Roma - Lazio, semifinale Coppa Italia 2016/17 (3-2): Milinkovic ed Immobile regalano la finale a Inzaghi!

Roma - Lazio, semifinale Coppa Italia 2016/17 (3-2): Milinkovic ed Immobile regalano la finale a Inzaghi!
Roma
3 2
Lazio
Roma: (4-2-3-1): Alisson; Rudiger, Manolas, Jesus (dal 46' Bruno Peres), Emerson; Strootman, Paredes (dall'81' Totti); Salah, Nainggolan, El Shaarawy (Perotti, min. 70); Dzeko. All: Spalletti.
Lazio: (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij (dal 46' Hoedy), Wallace; Basta, Milinkovic, Biglia (dal 66' Murgia), Lulic, Lukaku; Felipe Anderson (dal 57' Keita); Immobile.
SCORE: 0-1, min 37, Milinkovic-Savic; 1-1, min 44, El Shaarawy; 1-2, min 56, Immobile; 2-2, min. 66, Salah; 3-2, min 90, Salah;
ARBITRO: Rizzoli di Bologna ammonisce Nainggolan (R), Dzeko (R), Felipe Anderson (L), Paredes (R), Lukaku (L), Perotti (R)
NOTE: Incontro valevole per la semifinale di ritorno di Coppa Italia 2016/17. Si gioca allo Stadio Olimpico di Roma, inizio ore 20.45.

Per questa sera è davvero tutto amici lettori di Vavel Italia. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel, l'augurio di una serena buonanotte. 

E' la Lazio la prima finalista della Coppa Italia 2016/17! Non basta alla Roma Mohamed Salah, che grazie ad una doppietta nella seconda metà della ripresa ribalta i gol di Milinkovic-Savic ed Immobile, ancora loro, che avevano portato i biancocelesti avanti per due volte. Troppa imprecisione sotto porta per i giallorossi, disattenti inoltre in difesa nelle fasi decisive della sfida. 

94' FISCHIA RIZZOLI!!! FINISCE QUI! 3-2 PER LA ROMA, MA A FESTEGGIARE E' LA LAZIO DI SIMONE INZAGHI, CHE IN VIRTU' DEL 2-0 DELL'ANDATA CONQUISTA LA FINALE DI COPPA ITALIA. NON RIESCE LA RIMONTA ALLA ROMA DI SPALLETTI!!! 

91' Dzeko!!! Ci prova ancora di testa il bosniaco, la cui deviazione termina di poco a lato. 

QUATTRO MINUTI DI RECUPERO, ALLA ROMA SERVONO DUE GOL! 

SALAH!!!!!! ANCORA MOHAMED SALAH!!! FERMA LA LAZIO, CON NAINGGOLAN CHE DAL LIMITE CALCIA CENTRALE; STRAKOSHA NON TRATTIENE, CON L'EGIZIANO CHE SALTA IL PORTIERE ALBANESE CON UN TOCCO MORBIDO PRIMA DI INSACCARE. 3-2!!!!

87' Fase finale molto spezzettata, con la Lazio che vede a tre minuti la finale di Coppa Italia. Due angoli di fila per la Roma, che cerca la vittoria: svetta Lulic in area, con la Lazio che si salva anche in questa occasione. 

85' Brutto fallo di Rudiger su Savic, Rizzoli redarguisce il tedesco. 

84' Strakosha!!! Nega il vantaggio alla Roma il portiere della Lazio! Dzeko sponda per l'accorrente Salah, che calcia a volo ma trova l'opposizione del portiere della Roma. Poco angolato il mancino dell'egiziano. 

81' Stavolta Perotti va via a Keita e subisce fallo al limite dell'area, lato corto. Dentro anche Totti, che rileva Paredes. 

80' Prova quantomeno a salvare l'orgoglio la Roma, che però non riesce a sfondare al limite dell'area il muro eretto dalla Lazio: lo scambio di Nainggolan con Dzeko non produce niente, così come la discesa di Perotti sulla sinistra. 

