Caos Muriel, visite mediche non positive, può saltare tutto

Un infortunio del colombiano scoperto durante le classiche visite di rito ha indotto la squadra blucerchiata a rivedere le condizioni del contratto. Può anche saltare tutta la trattativa.

Caos Muriel, visite mediche non positive, può saltare tutto
Caos Muriel, visite mediche non positive, può saltare tutto

Tarda ad arrivare l’ufficialità dell’acquisto da parte della Sampdoria di Luis Muriel. In giornata (ieri n.d.r.) si erano svolte le classiche visite mediche di rito e dopo qualche ora ci si sarebbe attesi, come di prassi, l'ufficializzazione del trasferimento del colombiano. Come mai questi ritardi? I motivi sono ben presto spiegati dall’ennesimo infortunio che ha colpito l’attaccante e c'è una clamorosa indiscrezione che l’affare, a questo punto, potrebbe addirittura saltare. Il giocatore nella giornata di ieri era atteso a Bogliasco, ma non è mai arrivato; non si è ancora allenato con i nuovi compagni. La versione ufficiale della Sampdoria indica problemi di tipo burocratico ma lo slittamento dell’ufficialità è ricondotto, quasi presumibilmente, a problemi fisici. Il club friulano aveva garantito la Sampdoria sulle condizioni fisiche e ciò ha spinto la squadra del Presidente Ferrero a rivedere le condizioni contrattuali e l'accordo tra i due club per quanto riguarda eventuali bonus. La Sampdoria pretende delle garanzie sullo stato di salute di Muriel, qualora dovessero arrivare ben presto arriverà l’ufficialità, altrimenti la trattativa potrebbe clamorosamente saltare.

Potrebbero quindi cambiare totalmente gli scenari di mercato doriani, con il Presidente Ferrero intento a dare al più presto un attaccante a Sinisa Mihajlovic: proprio per questo i contatti con Samuel Eto'o si sono intensificati ed è possibile che il primo nuovo calciatore a vestire la maglia blucerchiata possa essere proprio il camerunense.