Serie A - Il Crotone all'esame Sampdoria: Giampaolo non vuole fermarsi, Nicola per ripartire

I pitagorici cercano tre punti fondamentali per rilanciarsi dopo la sconfitta interna contro il Torino. Di contro, invece, i doriani sono reduci dalla esaltante rimonta in casa contro il Sassuolo, che ha dato entusiasmo e fiducia alla squadra blucerchiata.

Serie A - Il Crotone all'esame Sampdoria: Giampaolo non vuole fermarsi, Nicola per ripartire
Serie A - Il Crotone all'esame Sampdoria: Giampaolo non vuole fermarsi, Nicola per ripartire

A caccia di un'impresa. Il Crotone di Davide Nicola approccia al secondo turno consecutivo tra le mura amiche - contro la Sampdoria - con la necessità di ottenere una vittoria che potrebbe riavvicinare i pitagorici all'Empoli sconfitto ieri sera in casa dal Milan. Un quota salvezza che sembra sempre più bassa, e che potrebbe favorire le velleità e le speranze di un Crotone che fin qui ha battuto soltanto il Chievo di Rolando Maran tra le mura amiche. Un successo, o quantomeno un risultato positivo, alimenterebbe il sogno salvezza, infondendo fiducia ed entusiasmo ad una squadra che si è spesso abbattuta fin troppo presto davanti alle difficoltà, cedendo nei finali di gara come contro Inter e Torino.   

Di contro, invece, una squadra che ha il morale a mille dopo la clamorosa e rocambolesca vittoria ottenuta domenica scorsa contro il Sassuolo a Marassi. Sotto due a zero la Sampdoria di Giampaolo non ha mollato mai, continuando ad esprimere un ottimo calcio e discrete idee di gioco. Il tutto con un pizzico di fortuna, e di scoramento nella fazione ospite, ha portato Quagliarella e Muriel a confezionare il ribaltone, che ha portato la Samp a metà classifica a quota 18. Ciò che resta da invertire, tuttavia, è il ruolino di marcia in esterno, che vede i blucerchiati in notevole passivo rispetto a quanto fatto davanti al pubblico amico (1 vittoria, 2 pareggi e 4 sconfitte). 

Esulta la Samp, con Quagliarella e Muriel sugli scudi - Foto Calciomercato.it
Esulta la Samp, con Quagliarella e Muriel sugli scudi - Foto Calciomercato.it

Le ultime dai campi

Nicola conferma il 4-3-3 visto nelle ultime uscite e schiera Rosi e Mesbah ai lati di Ceccherini e Ferrari davanti al solito Cordaz. In mediana il terzetto sarà composto da Rohden, Capezzi ed il ritrovato Barberis, che ha dato linfa e vitalità al reparto. Davanti in campo tutto l'arsenale migliore a disposizione del tecnico dei pitagorici, con Palladino a sinistra, Trotta a destra e Falcinelli davanti.

Giampaolo conferma per sommi capi la squadra che ha battuto il Sassuolo, anche se ha qualche dubbio di formazione. Puggioni ancora tra i pali, con Pereira e Regini che saranno i terzini ai lati della classica coppia centrale composta da Skriniar e Silvestre. Barreto favorito su Praet, mentre Torreira e Linetty sono inamovibili così come Bruno Fernandes, Quagliarella e Muriel. Panchina per l'ex Budimir.     

Le probabili formazioni

Crotone (4-3-3): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Mesbah; Rohdén, Capezzi, Barberis; Palladino, Falcinelli, Trotta. Allenatore: Davide Nicola.

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Pereira, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Bruno Fernandes; Muriel, Quagliarella. Allenatore: Marco Giampaolo