggolan con una palla splendida verso il bosniaco che, defilato sulla destra, tira col mancino: deviazione e traversa esterna, corner!

52' - Non bene anche Salah nel tentativo di scodellare dentro verso il centravanti che ci sta anche mettendo del suo.

51' - Salah innesca Dzeko poco oltre la lunetta: controllo e sinistro in girata, palla alta. Non gran giornata per il bosniaco.

50' - Strootman stavolta male, tocco troppo lungo a cercare il solito Dzeko.

49' - Emerson Palmieri viene murato dopo un'azione splendida con tanti tocchi dei suoi: poi viene steso, caldio di punizione sulla corsia mancina.

47' - Salah! Blocca Cordaz! Buona iniziativa di Strootman che mette dal fondo una palla ottima per Dzeko che non ci arriva: la palla arriva all'egiziano che colpisce col destro, trovando le mani sicure del portiere avversario.

46' - Salah guadagna una punizione subito. L'iniziativa dell'egiziano è una dichiarazione d'intenti.

13.32 - Si riparte! Muove la sfera la Roma.

13.25 - Bel primo tempo all'Ezio Scida con una squadra, quella ospite, per tasso tecnico mostratasi ampiamente superiore ai padroni di casa. La Roma con una giocata del suo criticatissimo campione Nainggolan segna in contropiede: questo è simbolico della partita fatta dal Crotone, di impostazione difensiva ma con un gioco che ha portato qualche pericolo disinnescato con facilità. Dzeko ha anche sbagliato un rigore che avrebbe messo in discesa il match; per adesso, stiamo 0-1, tutto è ancora in bilico. Per sapere come finirà, ci vediamo dopo una piccola pausa!

13.17 - Termina il primo tempo, con un calcio di punizione dal limite non dato ai padroni di casa che scatena i fischi.

44' - Szczesny cattura facilmente la deviazione spiovente di Falcinelli. Fuorigioco di Salah sulla ripartenza. Nainggolan però col pressing trova una punizione.

43' - Crisetig crossa troppo forte, Rosi guadagna però rimessa laterale. Altro calcio d'angolo sugli sviluppi.

42' - Acosty ancora molto bene con una finta: Manolas lo argina, arrivato al fondo, in corner.

41' - Tonev prova con un tiro-cross dall'angolo destro dell'area di rigore: la palla, rasoterra, sfila fuori senza l'intervento di nessuno.

40' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOL! NAINGGOLAN! Salah in appoggio su Nainggolan che, al limite, ha possibilità di calciare lasciato libero dai difensori: diagonale perfetto, nell'angolo, 0-1!

39' - Cordaz rilancia, Emerson stacca.

37' - Salah riceve in profondità e fa uscire Cordaz, poi appoggia a Dzeko: il bosniaco sbaglia il controlla e spreca una buona chance nonostante il portiere fosse rientrato.

36' - Sempre nella stessa zona la squadra in trasferta si porta in avanti con una possibilità di cross.

35' - Crisetig crossa dal limite dell'area sulla corsia mancina, chiude Fazio.

33' - Strootman tira da fuori, deviazione e sarà ancora calcio d'angolo ospite.

32' - Possesso giallorosso, in questa situazione i pitagorici si sono un po' abbassati.

30' - Nainggolan si muove sempre fra le linee e guadagna un calcio di punizione in questa zona di campo, sulla trequarti, in questa situazione. Ancora alternativa fra traversone e conclusione per Paredes.

29' - Dussenne con potenza interviene sull'incertezza di Dzeko e la mette in corner.

28' - Respinta e sugli sviluppi bravo Falcinelli a trovare anche lui il calcione di Strootman e far guadagnare metri alla sua squadra.

27' - Bruno Peres salta l'uomo e guadagna un calcio di punizione passibile di cross.

26' - Comunque accettabile la prima parte di gara del Crotone, che oltre a difendersi con ordine è riuscito a proporsi offensivamente grazie agli spunti dei singoli. In campo, uno degli ex, Rosi, prende palla da posizione di off-side. Punizione per gli avversari.

24' - Tiro sulla barriera; in seguito, Acosty guadagna una rimessa laterale in mezzo a tre. Stessa situazione a parti invertite per Rosi: il comando del gioco torna alla Roma.

23' - Steso Nainggolan in mezzo al prato verde. Inflazione evidente, il belga ha sentito il colpo ma si rialza. Siamo a quasi 40 metri dallo specchio della porta, ci proverà Paredes?

21' - Tonev! Ancora col sinistro dopo un anticipo, calcia da fuori in seguito ad una piccola progressione: Szczesny c'è e blocca ancora.

20' - SALAH! Alto di un soffio! Gran palla di Emerson Palmieri che trova al centro dell'area l'egiziano, il quale stacca di poco alto!

18' - Acosty cerca una soluzione formidabile dopo il controllo orientato: calcia d'esterno dall'angolo dell'area di rigore, palla larghissima e alta.

17' - DZEKO FUORI! CHE CHANCE SPRECATA! Tiro orribile, largo e rasoterra!

16' - CALCIO DI RIGORE PER LA ROMA! Salah lanciato in profondità cade a terra incrociandosi con Ferrari, è penalty! Generoso, quantomeno, ma accettabile.

15' - Falcinelli va in avanti in verticale, Tonev gliel'appoggia sui piedi: il contro-movimento è in ritardo, l'attaccante in fuorigioco. I giallorossi possono gestire il pallone.

14' - Bruno Peres cerca di saltare Ferrari ma non riesce nell'intento. Ottima gara dei calabresi sinora.

