Roma, Di Francesco: "Orgoglioso per la prova della squadra"

Il tecnico della Roma si mostra molto soddisfatto per la grande prestazione della sua squadra contro il Chelsea che frutta un punto prezioso in ottica qualificazione

di francesco commenta soddisfatto il pareggio tra chelsea e roma  https://twitter.com/OfficialASRoma

Spettacolo a Stamford Bridge! In quel di Londra va in scena una bellissima partita tra Chelsea e Roma che termina con un incredibile 3-3. I giallorossi rimontano il 2-0 blues grazie alla rete di Kolarov e ad una doppietta di uno straripante Dzeko, peccato per il gol di Hazard che mette la firma definitiva sul 3-3. Una Roma che esce a testa altissima e che meritava decisamente qualcosa in più, ma è un punto comunque pesante considerando anche il sorprendente pareggio dell'Atletico Madrid fermato in casa del Qarabag.

Ai microfoni di Premium Sport commenta il pirotecnico pareggio il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco partendo dalla sublime prova di Edin Dzeko ma elogiando tutta la squadra per la prestazione offerta in casa dei campioni d'Inghilterra.

"Non voglio parlare solo di Dzeko ma di tutta la squadra. Dzeko è nato per il gol e il lavoro che fa per la squadra è encomiabile. Peccato per alcune ingenuità commesse oggi sui gol del Chelsea, però sono contento per la qualità del gioco profuso".

Una Roma imbattuta in Champions League ma che in campionato fa fatica, Di Francesco però si mostra fiducioso: "In campionato non stiamo andando male, abbiamo una partita in meno e possiamo recuperare. Certo con il Napoli potevamo fare meglio, ma stasera ci siamo riscattati alla grande con una prestazione sontuosa".

Ennesima prova super di Kolarov: "Abbiamo preso un ottimo giocatore e un grande professionista. Invito tutti a vedere come si allena in settimana, è un esempio per tutti".

Una grande reazione della squadra che mostra la giusta mentalità: "Anche quando eravamo sotto la squadra ha messo in pratica i concetti studiati in settimana. E' chiaro che se non concretizzi rischi di subire sulle poche iniziative degli avversari che hanno ottimi giocatori specie in attacco. Però la prestazione è da grande squadra e ci dà fiducia per il futuro".