Intanto la Lazio gioca in dieci a causa di un infortunio di Senad Lulic, particolarmente in difficoltà. 

76' Punizione per la Lazio da ottima posizione. Milinkovic-Savic manda però alto. 

Preme la Roma con Emerson, il cui tiro finisce però altissimo. 

74' Perotti si insinua in area, cadendo. Giallo per lui in seguito ad una simulazione. 

73' Strootman! Tiro velenoso dell'olandese, Strakosha dice di no in tuffo!

72' La Roma prova ad impostare, la Lazio si difende con ordine. 

70' Cambio Roma: entra Perotti per El Shaarawy. Nella Lazio esce intanto Biglia per Murgia. 

66' LA ROMA PAREGGIA CON SALAH! DOPO IL PALO COLPITO DA EL SHAARAWY SI AVVENTA COME UN FALCO L'ESTERNO EGIZIANO, CHE RIPORTA LA SFIDA IN PARITA'!!!

63' Keita! Sempre in ripartenza la squadra di Simone Inzaghi, che va via con lo spagnolo, impreciso però all'atto della conclusione verso i pali di Alisson. 

60' Legittima la Lazio! Serpentina anche di Basta, che arrivato al limite dell'area di rigore, calcia di destro, palla alta. 

58' Si riversa in attacco la Roma, che tuttavia lascia degli spazi enormi alle spalle della linea di mediana, spostatasi inevitabilmente in avanti, forse fin troppo. 

57' Secondo cambio per la Lazio, con Keita che prende il posto di Felipe Anderson.  

56' ALLA TERZA NON SBAGLIA IMMOBILE!!!! DIFESA DELLA ROMA INGUARDABILE, ALTRA PRATERIA LASCIATA AD IMMOBILE, CHE DOPO VENTI METRI PALLA AL PIEDE BATTE FACILMENTE ALISSON! ADESSO SEMBRA CHIUSA, ALLA ROMA SERVIREBBERO QUATTRO GOL! 

55' Altro contropiede della Lazio! Sempre Felipe Anderson protagonista, allarga per Immobile che di destro prova a giro, ma troppo centrale, facile preda di Alisson. 

55' Immobile!!! Trema la Roma! Altro errore in fase di impostazione, Immobile si incunea in area, ma di punta non trova la deviazione vincente. 

54' Capovolgimento dalla parte opposta! Lulic pennella sul secondo palo dove Milikovic calcia a volo di sinistro, senza però trovare la porta. 

52' Dzeko!!! Sul cross dalla destra di Bruno Peres stacca tutto solo, ma non la aggredisce, favorendo il ritorno di Basta, che gli sporca la traiettoria. 

50' Prova ad allargare il gioco Felipe Anderson per Basta, che dopo un discreto controllo non riesce a battere a rete. Chiude Emerson. 

48' Ammonito Lukaku, che travolge Strootman in una zona morta del campo: Rizzoli non può esimersi, altro giallo. 

46' Partiti! Subito Salah protagonista, ma il suo sinistro viene murato proprio da Hoedt. 

Due cambi nell'intervallo: esce De Vrij per qualche problema fisico, dentro Hoedt. Spalletti richiama Bruno Peres, che rileva Juan Jesus. 

Tutto pronto per l'inizio della ripresa, con le squadre che alla spicciolata tornano sul terreno di gioco. 

Ed il pareggio di El Shaarawy, sette minuti più tardi. 

Il gol di Milinkovic-Savic, al 37', che ha sbloccato il match. 

Finisce 1-1 un bel primo tempo, molto emozionante, dominato per larghi tratti dalla Roma, sprecona però soprattutto con Dzeko nelle prime fasi del primo tempo. Giallorossi che si fanno preferire, anche se la Lazio è pericolosa in ripartenza, soprattutto con Anderson, che crea i presupposti per il vantaggio armando Immobile in area di rigore; il destro del napoletano favorisce Milinkovic, poco prima del pareggio di El Shaarawy. 

