Serie A, le formazioni ufficiali di Benevento - Roma

Baroni con il 5-3-2, Di Francesco con il turnover in mediana ed Under confermato davanti. Al Ciro Vigorito i sanniti a caccia dei primi punti stagionali, i romani per continuare la rincorsa alle prime della classe.

Serie A, le formazioni ufficiali di Benevento - Roma
Serie A, le formazioni ufficiali di Benevento - Roma

Si apre al Ciro Vigorito di Benevento la giornata infrasettimanale di Serie A. Quinta giornata di campionato con i sanniti di Marco Baroni che vanno a caccia di riscatto dopo il pesante 6-0 subito al San Paolo contro il Napoli e, soprattutto, dei primi punti stagionali nella massima serie. Al cospetto dei campani l'altra giallorossa del campionato, la Roma di Eusebio Di Francesco che dopo aver ritrovato il sorriso sabato pomeriggio contro il Verona cerca il bis per rosicchiare punti all'Inter e continuare la corsa ai primi posti della classifica. Quando manca poco meno di un'ora al fischio d'inizio, i due tecnici hanno diramato gli undici che inizieranno la sfida. Queste le formazioni ufficiali. 

Baroni sorprende tutti e schiera una difesa a cinque con Letizia e Lazaar ai lati di Venuti, Lucioni e Di Chiara. Muscoli e fisicità a centrocampo con Chibsah, Cataldi e Memhushaj a sostegno dei due attaccanti che saranno Puscas e Coda. 

Benevento (5-3-2): Belec, Letizia, Lucioni, Venuti, Di Chiara, Laazar; Chibsah, Cataldi, Memushaj; Puscas, Coda. All.: Baroni

Prima da titolare per Maxime Gonalons - Foto As Roma
Prima da titolare per Maxime Gonalons - Foto As Roma

C'è la sorpresa Under nell'attacco della Roma. Il turco viene scelto da Di Francesco per completare il terzetto offensivo con Perotti dalla parte opposta e Dzeko centrale. Bruno Peres e Kolarov i terzini ai lati di Fazio e Juan Jesus - Manolas in panchina - Pellegrini e Strootman le mezzali ai lati di Gonalons che agirà davanti alla difesa al posto di De Rossi. 

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Strootman; Under, Dzeko, Perotti. All.: Di Francesco.