Sampdoria - Crotone in diretta, LIVE Serie A 2017/18: finisce qui! Sampdoria batte Crotone 5-0!

Sampdoria - Crotone in diretta, LIVE Serie A 2017/18: finisce qui! Sampdoria batte Crotone 5-0!
SAMPDORIA
5 0
CROTONE
SAMPDORIA: Puggioni; Sala, Silvestre, Ferrari, Strinic (Murru, min. 65); Linetty, Torreira, Praet; Caprari (Kownacki, min. 74); Quagliarella (Ramirez, min. 54), Zapata.
CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Ajeti (Simic, min. 46), Ceccherini, Pavlovic; Barberis, Izco (Trotta, min. 59), Mandragora, Stoian; Budimir, Nalini (Crociata, min. 77).
SCORE: 1-0, min. Ferrari. 2-0, min. 10, Quagliarella (R). 3-0, min. 38, Caprari. 4-0, min. 70, Linetty.
ARBITRO: Calvarese (ITA). Ammoniti: Budimir (min. 5), Torreira (min. 25), Stoian (min. 25)
NOTE: Stadio Marassi, gara valida per la Serie A 2017/18.

Antonio Abate ringrazia i suoi appassionati lettori, dandogli appuntamento ai successivi appuntamenti targati Vavel Italia. Alla prossima!

Prestazione sublime, da parte dei padroni di casa, perfetti praticamente in ogni reparto. Questa Sampdoria è davvero bella da vedere, sostenuta da giovani dal sicuro talento: Linetty è una mezz'ala terribile, Praet imprendibile. Si sprecano, invece, le parole per Torreira. Nulla da dire, invece, al Crotone, con Nicola che a fine gara sta pesantemente redarguendo i suoi. Il tecnico dovrà rivedere tante cose, sia in difesa che soprattutto in attacco. Migliore in campo per i padroni di casa, Torreira. Per gli ospiti in evidenza Stoian. 

90' - FINISCE QUI! La Sampdoria vince per 5-0 contro un arrendevole Crotone!

89' - Manca davvero pochissimo, Calvarese non ha voluto allungare ulteriormente la sfida. 

88' - I tifosi blucerchiati cantano a squarciagola: la prestazione dei loro beniamini è stata eccellente. 

86' - Tunnel di Zapata su Trotta, la Sampdoria conclude con Linetty: tiro altissimo del polacco. 

80' - Ormai il Crotone non ne ha più: troppo forte la Sampdoria, troppo pesante il passivo. 

77' - Terzo cambio per il Crotone: fuori Nalini per Crociata. 

75' - Appena entrato, il giovane attaccante ringrazia Cordaz per lo scellerato rinvio, controlla e conclude sotto le gambe del portiere. Samp davvero dilagante.

75' - KOWNACKIIIII!!!!!!! PROPRIO LUIIIII!!!!! CLAMOROSO!!!! MA QUANTO E' BELLA QUESTA SAMPDORIA!!!

74' - Cambio Sampdoria: esce tra gli applausi Caprari per il giovane Kownacki. 

72' - Trotta! Bella conclusione dell'ex Sassuolo, respinge Puggioni. 

Praet si invola in area, filtrante indietro per l'accorrente Linetty e lucida conclusione del polacco: Crotone annichilito!

70' - LINETTY!!!!! LA SAMPDORIA CALA IL POKERRRRR!!!!!!!

69' - Conclusione poco convinta di Stoian, pallone fuori. 

65' - Praet prova a servire Zapata, cross in angolo. Altro cambio, intanto, per la Sampdoria: fuori Strinic per Murru. 

65' - Poche emozioni, all'ora di gioco, come se le due squadre volessero tirare il fiato. 

64' - I calabresi si affacciano in avanti con Nalini, fino ad ora assente: il tiro dell'Salernitana è di poco fuori. 

61' - Il Crotone non riesce a proporre un gioco propositivo, anche se il 4-3-3 dovrebbe aprire il gioco crotonese. 

59' - Nicola aumenta il peso offensivo dei suoi: fuori Izco per Marcello Trotta.

58' - Linetty! Bel tiro del polacco, Cordaz para. 

54' - Primo cambio per la Sampdoria: esce l'acciaccato Quagliarella, entra Gaston Ramirez. Presumibilmente, Caprari occuperà il posto dell'attaccante partenopeo. 

53' - La Sampdoria riprende a palleggiare, il Crotone sembra però più volenteroso. 

50' - Fase di studio della partita, la Sampdoria cerca di sgusciare ai lati del rettangolo di gioco. Il Crotone si propone invece con Budimir, che controlla male e favorisce il controllo di Puggioni. 

