Roma: Di Francesco valuta Florenzi esterno alto, da risolvere la grana-Strootman

L'olandese è ai ferri corti con la società, chiesti Torreira e Barella. Sotto l'aspetto tattico, Di Francesco vorrebbe alzare Florenzi nella linea a tre d'attacco.

Roma: Di Francesco valuta Florenzi esterno alto, da risolvere la grana-Strootman
Source photo: profilo Twitter Alessandro Florenzi

Eusebio Di Francesco pensa a Florenzi come esterno alto per fronteggiare alla crisi di risultati. Da anni ormai a suo agio nel ruolo di terzino destro, il laterale svezzato dalla Roma può però occupare anche la posizione di attaccante laterale, condizione che si verificherebbe solo in caso di ingaggio di un altro terzino destro (Darmian?) viste le non perfette esibizioni del partente Bruno Peres. Una soluzione che potrebbe definirsi estrema ma che ridarebbe equilibrio alla rosa giallorossa, leggermente in flessione nell'ultima fase di 2017. L'ex tecnico del Sassuolo sta valutando l'ipotesi, considerando anche la mancanza di un'ala destra di ruolo e le performances ancora acerbe del talentuoso ma giovane Under.

Tra le cessioni imminenti, si profila un doppio prestito tra Roma e Foggia, con i pugliesi pronti ad assicurarsi le prestazioni di Abdullahi Nura  e Umar Sadiq. Profili giovani e talentuosi, il difensore e l'attaccante darebbero una grandissima mano ai rossoneri, apportando quella voglia di mettersi in mostra tipica dei giovani in rampa di lancio. Se per Nura i punti interrogativi potrebbero essere molti, non dovrebbero esserci dubbi sull'ex Bologna e Torino, ha ancora tutto da dimostrare nonostante le varie occasioni avute in Serie A. Nel campionato cadetto, con lo Spezia, il nigeriano non è riuscito ad imporsi, smentendo in parte quanto di buono si diceva di lui ai tempi della Primavera.

Oltre alle varie trattative imbastite, Monchi dovrà risolvere la grana-Strootman, calciatore entrato nell'occhio del ciclone dopo alcune dichiarazioni poco felici. Autore di prestazioni altalenanti, l'olandese non è più sulla lista degli incedibili, il centrocampista potrebbe partire in caso di congrua offerta, motivo che spingerebbe i giallorossi a sondare profili giovani ma già rodati per la serie A: il primo nome è quello di Lucas Torreira, regista della Sampdoria che sta facendo davvero bene nel 4-3-1-2 di Marco Giampaolo. Chiesto anche Nicolò Barella, il Cagliari fa però muro ed aspetta offerte realmente importanti.