12' - Rudiger prova a lanciare in avanti. Palla troppo lunga, sarà rinvio dal fondo.

11' - TONEV! C'E' SZCZESNY! Acosty arriva al limite dopo il recupero, poi lascia a Tonev che da buona posizione conclude: blocca Szczesny, buona iniziativa dei calabresi.

9' - Prova nuovamente la profondità la squadra capitolina, Acosty recupera ma insiste troppo nell'assolo e perde la sfera. Mesbah guadagna un fallo dopo la verticalizzazione verso Dzeko.

7' - Dzeko spreca un'ottima possibilità sull'assist dalla trequarti di Strootman: il controllo di petto, approssimativo, concede a Dussenne la possibilità di intervenire e difendere.

6' - Capezzi difende una rimessa di corsia, poi però il lancio di Ferrari è facile preda della difesa giallorossa.

5' - Salah cerca di autolanciarsi, ma viene fermato. Poi gli Squali buttano via anche loro il pallone, altro fallo con le mani.

3' - Dzeko commette anche lui fallo su Capezzi. Partita spezzata in avvio. Bell'iniziativa di Acosty fermata dal duo Manolas-Szczesny. Rimessa laterale.

1' - Falcinelli pescato subito in fuorigioco dall'assistente, ben posizionato.

12.31 - Si parte! Primo pallone mosso dal Crotone.

12.28 - SQUADRE IN CAMPO!

12.20 - E adesso si rientra negli spogliatoi. A breve inizierà Crotone-Roma, voi, non mancate!

12.10 - Il riscaldamento di entrambe le squadre è già iniziato da qualche minuto, l'aria è sempre di festa.

12.00 - Paredes preferito a un De Rossi non in gran condizione; i padroni di casa scelgono un cambio di modulo con Dussenne al centro della difesa; Crisetig subentra in mezzo ed Acosty e Tonev mandano in panchina  Stoian e Trotta.

11.50 - La risposta del Crotone (3-4-3): Cordaz; Ferrari, Dussene, Ceccherini; Rosi, Capezzi, Crisetig, Mesbah; Acosty, Falcinelli, Tonev.

11.40 - La formazione ufficiale della Roma (3-4-2-1): Szczesny; Manolas, Fazio, Rudiger; Bruno Peres, Paredes, Strootman, Emerson Palmieri; Salah, Nainggolan; Dzeko.

11.30 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali.

Una buona mattinata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed di Crotone-Roma, match valido per la 24esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2016-2017, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 12:30 - verrà fischiato dall'arbitro Russo.

I calabresi, dopo il convincente successo ottenuto per 4-1 sull'Empoli, sono caduti consecutivamente per due volte: il più recente scontro perso è quello giocato infrasettimanalmente contro la Juventus, 0-2 il finale. I pitagorici giocheranno ancora in casa, ma ancora una volta un match proibitivo...

Chissà se varrà la legge del più forte, come avvenuto contro i campioni d'Italia in carica. Di una cosa siamo certi: l'atteggiamento, come detto fra le righe dal tecnico in conferenza stampa, sarà difensivo e difficilmente prevederà una proposta di gioco di livello. Ma la speranza è l'ultima a morire.

Recuperato Crisetig, espulso nella gara di due turni fa contro il Palermo e dunque squalificato nella scorsa giornata in Serie A. L'unico assente risulta perciò essere Rohden, ancora alle prese con un infortunio che lo tiene fuori da qualche settimana. Tutti gli altri giocatori figurano nei convocati.

Nicola punta su un 4-4-2 ordinato. In porta il veterano Cordaz; si muovono davanti a lui i terzini Rosi e Martella, in mezzo confermati Ferrari e Ceccherini. Sampirisi esterno un po' difensivo, Stoian invece più di qualità: completano il centrocampo Barberis e Capezzi. Coppia ex Sassuolo in avanti: Falcinelli-Trotta.

I giallorossi hanno ricominciato a correre dopo lo scivolone contro la Sampdoria: nello scorso turno, la vittima sacrificale dell'Olimpico è stata la Fiorentina, abbattuta per 4-0. Questo testacoda non può rappresentare un ostacolo per i giallorossi, se giocheranno come sanno fare.

In settimana arriverà l'andata del doppio confronto con il Villarreal in Europa League; per adesso, bisogna focalizzarsi sul campionato però. I tre punti che il Napoli ha ottenuto sul Genoa hanno infatti mandato, virtualmente, i capitolini al terzo posto. Conta soltanto il risultato, perciò.

Il percorso che l'allenatore ha indicato in conferenza stampa per Florenzi è ancora, in gran parte, da compiersi: il jolly giallorosso non sarà ancora a disposizione per un po'. La cattiva notizia è l'assenza di Totti; tornano però arruolabili Salah dopo la Coppa d'Africa e Perotti dopo l'infortunio.

Spalletti dovrebbe continuare col 3-4-2-1 nonostante i rientri. In porta Szczesny; il blocco difensivo è completato da Manolas, Fazio e Rudiger. I tornanti così sarebbero i brasiliani Bruno Peres (in settimana ai microfoni) ed Emerson Palmieri, in mezzo De Rossi e Strootman. Ballottaggio Salah-Perotti al fianco di Nainggolan e dietro a Dzeko.

L'unico precedente è quello senza storia dell'andata: 4-0 all'Olimpico. In cinque delle ultime 7 in campionato, gli Squali non hanno trovato il gol; la Lupa, invece, nello stesso parziale ha siglato 13 reti, non segnando soltanto nel match perso allo Stadium contro la Juventus (1-0).