Roma, Salah al Liverpool, siamo ai dettagli

L'egiziano saluterà la Capitale, per accasarsi ai Reds. Trasferimento record, almeno 40 milioni. mai la Roma ha incassato così tanti soldi dalla vendita di un proprio tesserato.

Roma, Salah al Liverpool, siamo ai dettagli
Roma, Salah al Liverpool, siamo ai dettagli

Dopo settimane di trattative, accelerazioni e brusche frenate, ora ci siamo. Mohamed Salah è ad un passo dal Liverpool. Domani potrebbe essere la giornata decisiva, quella in cui verrà messo nero su bianco il tutto, per poi procedere nella giornata di martedì con le visite mediche di routine. Solo dopo tali esami, verrà data l'ufficialità dell'operazione. Il negoziato procede ormai spedito, gli intoppi dei giorni scorsi sono stati superati, ed inoltre l'egiziano ha già l'accordo, su tutto, con il club inglese. Salvo sorprese dell'ultimissima ora, il prossimo anno Salah militerà in Premier League, con la gloriosa casacca dei Reds.

Saranno almeno 40 i milioni che entreranno nelle casse della Roma. Più eventuali bonus, la cifra potrebbe attestarsi intorno ai 45, euro più, euro meno. Si tratterà di una cessione record per la società romanista, in quanto la Roma non ha mai venduto un calciatore e guadagnato così tanti soldi. Inoltre, tale cessione frutterà una sostanziosa plusvalenza. Acquistato due anni fa per 21.7 milioni, verrà dunque rivenduto al doppio. In questi ventiquattro mesi di militanza in Italia, la sua valutazione è lievitata, è aumentata a dismisura in quanto con la casacca giallorossa si è sempre espresso alla grande, è stato un punto fermo sia per Rudy Garcia che per Luciano Spalletti. Ha disputato 83 partire, realizzando ben 34 gol.

Di certo, la cessione dell'attaccante egiziano risistemerà i conti della Roma, anche in ottica del Fair Play finanziario, ma sarà un duro colpo per il marketing della squadra, infatti la maglia di Salah è stata, quest'anno, la seconda più venduta, dopo quella di Francesco Totti, vera icona del popolo giallorosso. Una perdita però poco rilevante rispetto ai 40/45 milioni che la Roma ne ricaverà dalla cessione dell'egiziano. Un offerta a cui il neo direttore sportivo Monchi non ha potuto proprio rinunciare. Grossa cifra, che tra l'altro, almeno in parte,  verrà destinata all'acquisto di un paio di pedine funzionali alla rosa giallorossa che dovrà affrontare la prossima stagione agonistica.