48' - Quagliarella si tocca la gamba destra, dolorante. 

47' - Ennesimo pallone rubato da Torreira, l'uruguayano è il perno di questa rosa. 

46' - Si riparte! Palla al Crotone. 

Nicola molto probabilmente sostituirà Ajeti con Simic. 

C'è poco da dire: una Sampdoria perfetta, lucida nel palleggio e micidiale in avanti, ha preso le misure al volenteroso ma inoffensivo Crotone. Nicola dovrà dunque scuotere i suoi, anche se la rimonta appare francamente difficile. 

45' - TRAVERSA DI BUDIMIR! CLAMOROSO! Cross di Sampirisi, il croato stacca e colpisce il legno, con la palla che rimbalza sulla linea di porta. Si chiude al meglio, dunque, il primo tempo.

45' - L'arbitro decreta solo un minuto aggiuntivo. 

43' - Cross sballato di Sala. Respira il Crotone. 

41' - Fallo in attacco di Budimir. Riparte la Sampdoria con Puggioni. 

Zapata resiste alla carica, si porta la palla sul fondo e la mette tesa in mezzo: lì, come un falco, si avventa Caprari, piazzato lucidamente da Giampaolo come trequartista! Samp che cala un impressionante tris!

38' - CAPRARIIIIIII!!!!!!! MA COME GIOCA QUESTA SAMPDORIA!!!!

36' - Momento di pausa della gara, Nicola probabilmente scuoterà i suoi durante l'intervallo. 

34' - Bell'azione del Crotone: Pavlovic la mette bassa in area ma Puggioni è bravissimo ad accartocciarsi!

33' - Caprari tenta il velo, nessuno accoglie il suggerimento dell'ex Pescara. 

30' - Ancora Sampdoria in possesso, i doriani impressionano per l'abilità del palleggio. 

29' - AJETI! Bel tiro da fuori dell'albanese ex Torino, pallone out di poco. 

28' - Cross sul secondo palo del Crotone, Puggioni smanaccia coi pugni. Momento positivo per il Crotone. 

25' - Ammonito anche Stoian per un fallo in mezzo al rettangolo verde. 

25' - Fase di controllo, da parte dei padroni di casa, che con una specie di tiqui-taqua fanno correre il Crotone. Intanto ammonito Torreira. 

22' - Davide Nicola non ci sta a cedere così facilmente le armi: il tecnico crotonese continua infatti a caricare i suoi. 

21' - Dopo venti minuti di gioco, la Sampdoria ha mostrato la freschezza confermata nella seconda parte di gara contro l'Atalanta. Fulcro del gioco doriano, il centrocampo, mix perfetto di tecnica e fisicità.

19' - Cordaz esce bene, riparte il Crotone. 

17' - Mandragora prova il tiro, altissimo. 

16' - Timida progressione degli ospiti, che non riescono a trovare sbocchi: la Sampdoria si difende infatti in maniera molto compatta. 

15' - Sampdoria sempre in pressione, il Crotone non riesce proprio a uscire dalla propria metà campo. 

13' - BUDIMIR SFIORA L'AUTOGOAL! Punizione sempre dalla trequarti, Budimir cerca di colpire di testa e la manda sui legni!

Cordaz intuisce, ma nulla può sul rigore di Quagliarella. Crotone abbattuto nel giro di dieci minuti!!!

10' - FABIOOOOO QUAGLIARELLAAAAAAA!!!!! RADDOPPIO SAMPDORIAAAAA!!!

9' - RIGORE PER LA SAMPDORIA! Fallo di Ajeti su Zapata! 

8' - Nei primi minuti, partita superba di Torreira, bravissimo sia in fase di impostazione che come ruba-palloni. 

7' - La squadra di casa controlla senza problemi, il Crotone attende il momento giusto per ripartire con celerità. 

5' - Fallo di Budimir, giallo per lui. L'ex Samp arriva in ritardo su Torreira. 

5' - Il Crotone ora dovrà subito riprendersi, la Sampdoria cercherà sicuramente di bissare e di mettere in cassaforte la sfida.

2' - Calcio di punizione dalla trequarti di destra, apparentemente innocuo. Il suggerimento di Torreira è però perfetto per l'ex difensore del Crotone, bravissimo ad impattare e a purgare Cordaz. 

2' - FERRARIIIIII!!!!!!! SAMPDORIA SUBITO IN VANTAGGIO!!!!

1' - Zapata apre per Sala, che non riesce ad agganciare. 

1' - Subito Torreira a controllare la sfera, Samp in possesso della sfera. Intanto fallo su Praet. 

