Roma, futuro Strootman: "Sto parlando con la società per un nuovo contratto"

Strootman annuncia che sono iniziate le trattative con la dirigenza per prolungare il contratto

Roma, futuro Strootman: "Sto parlando con la società per un nuovo contratto"
Kevin Strootman, telegraph.com

La Roma e Kevin Strootman sono pronte ad andare avanti insieme, in un rapporto che sta portando i frutti desiderati con qualche anno di ritardo. Il centrocampista olandese è dovuto passare attraverso una serie clamorosa di infortuni, ma da quando è tornato al top fisicamente, Spalletti non ha mai rinunciato alle sue qualità. Indiscusse e fondamentali per gli equilibri della Roma di questa stagione. Doti che serviranno, fra le altre cose, anche per provare a vincere il derby contro la Lazio di Simone Inzaghi.

Importanti anche per il futuro dei giallorossi le capacità di Strootman e a Sky Sport il centrocampista  ha spiegato la situazione relativa al suo contratto con la Roma: "Io alla Roma dopo il 2018? Adesso c’è un nuovo ds quindi cambieranno delle cose in società. Stiamo parlando del contratto. Ho sempre detto di trovarmi bene a Roma: mi hanno sostenuto sempre, anche durante l’infortunio. Il prossimo anno sto ancora qua. Spalletti? Ha cambiato mentalità alla squadra. Sta facendo un gran lavoro, tatticamente è fortissimo. Spero rimanga. Juventus? E’ una squadra fortissima, dobbiamo pensare a mantenere il secondo posto perché il Napoli è una grande squadra. Il nostro obiettivo deve essere vincere domenica."

Domenica c'è il derby e all'andata Strootman aveva sbloccato la situazione: "Non lo dimenticherò mai, è stato un momento speciale. Prima di quella partita non mi sentivo bene, non avevo fiducia, poi è cambiato tutto. La mia capacità d’inserimento? Lavoriamo su molte cose, anche su questo. Basta vedere Nainggolan che quest’anno ha fatto 10 gol. Da tre o quattro mesi è cambiata la mia posizione, ora gioco più avanti. Devo migliorare in fase realizzativa." Lì dove Dzeko sta facendo cose clamorose, nonostante la polemica di Pescara al momento del cambio: "Reazione di Dzeko con il Pescara? Sa di aver sbagliato, ha chiesto scusa. Sono cose che succedono nel calcio. Il mister l’ha tolto per preservarlo, magari segna nel derby…"