Sampdoria, Zenga: "Una vittoria a Marassi manca da troppo, vogliamo i tre punti"

Il tecnico blucerchiato in conferenza stampa: "Soriano? Ci sarà, sia domani sia a Napoli. Vi dirò di più: farà il capitano."

Sampdoria, Zenga: "Una vittoria a Marassi manca da troppo, vogliamo i tre punti"
Sampdoria, Zenga: "Una vittoria a Marassi manca da troppo, vogliamo i tre punti"

La Sampdoria del ritrovato Antonio Cassano ospiterà domani sera il neopromosso Carpi a Marassi. La squadra di Walter Zenga riparte dopo la debacle europea, ecco le parole del tecnico dei blucerchiati: "Affrontiamo una squadra che ha vinto la Serie B giocando bene, con poco possesso palla e giocatori che giocano in velocità. Le prime partite non sono mai semplici ma giochiamo in casa e vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi. "I ragazzi vogliono sicuramente regalare una gioia ai tifosi che non vedono vincere la squadra da marzo"

Riguardo al mercato, Walter Zenga si è espresso così: "Ci siamo mossi bene, non si tiene mai in considerazione che la Samp ha fatto acquisti importanti anche a gennaio. Chi i centrali? Lo vedrete domani sera. Mesbah in uscita? Il mercato non mi interessa. È un problema per tutti, dobbiamo renderci conto che è così in giro. Si deve convivere con questa situazione, sino a quando non chiude. Soriano? Ci sarà, sia domani sia a Napoli. Vi dirò di più: farà il capitano. Cassano? Dicono che non l’avrei voluto, ma sbagliano, perché eravamo d’accordo con la società per il suo acquisto. Ora è in rosa e fa parte dei ventitré". E ancora su Fantantonio da trequartista:  "Non l'ho mai visto giocare lì, ma bisogna fare molte valutazioni. Io parlo con i miei giocatori, non vengo certo a raccontare certe cose in conferenza".

Chiusura sul nuovo terreno di gioco: "Lo stiamo provando, i campi di Bogliasco non ci aiutano moltissimo e il secondo adesso non possiamo neanche usarlo. Se il Comune ci concedesse il Ferraris per qualche allenamento? Secondo me sarebbe una cosa interessante".