Crotone e Sampdoria si accontentano del pareggio: 1-1 all'Ezio Scida

Falcinelli porta in vantaggio i padroni di casa nella prima frazione, Bruno Fernandes rimedia nel corso dei secondi 45' di gioco.

Crotone e Sampdoria si accontentano del pareggio: 1-1 all'Ezio Scida
Crotone
1 1
Sampdoria
Crotone: CROTONE (4-4-2) : CORDAZ; ROSI, CECCHERINI, G.FERRARI, MESBAH (70' MARTELLA); ROHDEN, BARBERIS, CRISETIG (88' CAPEZZI), PALLADINO (77' STOIAN); FALCINELLI, TROTTA. ALL.: NICOLA
Sampdoria: SAMPDORIA (4-3-1-2) : PUGGIONI; P.PEREIRA, SILVESTRE, SKRINIAR, REGINI; BARRETO, TORREIRA, LINETTY (46' PRAET); R.ALVAREZ (53' B.FERNANDES); MURIEL (88' SCHICK), QUAGLIARELLA. ALL.: GIAMPAOLO
SCORE: 1-0, 43' FALCINELLI; 1-1, 71' B.FERNANDES
ARBITRO: MARESCA (ITA) AMMONITO : ROSI, TROTTA, G.FERRARI
NOTE: La partita si disputa allo stadio Ezio Scida di Crotone alle 15 ed è valida per la quattordicesima giornata di Serie A.

Sembrava non volessero farsi troppo del male, sembrava che ad entrambe andasse bene un solo punto, ma forse l'1-1 fra Crotone e Sampdoria lascia un po' più di rimpianti agli uomini di Giampaolo, che nel secondo tempo avrebbero potuto colpire anche una seconda volta, i calabresi invece mancano la loro seconda vittoria stagionale e non riescono a mettersi dietro in classifica Pescara e Palermo.

Crotone e Sampdoria arrivano a questo confronto con animi diversi: gli uomini di Nicola sono ultimi in classifica e reduci da due sconfitte, quelli di Giampaolo occupano stabilmente la parte centrale della classifica dopo gli ultimi 3 risultati positivi (2 vittorie con Inter e Sassuolo e il pareggio di Firenze).

Padroni di casa schierati con un 4-4-2, Palladino esterno di centrocampo, Trotta e Falcinelli in avanti; ospiti disposti con un 4-3-1-2, Puggioni fra i pali, Alvarez in appoggio al classico tandem Muriel-Quagliarella.

Partita che fin dai primi minuti si caratterizza per i ritmi abbastanza blandi, maggiore la fase di studio fra le due squadre; la Samp cerca di pungere con un gioco ragionato, senza però riuscirci, il Crotone si affida a veloci ribaltamenti di fronte. Su uno di questi al 23' Falcinelli calcia a lato dal centro dell'area, ma venti minuti dopo il giovane attaccante ex Sassuolo non sbaglia a ribattere in rete un pallone respinto da Puggioni, il quale aveva salvato sul sinistro al volo di Palladino.

Dopo un inizio di secondo tempo equilibrato è la Samp a prendere piano piano il sopravvento sui padroni di casa; i blucerchiati creano due ottime occasioni, prima con due tiri consecutivi di Quagliarella entrambi deviati da Cordaz al 54' e poi con una traversa colpita da Muriel al 61'. Il Crotone fatica, e al 71' cede: cross in mezzo all'area, dove Quagliarella leggermente defilato appoggia al limite dell'area piccola per il neo entrato Bruno Fernandes, che insacca facilmente. I calabresi provano a rifarsi sotto, ma è ancora la Samp a creare grattacapi a Cordaz con un colpo di testa di Muriel fuori di un soffio e un tiro potente di Quagliarella. Pareggio giusto, poco utile sia ad un Crotone che, pur raggiungendo il Palermo a 6 punti, rimane all'ultimo posto, sia agli ospiti che mantengono il decimo posto in classifica.