Monchi: "Juve-Strootman? Nessuna trattativa"

Durante la conferenza di presentazione del neoacquisto Defrel, Monchi smentisce l'esistenza di un possibile passaggio in maglia bianconera del centrocampista olandese.

Monchi: "Juve-Strootman? Nessuna trattativa"
Monchi:"Strootman-Juve? Nessuna trattativa"

In maniera molto lapidaria e diretta, il d.s. della Roma Monchi ha stroncato sul nascere ogni possibile notizia sulla cessione di Kevin Strootman alla Juventus:"Non c’è alcun tipo di contatto, alcun tipo di riscontro alle notizie uscite nei giorni. Siamo concentrati unicamente ed esclusivamente a completare l’attacco con l’arrivo di un esterno".

Queste le parole che vanno un po' a confermare le sensazioni generali su una trattativa difficile solo al pensiero. Si era parlato addirittura di una clausola di 45 milioni che Marotta sarebbe stato disposto a pagare per bissare l'operazione Pjanic. Peccato che sia sfuggito a molti che la clausola era valida fino al 31 luglio e che quindi la possibilità di acquistare il giocatore tramite pagamento della clausola stessa sia svanita ormai da circa dieci giorni. Il tutto, senza contare la ferma volontà di Strootman espressa tempo fa sul non voler andare ad una diretta rivale per lo Scudetto. Indizi che già da soli facevano una prova ai quali si è aggiunta però la smentita ufficiale di Monchi.

Monchi non si è fermato alla trattativa Strootman-Juve ma ha anche parlato dell'obiettivo Mahrez. L'esterno algerino, oggetto dei sogni di Monchi e di moltissimi tifosi giallorossi, sembra allontanarsi sempre più dall'ombra del Cupolone a causa del fermo rifiuto del Leicester che non ritiene congrua l'offerta di 30 milioni di euro, al contrario di Monchi: "Abbiamo fatto un'offerta che è la più alta della storia della Roma ma le risposte continuano ad essere negative". Parallelamente, la dirigenza romanista sta lavorando ad altre trattative per il tanto agognato esterno. Balla il nome di Cuadrado ma Monchi non conferma né smentisce. Il campionato si avvicina ma il d.s. è fiducioso dei mezzi che la Roma ha a disposizione da qui fino a fine mercato. Giorni in cui la casella vacante che risponde al nome di "esterno" verrà sicuramente colmata per garantire al nuovo mister Di Francesco la migliore delle rose possibili per affrontare tutte le competizioni.