Monchi piazza un altro colpo, Karsdorp arriva dall'Olanda per la fascia destra

Il ds giallorosso ha inseguito il terzino e piazzato il colpo da 16 milioni. Karsdorp copre un buco in termine numerico ma soprattutto aumenta la qualità della retroguardia giallorossa.

Monchi piazza un altro colpo, Karsdorp arriva dall'Olanda per la fascia destra
vavel.com/it

La tanto decantata precisione nella programmazione estiva di Monchi è ancora una volta confermata dalle operazioni ufficiali in entrata per la Roma. Dopo Moreno, che sostituisce la partenza di Vermaelen (e, a questo punto, Manolas) ecco un altro uomo in difesa, stavolta maggiormente apprezzato sul piano qualitativo, anche a giudicare dal costo dell'operazione. Si tratta del tanto chiacchierato Rick Karsdorp, terzino olandese classe 95 in forza al Feyenoord.

Il terzino destro si è messo in risalto nell'undici titolare dei neo campioni d’Olanda, conquistando così anche la maglia orange. La Roma in quel ruolo non ha grandi giocatori da qualche anno ed è reduce dalla delusione per le scarse prestazioni di Bruno Peres: arrivato lo scorso anno dal Torino, il brasiliano ha rappresentato per il club giallorosso un acquisto oneroso oltre che del tutto sbagliato. 

Con i suoi 182 cm e gli 80 kg, Karsdorp possiede un fisico ben strutturato e potente che lo ha portato, nel corso della sua carriera calcistica, ad arretrare il suo raggio d’azione dalla trequarti sino alla corsia laterale destra della difesa, una parabola simile a quella di Florenzi. La sua migliore caratteristica è, indubbiamente, quella della facilità di corsa, abbinata a una buona tecnica, che sfrutta, abilmente, gettandosi negli spazi quando offende e ingaggiando battaglie in velocità corpo a corpo quando deve difendere.

"Forza Roma", le uniche parole del difensore arrivato oggi a Trigoria per le visite mediche. Domani, o più tardi in serata, verrà ufficializzato l'acquisto con tutte le cifre del caso. Intanto, Monchi non vuole restare fermo, viste anche le partenze in casa Roma (Manolas e Paredes, sui cui profili ci sono ancora ombre, però). Dopo l'olandese, ecco Gonalons, Berardi Pellegrini. Tutti in via di definizione, e ufficializzabili dopo il 30 giugno, con i giocatori italiani ex Sassuolo ritenuti piste altamente percorribili. Per il francese, ancora bisogna attendere l'accordo tra Roma e Lione.