Sampdoria, ripresi gli allenamenti. Praet a parte

In mente ancora il 3-2 inferto alla Juventus, ma la squadra blucerchiata si è rimessa al lavoro al 'Mugnaini' in vista del Bologna.

Sampdoria, ripresi gli allenamenti. Praet a parte
Fonte: Offical Twitter sampdoria

Dopo il giorno di riposo concesso da Marco Giampaolo, la Sampdoria si è ritrovata questa mattina al Mugnaini di Bogliasco per iniziare la preparazione in vista della trasferta di Bologna, in programma sabato prossimo. Euforia alle stelle intorno alla compagine blucerchiata, sorriso sul volto di tutti i tesserati. La vittoria, rocambolesca ma meritata conquistata contro la Juventus, ha ulteriormente accresciuto l'euforia in quel di Bogliasco, dunque la 'settimana lavorativa' per la Doria è iniziata nel modo migliore.

I protagonisti della splendida vittoria contro la Juventus sono stati impegnati in una seduta rigenerativa tra palestra, campo e piscina. Ciò per smaltire le ultime fatiche del match domenicale. Il resto della squadra, impegnato sul campo superiore, ha affrontato una 'seduta piena'. Esercitazioni tecnico-tattiche con sfondo atletico e partitelle a tema, a campo ridotto, sempre sotto l'occhio attento, vigile, di Giampaolo e del suo staff.

Qualche strascico la gara contro i campioni d'Italia lo ha lasciato. A parte, come riporta il portale d'informazione 'Sampdoria.it', questa mattina si sono allenati Joachim Andersen e Dennis Praet, quest'ultimo uscito malconcio domenica da uno scontro fortuito di gioco con il laterale bianconero Lichtsteiner. Le condizioni fisiche del biondo centrocampista belga però non preoccupano, facile che si possa ristabilire a pieno per la sfida del 'Dall'Ara' in calendario tra quattro giorni. Domani è in programma un'altra sessione mattutina, ancora una volta a porte chiuse.