Serie A, le formazioni ufficiali di Pescara - Roma

Ad un'ora dall'inizio della sfida dell'Adriatico, Zeman e Spalletti hanno diramato le rispettive scelte di formazione. Andiamo a scoprire quali saranno i ventidue che si sfideranno dal primo minuto.

Serie A, le formazioni ufficiali di Pescara - Roma
Serie A, le formazioni ufficiali di Pescara - Roma

Tutto pronto all'Adriatico di Pescara per l'ultima sfida della trentatreesima giornata del campionato di Serie A. Gli abruzzesi padroni di casa ospitano la Roma di Luciano Spalletti con un piede, e qualcosa in più, in Serie B. Obiettivo però quello di non sfigurare al cospetto dei giallorossi, motivo d'orgoglio soprattutto per Zdenek Zeman, ex di giornata. Di contro, però, la Roma ha necessità di vincere, soprattutto dopo il pareggio di ieri del Napoli di Sarri a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Occasione infatti di ristabilire quattro punti di distanza tra le squadre, di fondamentale importanza in vista del ciclo di ferro che vedrà i giallorossi sfidare Lazio, Milan e Juventus nelle prossime tre gare. 

Ad un'ora dal fischio d'inizio, i due allenatori hanno reso note le rispettive scelte di formazione. Andiamo a scoprire chi scenderà in campo dal primo minuto. 

Zeman si affida al solito 4-3-3 per evitare la retrocessione già a partire da stasera, con Bahebeck centravanti, Caprari e Benali ai lati. Muntari con Coulibaly al posto di Verre e Bruno in mediana, mentre confermato Memushaj così come Fiorillo tra i pali: difesa a quattro con Zampano e Biraghi ai lati di Bovo e Coda. 

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Bovo, Coda, Biraghi; Muntari, Coulibaly, Memushaj; Benali, Bahebeck, Caprari. All: Zeman. 

Spalletti si affida al classico 4-2-3-1, con Salah, Nainggolan ed El Shaarawy alle spalle di Edin Dzeko. Non c'è Mario Rui in difesa, perché torna Emerson titolare dal primo minuto con Rudiger a destra, Manolas e Fazio centralmente davanti a Szczesny. In mediana Paredes con Kevin Strootman titolari mentre De Rossi si accomoda in panchina. 

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio, Emerson; Paredes, Strootman; Salah, Nainggolan, El Shaarawy, Dzeko. All: Spalletti.