Carpi - Samp, la delicata sfida del "Braglia": le probabili formazioni

Dopo il preziosissimo successo interno contro l'Udinese di sabato scorso e la buona prestazione in Coppa Italia contro il Milan, il Carpi vuole continuare su questa mini scia positiva. Letizia e compagni ormai non possono più sbagliare e un eventuale successo di oggi, considerando anche la sconfitta del Frosinone di ieri sera, potrebbe accendere una miccia di speranza in casa biancorossa. Tuttavia, la Samp è un cliente tutt'altro che semplice: nelle ultime partite i blucerchiati sono in netta ripresa, come ha dimostrato anche il match di domenica scorsa contro la Juve.

Carpi - Samp, la delicata sfida del "Braglia": le probabili formazioni
(Getty images)
Carpi
Sampdoria
Carpi: (4-4-1-1) Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Cofie, Bianco, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu Panchina: Brkic, Suagher, Gabriel Silva, Daprelà, Crimi, Martinho, Marrone, Lasagna, Mancosu Allenatore: Castori
Sampdoria: (4-3-3) Viviano; Cassani, Silvestre, Zukanovic, Regini; Barreto, Fernando, Soriano; Carbonero, Cassano, Eder Panchina: Puggioni, Brignoli, Pedro Pereira, Coda, Ivan, Palombo, Correa, Lazaros, Rodriguez, Muriel Allenatore: Montella
ARBITRO: Maurizio Mariani (ITA)

Partita a dir poco decisiva, quella di oggi contro la Sampdoria, per le sorti della salvezza del Carpi di Fabrizio Castori. Nonostante i diversi probabili addii, Matos e Borriello su tutti, la squadra è in crescita e le ultime uscite ne sono state una conferma. Un'eventuale successo porterebbe gli emiliani a 17 punti, che consentirebbe di allontanarsi sempre di più dal Verona e di staccare il Frosinone, fermo a 15 dopo il ko di ieri. Pur se in una posizione di classifica diversa, un discorso simile vale anche per gli uomini di Montella. Gli ultimi successi, il deby della Lanterna su tutti, hanno ridato slancio e solidità. Conquistare i 3 punti significherebbe poter riaffacciarsi verso la zona Europa League.

CARPI - Castori è orientato a confermare gli stessi undici titolari delle ultime gare. L'unico dubbio rimane legato all'attacco: Mbakogu rimane favorito come unica punta nel 4-4-1-1. Ma potrebbe esserci la sorpresa Mancosu, vista l'ottima prestazione dell'ex Bologna di pochi giorni fa in Coppa Italia. Per il resto, Belec tra i pali, difesa con Zaccardo e Letizia terzini e Romagnoli e Gagliolo al centro. Centrocampo formato dagli esterni Pasciuti e Di Gaudio con Cofie e Bianco in mediana. In attacco, Lollo giocherà alle spalle di Mbakogu.

Carpi (4-4-1-1): Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Cofie, Bianco, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu. All: Castori

SAMPDORIA - Montella deve rinunciare allo squalificato Moisander, espulso domenica scorsa contro la Juve. Al suo posto sono in ballottaggio Silvestre e Coda, col primo favorito. Ancora una probabile esclusione di Muriel dalla formazione titolare, visto l'ottimo momento di forma da parte di Cassano. Oltre a Moisander, non ci saranno nemmeno gli infortunati Mesbah e De Silvestri, ai quali si aggiunge il neo acquisto Ricky Alvarez, ancora sprovvisto del transfer.

Sampdoria (4-3-3): Viviano; Cassani, Silvestre, Zukanovic, Regini; Soriano, Fernando, Barreto; Carbonero, Cassano, Eder. All: Montella.