Sampdoria, doppio colpo nel finale di mercato: ecco Zapata e Strinic

I blucerchiati hanno chiuso con il Napoli per una cifra complessiva di 22 milioni di euro. Ora si stringe per un difensore centrale: Tonelli è il preferito.

Sampdoria, doppio colpo nel finale di mercato: ecco Zapata e Strinic |

La Sampdoria accelera in prossimità della linea d’arrivo di questa sessione estiva piazzando due colpi importanti per la rosa di Marco Giampaolo. Sky Sport annuncia la chiusura di una doppia operazione con il Napoli: sbarcheranno a Genova sia Duvan Zapata che Ivan Srinic per una cifra complessiva di 20 milioni di euro più 2 di bonus. Il colombiano sembrava ormai perso, con il Sassuolo in netto vantaggio e con la Samp decisa ad affondare per Cyril Thereau dell’Udinese; poi nella serata di ieri il controsorpasso blucerchiato, decisivo per la definizione dell’affare, approfittando della reticenza neroverde a concedere un’opzione ai partenopei su Domenico Berardi, con l’attaccante francese finito alla Fiorentina. Incluso nella trattativa con gli azzurri anche il terzino croato, sul quale era forte l’interesse dei Viola.

Dunque, dopo la cessione di Patrik Schick alla Roma per 40 milioni, la Samp regala a Marco Giampaolo un rinforzo importante per l’attacco – orfano anche Luis Muriel – che va ad aggiungersi a Fabio Quagliarella e Gianluca Caprari, in ottima forma nelle prime uscite – 3 goal per il primo, uno per il secondo e 6 punti su 6 conquistati – ed una alternativa di livello per la fascia sinistra di difesa.

Ora manca l’ultimo tassello nel reparto arretrato, quel difensore centrale affidabile da affiancare a Matias Silvestre. In questo caso si dovrebbe ancora trattare con il Napoli, perché il preferito di Giampaolo è Lorenzo Tonelli: già insieme ad Empoli nella stagione 2015-16, il tecnico ha indicato nel centrale fiorentino il profilo ideale. L’allenatore azzurro Maurizio Sarri non lo considera una pedina importante per la sua squadra ed il presidente Aurelio De Laurentiis sarebbe disposto a cedere il giocatore in prestito gratuito. Lo stesso Tonelli è arrivato a Milano all’hotel Melià per spingere verso la partenza; su di lui c’è anche il Chievo, ma sembra che la destinazione preferita sia Genova.