Sampdoria, la carica di Budimir e Muriel in vista del derby della Lanterna

I due attaccanti blucerchiati hanno parlato del match - e non solo - ai microfoni del Secolo XIX. Queste le loro aspettative in attesa del match di oggi pomeriggio.

Sampdoria, la carica di Budimir e Muriel in vista del derby della Lanterna
Sampdoria, la carica di Budimir e Muriel in vista del derby della Lanterna

Dalla promozione con il Crotone al derby della Lanterna. Non ha affatto paura Ante Budimir dell'atmosfera di Marassi in un giorno così importante per la sua Sampdoria, chiamata a riscattarsi dopo un periodo tutt'altro che facile. Il centravanti blucerchiato ha fatto il punto della situazione ai microfoni del Secolo XIX, parlando ovviamente alla vigilia della stracittadina di quelle che sono le insidie di questa gara. 

"Dobbiamo stare molto attenti in questo derby. Il Genoa di Juric riuscirà a metterci in difficoltà. Per vincere dovremo essere molto bravi".

L'attaccante è tornato inoltre anche sulla scelta di trasferirsi a Genova in estate dopo la promozione con i pitagorici, con il suo ex tecnico Juric che aveva provato a portarlo sulla sponda rossoblu di Marassi: "Ho scelto la Samp, sono felice di essere qui e sono emozionato per il derby. Juric? Mi farà un po' effetto rivedere mister Juric, spero che a fine partita venga a farmi i complimenti per i tre punti che abbiamo conquistato noi della Sampdoria".

Da un attaccante doriano ad un altro, con Muriel che ieri è tornato sulla sua voglia di segnare ancora al Genoa dopo i gol con le maglie di Lecce e Udinese: "Con il Lecce segnai in casa, uno dei miei gol più belli. Assist di Bertolacci che poi si è trasferito proprio al Genoa. E con l’Udinese a Marassi, rigore a Perin. Mi manca in effetti il gol con la maglia della Sampdoria".

Inoltre, uno sguardo anche al momento della sua squadra: "E' un momento particolare. La Samp ha mostrato buone cose, ha fatto vedere bel gioco, siamo sempre riusciti, per più o meno tempo, a mettere dentro ogni partita quello che proviamo in settimana. Mancano però i risultati e un pizzico di buona sorte. Questa squadra ha qualità, però ha bisogno di tempo per maturare. Questo è chiaro".