Sampdoria, ripresa mattutina a Bogliasco

In vista della partita contro il Sassuolo la squadra di Giampaolo è tornata in campo per il primo allenamento della settimana. Lavoro blando per chi ha giocato domenica e allenamento a parte per Muriel e Sala.

Sampdoria, ripresa mattutina a Bogliasco
Sampdoria, ripresa mattutina a Bogliasco

Dopo un Lunedì di riposo, per recuperare dalle fatiche del 2-2 contro la Fiorentina, la Sampdoria è tornata stamattina ad allenarsi in vista del prossimo incontro di campionato contro il Sassuolo. La giornata di ieri è servita per smaltire sia fisicamente che mentalmente il match, e questa mattina gli uomini di Giampaolo hanno sostenuto la prima seduta di allenamento della settimana.

Lavoro di scarico per gli uomini scesi in campo Domenica, in modo da poterli far recuperare più gradualmente, mentre il resto della rosa si è allenato soprattutto in palestra dedicandosi all'aspetto fisico e forzando di più, per poi terminare la seduta sul campo principale del centro sportivo Mugnaini di Bogliasco. Gli 11 (più i tre subentrati) di Firenze torneranno ad allenarsi in maniera più dura nella seduta di domani pomeriggio, insieme al resto della squadra. Per ora Giampaolo ha ritenuto opportuno non forzare molto la mano, vista anche l'intensità della partita disputata. L'incontro pomeridiano di domani sarà sicuramente più intenso e permetterà di capire meglio il da farsi in vista della partita di sabato a Reggio Emilia contro il Sassuolo: al Mapei la Samp cercherà di scendere in campo con la miglior formazione possibile, a dispetto dei problemi fisici di alcuni uomini chiave.

Si sono allenati a parte invece Luis Muriel e Jacopo Sala, che stanno seguendo un particolare programma di recupero agonistico dopo i loro infortuni. Il colombiano si è infortunato a fine marzo durante l'incontro della propria nazionale contro la Bolivia, uscendo al 35' del primo tempo per un problema muscolare alla coscia destra, che poi si è scoperto essere una lesione al bicipite. Sala invece sta affrontando il suo quarto stop stagionale a causa di problemi fisici: questa volta si tratta di uno stiramento al muscolo soleo della gamba destra, rimediato durante Inter-Sampdoria, che lo ha costretto a restare fuori anche contro la Fiorentina.