Immobile a fine primo tempo: "Cambia il gol della Roma, anche se il nostro atteggiamento, cattivo, attento, non deve cambiare. C'è stato il pareggio, però non molliamo, vogliamo la finale". 

Fischia Rizzoli! La Roma ha avuto sugli sviluppi di un corner l'ultima occasione, che però Salah ed El Shaarawy, sull'uscita errata di Strakosha, non sono riusciti a finalizzare. 

Sono due i minuti di recupero concessi da Rizzoli, con la Roma che prova ad azzannare la Lazio in questi ultimi secondi. 

44' EL SHAAAAARAWYYYYYYYY!!!!! PAREGGIA LA ROMA!!!! RUDIGER VA VIA SULLA DESTRA, DE VRIJ STAVOLTA SBAGLIA L'INTERVENTO, CICCANDO LA SFERA E PORGENDOLA SUL PIATTO DESTRO DEL FARAONE, CHE DA POCHI PASSI NON SBAGLIA!!! 1-1!!!

43' Prova a reagire con due angoli di fila la Roma, ma non trema il castello biancoceleste. 

41' Altra potenziale occasione per la Lazio, stavolta Manolas in due tempi riesce, con Rudiger, ad intercettare il pallone filtrante di Felipe Anderson all'indirizzo di Lulic. 

38' Brutto fallo di Paredes su Biglia! Giallo anche per lui, Roma che adesso sembra frastornata. 

37' MILINKOVIC-SAVIC!!!! LA SBLOCCA LA LAZIO! D'IMPROVVISO, IL GUIZZO DELLA LAZIO!!!! ANDERSON CROSSA PER IMMOBILE, NON TIENE MANOLAS, STRAKOSHA DEVIA SUL DESTRO DEL SERBO, CHE DA DUE PASSI INSACCA! 1-0, 3-0 NEL COMPLESSO!!! 

35' Spreca la Roma: sbaglia Nainggolan in contropiede, poteva allargare per Salah, tutto solo sulla destra. Intercetta De Vrij, che fa ripartire la Lazio. 

33' Insiste la Roma con i cross dalla trequarti, sui quali svetta sempre De Vrij. Ci prova Nainggolan dalla distanza sulla respinta di Wallace, palla che termina larghissima. 

30' Si accendono gli animi in campo! Fallo di Dzeko su Bastos, che finge un pestone prima dell'arrivo dei compagni per difenderlo. Risolve tutto Rizzoli, ammonito Dzeko con Felipe Anderson. 

28' E' arrembante la Roma: Salah sfonda sulla destra, salta Wallace e di tocco serve Dzeko al centro, anticipato dal provvidenziale intervento di Biglia in chiusura. 

26' Primo ammonito dell'incontro: è Radja Nainggolan, per un fallo decisamente duro ai danni di Felipe Anderson. 

25' De Vrij!!!! Che intervento da tergo su Salah: perfetto, impeccabile, l'olandese della Lazio, che toglie una nitida occasione da rete all'attaccante egiziano. 

23' Si chiude bene, in questa fase centrale del primo tempo, la Lazio alle spalle della linea di centrocampo: i trequarti della Roma hanno raramente spazio per le proprie giocate, frustrate in prima battuta da una folta rappresentanza dei difensori laziali. 

20' El Shaarawy! Riparte perfettamente la Roma su un banale errore in fraseggio di Milinkovic: fuga e sinistro dell'italo-egiziano, servito da Dzeko, abile Strakosha nel deviare la sfera in tuffo. 

18' Cincischia la Lazio al limite dell'area, lasciando a Strootman due cross di fila dal centro sinistra, entrambe disinnescati da Wallace, in anticipo su Dzeko. 

16' Dzeko prova a liberarsi ancora in area di rigore della marcatura di De Vrij, ma la sua girata di testa è debole e diventa facile preda di Strakosha. 

