Roma-Nainggolan, avanti verso il rinnovo. Intesa possibile nei prossimi giorni

Nainggolan e i giallorossi sono sempre più vicini a prolungare il contratto in scadenza nel 2020

Roma-Nainggolan, avanti verso il rinnovo. Intesa possibile nei prossimi giorni
Radja Nainggolan, zimbio.com

La Roma e Radja Nainggolan sono pronti ad andare avanti insieme ancora per diverse stagioni, con il belga vicino a diventare uno dei simboli dei giallorossi anche per le prossime stagioni. La differenza fra richiesta e offerta per il rinnovo del contratto di Nainggolan si assottiglia sempre di più e le parti non sono ormai più tanto lontane.

Si parla di circa 850mila euro di distanza, cifra tutt'altro che impossibile da colmare, magari nel corso di un faccia a faccia che sembra essere previsto nei prossimi giorni proprio a Roma. In quell'occasione gli agenti di Nainggolan incontreranno Monchi per sedersi ad un tavolo e giungere ad un'intesa che possa soddisfare tutte le parti impegnate in questa trattativa. Con la società che ha intenzione di venire incontro alle richieste del giocatore, magari suddividendo la cifra mancante fra bonus legati al suo rendimento e un ulteriore anno di prolungamento che porterebbe la nuova scadenza dal 2020 al 2021. Anche perchè Nainggolan ha ancora ribadito la propria volontà di non lasciare la Roma nemmeno quest'estate. Antonio Conte e gli altri pretendenti, quindi, si dovranno rassegnare con ogni probabilità.
 

Radja Nainggolan, zimbio.com
Radja Nainggolan, zimbio.com

Una notizia positiva per tutto l'ambiente e anche per il nuovo tecnico Eusebio Di Francesco. Il pressing del Liverpool per Salah continua, ma la Roma lascerà partire l'egiziano solamente se gli inglesi arriveranno a soddisfare le richieste di Monchi e Pallotta. Il d.s. spagnolo, poi, ha fatto capire che i giallorossi quest'estate non saranno un supermercato da cui comprare a piacimento. Chi vorrà i giocatori della Roma dovrà pagarli cifre importanti, anche perchè impoverire all'improvviso la rosa potrebbe rappresentare un pesante fardello a livello tecnico per Di Francesco. Con una Champions da giocare e un campionato da vivere ancora da protagonista, la Roma non ha intenzione di smantellare così, all'improvviso. E il segnale della permanenza di Nainggolan in giallorosso è sicuramente un ottimo primo passo esattamente in questa direzione.