Sampdoria, Cassano saluta al veleno: "Certi abbracci me li aspettavo da altri"

Antonio Cassano ha salutato la Sampdoria dopo che il club non gli ha concessso di allenarsi neppure con la Primavera

Sampdoria, Cassano saluta al veleno: "Certi abbracci me li aspettavo da altri"
Antonio Cassano, eurosport.com


Grandi premesse, ma alla fine un finale amaro con qualche strascico polemico. La carriera di Antonio Cassano ha vissuto spesso questa situazione e oggi l'addio al'ambiente Sampdoria si è consumato fra gli abbracci che gli hanno riservato i ragazzi della Primavera e il silenzio che è arrivato dal resto del club blucerchiato. Una lunga separazione, inframezzata da dichiarazioni delle parti in cui tutti sembravano avere ragione e nessuno torto.

Cassano ha detto gentilmente "no grazie" alla proposta dell'Entella in Serie B e ora potrebbe anche dedicarsi alla sua famiglia come spiega parlando a Sky Sport: "TristeAbbastanza. È arrivato il no della Sampdoria? Assolutamente si, ma non è un problema. La cosa che mi dispiace di più è non potermi allenare con i ragazzi, ringrazio Ciccio Pedone col suo staff che sono stati fantastici e tutti i ragazzi, ho imparato molto anche da loro. Però questa è la vita, nella vita si va avanti. L'abbraccio finale dei ragazzi? È una cosa che mi aspettavo da ben altre persone, però me l'hanno fatta loro e sono ancora più felice e contento. Questa è la vita è vado avanti, sempre a testa alta e senza nessun tipo di problema. Poi i signori vi diranno perché non mi hanno voluto più far allenare con i ragazzi, ho delle mie idee ma al tempo opportuno le dirò senza nessun tipo di problema. Cosa farà ora Cassano? Adesso faccio il papà felice a casa."

Insomma non per forza si vedrà ancora Cassano sui campi da gioco. A questo punto, comunque, è attesa una qualche spiegazione da parte della Sampdoria, soprattutto dal presidente Ferrero che in più di un'occasione aveva lasciato intendere che la situazione che si è venuta a creare fosse stata responsabilità del fantasista barese. La sensazione è che si potrebbe essere solo all'inizio di un botta e risposta a distanza.