15' In difficoltà Wallace nel controllo della sfera: pessimo tocco, sarà angolo per la Roma. 

13' Un errore in fase di impostazione di Paredes innesca il contropiede di Lulic, il cui ritardo però nel giocare la palla permette alla difesa della Roma di rientrare e recuperare palla, si torna dalla parte opposta. 

11' Altro cross di Emerson, sempre dalla sinistra, sempre per Dzeko, ma ancora una volta il bosniaco non si fa trovare pronto all'appuntamento. 

9' Niente di fatto sugli sviluppi del corner, ma Roma in costante proiezione offensiva, con la Lazio che attende nella propria trequarti. 

Paredes! Destro contrastato dal muro della Lazio. Angolo per la Roma. 

6' Atterrato Dzeko al limite dell'area. Non c'è un attimo di tregua: fallo di De Vrij sulla finta del bosniaco. Paredes sulla sfera. 

5' Dopo il pericolo scampato prova ad uscire la Lazio sulla sinistra, con Lukaku e Felipe Anderson che scambiano prima di aprire per Lulic; il cross è perfetto per Immobile, che vince un rimpallo ma con la punta non riesce nella deviazione vincente. 

3' DZEKO!!!! Clamorosissima occasione per il bosniaco. Pennella Emerson dalla trequarti, l'ex Wolfsburg prende benissimo il tempo ai centrali della Lazio, ma da ottima posizione mette di poco a lato. Incredibile errore del centravanti della Roma. 

1' Primo scatto sulla destra di Salah, chiude bene Wallace. Rimessa da fondo per la Lazio. 

PARTITI! Roma subito in possesso palla! 

20.45 Squadre in campo agli ordini del signor Rizzoli. Tutto pronto per il fischio d'inizio. Atmosfera incandescente all'Olimpico, sarà la Roma a dare il via al match. 

20.35 Dieci minuti all'inizio del match, con le squadre tornate negli spogliatoi per gli ultimi preparativi prima dell'ingresso in campo. 

E, nel particolare, la Curva Sud. 

20.20 Calorosissimo l'abbraccio della Curva Sud, tornata sugli spalti dell'Olimpico per l'occasione, alla squadra, scesa da qualche istante sul terreno di gioco per il riscaldamento pre-gara. Questa l'istantanea dallo stadio. 

Poco prima del riscaldamento delle due squadre, uno sguardo negli spogliatoi. 

20.05 Spalletti conferma il 4-2-3-1, con Nainggolan leggermente avanzato rispetto a Paredes e Strootman; il belga darà manforte alla linea mediana oltre ad inserirsi centralmente tra le due ali, Salah ed El Shaarawy, alle spalle di Dzeko. 

19.50 Poco meno di un'ora all'inizio della sfida, con i due allenatori che hanno da qualche minuto ufficializzato le rispettive scelte di formazione. Andiamo a scoprirle. 

Roma (4-2-3-1): Alisson; Rudiger, Manolas, Jesus, Emerson; Strootman, Paredes; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko. All: Spalletti. 

Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, de Vrij, Wallace; Basta, Milinkovic, Biglia, Lulic, Lukaku; Felipe Anderson; Immobile. All: Inzaghi. 

Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed online, del derby della capitale che stasera vedrà impegnate sul manto erboso dell'Olimpico Roma e Lazio per la semifinale di ritorno della Coppa Italia 2016/17. Si riparte dal 2-0 dell'andata per la squadra di Inzaghi, con i giallorossi di Spalletti chiamati a ribaltare il punteggio se vogliono approdare all'atto conclusivo della manifestazione. Da Andrea Bugno, e dalla redazione calcio di Vavel Italia, la più cordiale buonasera e l'augurio di una piacevole serata in nostra compagnia. 