1'- Si parte! Pallone alla Sampdoria. 

Le squadre stanno entrando in campo. Si sente l'inno della Serie A. 

Attenzione, problema per Rohden durante il riscaldamento: giocherà Barberis. 

Giampaolo preferisce Ferrari a Regini, lanciando Linetty al posto di Barreto. Nel Crotone, spicca la panchina di Marcello Trotta, con Nicola che si affida a Nalini. 

Crotone: Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Pavlovic; Rohden, Izco, Mandragora, Stoian; Budimir, Nalini.

Sampdoria: Puggioni; Sala, Silvestre, Ferrari, Strinic; Linetty, Torreira, Praet; Caprari; Quagliarella, Zapata. 

Sono state diramante le formazioni ufficiali dell'incontro. 

Antonio Abate vi dà il benvenuto, appassionati lettori di Vavel Italia, invitandovi a seguire insieme la diretta testuale di Sampdoria-Crotone, match valido per la nona giornata di Serie A TIM. Reduci da una rimonta clamorosa contro l'Atalanta, la Sampdoria di Marco Giampaolo vorrà bissare, superando un Crotone comunque in fase positiva e senza sconfitte da tre turni. Per contro, i calabresi cercheranno dunque di fare il colpo gobbo, allontanandosi sempre più dalla nervosa zona retrocessione.

Secondo le ultime notizie provenienti dalla Liguria, 4-3-1-2 dei titolarissimi, per la Sampdoria, con Giamapolo pronto ad affidarsi al tandem offensivo Quagliarella-Zapata. Dietro di lui, Gaston Ramirez, al centro di un positivo momento di forma. Davanti a Puggioni, in ballottaggio con Viviano, difesa a quattro composta da Bereszynski, Silvestre, Regini e Strinic. Completerebbe l'undici doriano, il mediano Torreira, affiancato dalle mezz'ali Barreto e Praet. Scalpita, comunque, Linetty.

Molte più incertezze, al contrario, per il Crotone di Davide Nicola, in cui dovrebbero essere Trotta e Budimir i riferimenti offensivi, anche se non è da escludere minutaggio per i giovani Simy e Nalini. In porta, Cordaz, protetto dai difensori centrali Ceccherini ed Ajeti. Ai lati, Sampirisi e Martella, con Pavlovic ai box ma pronto ad entrare in azione. A centrocampo, infine, Mandragora e Barberis, affiancati dai centrocampisti di fascia Rohden e Stoian.

Contrariamente a quanto si possa credere, la sfida tra Sampdoria e Crotone, a Marassi, ha sempre regalato sorprese, con i calabresi che non hanno mai fatto la parte della vittima sacrificale. La scorsa stagione, i rossoblu conquistarono un prezioso successo in terra ligure, con Falcinelli e Simy che annullarono l'iniziale rete di Schick. In Lega B, invece, il Crotone sbancò Marassi nel 2002, vittoria inutile che non aiutò i calabresi a salvarsi. 

"Contro il Crotone non dovremo essere presuntuosi" ha affermato Giampaolo in conferenza stampa. "Dobbiamo sempre capire che ogni volta devi rimetterci la faccia, cancellare il quaderno che abbiamo scarabocchiato e riscrivere pagine nuove, questa è la grandezza di una squadra che vuole crescere. Dovremo pareggiare la loro stessa rabbia, giocare col loro stesso livello di determinazione. So cosa ci aspetta, conosco l'avversario, ai miei chiedo di essere bravi, rapidi e veloci nel capire che partita dobbiamo fare. Loro hanno idee chiare, rispettano le caratteristiche dei giocatori, hanno tenuto testa a squadre importanti, ecco perché la gara è difficile sotto il profilo tecnico-tattico. Sarà importante sia l'aspetto tecnico che mentale. Dobbiamo creare situazioni in grado di dare un'inerzia positiva alla partita". 

Ugualmente cauto e determinato, poi, Davide Nicola, che durante il suo intervento ha tessuto le lodi dei prossimi avversari: "La Sampdoria è molto forte e può lottare per conquistare un posto in Europa League. Ha perso solo una gara e deve recuperarne una. Un avversario davvero difficile; ha un ottimo palleggio difensivo attraverso il quale cerca gli spazi per l’imbucata centrale degli attaccanti. Li abbiamo studiati, abbiamo guardato i video e stiamo provando e riprovando quello che dobbiamo fare. Il nostro pregio al momento non è quello di adattarci all’avversario per non farlo giocare, ma di continuare a proporre ed fare le nostre giocate adattandoci agli avversari. In una singola partita può accadere di tutto e cercheremo di creare loro problemi".