Si riparte, come detto, dal 2-0 dell'andata targato Milinkovic-Savic e Ciro Immobile. Una Lazio straripante, dal punto di vista sia fisico che mentale, tatticamente perfetta nell'imbrigliare le trame dei giallorossi di Spalletti, inermi davanti alla prestazione totale dei biancocelesti. Gara sostanzialmente dominata, che, tuttavia, poteva cambiare i connotati a questo ritorno nel finale, quando fu Strakosha ad evitare il gol della Roma con un ottimo intervento su Emerson, unico guizzo di serata assieme al palo esterno colpito da Salah. 

Servirà ben altra Roma, stasera, per ribaltare l'inerzia ed il punteggio del doppio confronto. Spalletti ha caricato l'ambiente e, la spinta ritrovata della Curva Sud potrebbe dare nuova linfa alla squadra giallorossa, incapace già contro il Lione di ribaltare una situazione simile, con un doppio svantaggio da rimontare dopo la gara d'andata. Gara tuttavia completamente differente quella di stasera, dove entrano in ballo anche altre emozioni, sentimenti, quelli di un derby, il terzo stagionale, che rischia di condizionare pesantemente il prosieguo della stagione dell'una come dell'altra. 

Di contro, invece, una Lazio reduce da un periodo decisamente positivo e che affronta questa stracittadina con i favori del pronostico, oltre che con il coltello dalla parte del manico, sapendo di potersi giocare la sfida con relativa calma e serenità, con la possibilità di approfittare della non esaltante fase difensiva della Roma per punirla in contropiede. Inzaghi non rinuncerà al suo atteggiamento battagliero, ma potrebbe modificare qualcosa in quello tattico, con un'aquila molto più quadrata e compatta tra le linee di difesa e qualitativamente meno pericolosa davanti. 

Due vittorie oltremodo importanti hanno caratterizzato la vigilia del terzo derby stagionale - una vittoria a testa, entrambe per 2-0, nelle due precedenti apparizioni - con la Roma che ha passeggiato sull'Empoli all'Olimpico, senza mai innestare le marce alte, mentre la Lazio si è imposta, di rimonta, con smodata personalità, sul campo del Sassuolo di Eusebio Di Francesco. Due vittorie che fanno morale nelle rispettive case, anche se gli animi dei due gruppi sembrano apparentemente contrastanti: da una parte i dubbi di Spalletti sul futuro, volti maggiormente a responsabilizzare una squadra che tende a perdere di concentrazione e di mordente in troppe occasioni; dall'altra, invece, una squadra serena e tranquilla, che sta disputando una stagione ben oltre le più rosee aspettative, con la finale di Coppa ad un passo ed il sogno Champions distante 4 punti. 

Le ultime dai campi 

Luciano Spalletti dovrebbe recuperare Daniele De Rossi in mediana, che con Strootman andrà a formare la diga di mediana, con Bruno Peres ed Emerson Palmieri ai loro lati nel 3-4-2-1. Fazio centrale di difesa, con Manolas e Rudiger ad accompagnarlo davanti ad Alisson. Davanti, invece, confermati Salah e Nainggolan alle spalle di Edin Dzeko. 

La conferenza stampa della vigilia di Luciano Spalletti

Inzaghi potrebbe rispondere con il cambio di modulo, mettendosi a specchio con una difesa a tre che non vedrà protagonista Radu, bensì Bastos, De Vrij e Wallace a protezione dei pali difesi da Strakosha. Lukaku e Basta i due terzini di fascia, con Lulic al posto di Parolo in mediana, con Milinkovic, ovviamente, e Biglia, negli altri due ruoli di centrocampo. Felipe Anderson a ridosso di Immobile, con Keità pronto a subentrare. 

La conferenza stampa della vigilia di Simone Inzaghi

Le probabili formazioni 

Roma (3-4-2-1): Alisson; Manolas, Fazio, Rudiger; Peres, De Rossi, Strootman, Emerson; Salah, Nainggolan; Dzeko. All. Spalletti.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Wallace; Basta, Milinkovic, Biglia, Lulic, Lukaku; Felipe Anderson; Immobile. All. Inzaghi