Sampdoria: le ultime in vista della sfida contro la Lazio

Qualche incertezza di formazione per Marco Giampaolo, che dovrà fare a meno di Strinic e Linetty. Nessuna sorpresa in attacco, mentre sulla sinistra potrebbe farsi strada Murru.

Sampdoria: le ultime in vista della sfida contro la Lazio
source photo: profilo Twitter UC Sampdoria

Allenamento mattutino in casa Sampdoria. In vista della difficile sfida contro la Lazio, i ragazzi di Giampaolo hanno prevalentemente studiato le ultime rifiniture tattiche, cercando di trovare le migliori soluzioni per inanellare l'ennesima vittoria consecutiva al Ferraris, tendenza che rende i blucerchiati la rosa più difficile da affrontare entro le proprie mura amiche. Tra i calciatori a disposizione dell'ex tecnico dell'Empoli, ancora a parte Karol Linetty e Ivan Strinic, che non prenderanno parte ai prossimi novanta minuti contro i sorprendenti ragazzi di Simone Inzaghi.

Secondo le ultime provenienti dalla Liguria, la Sampdoria non dovrebbe prescindere dal consueto 4-3-1-2, modulo che vedrà Quagliarella e Zapata prendersi una maglia da titolare. Davanti a Viviano, confermati Silvestre e Ferrari, con Bereszynski e Murru ai lati. Occhio però a Regini, che potrebbe insidiare l'ex terzino del Cagliari. Nella zona mediana del campo, Torreira, con Praet e Barreto ai suoi lati. Non è affatto da escludere, comunque, una possibile partenza dal primo minuto per Verre. Ballottaggio che rimarrà vivo fino all'ultimo, infine, tra Ramirez e Caprari. 

Parlando di questioni di campo, invece, importanti le parole del Presidente doriano Massimo Ferrero, che accende la passione dei propri tifosi parlando di una sinergia con il Genoa per l'acquisizione dello stadio genovese: "Lo stadio di proprietà è un passo fondamentale, le società calcistiche non possono farne a meno. Per quanto ci riguarda, a Genova ci stiamo muovendo e tra sei o sette mesi acquisteremo il Ferraris insieme al Genoa. Per un club lo stadio è il sale" conclude in esclusiva a La Gazzetta dello Sport. 

Probabile formazione anti-Lazio: Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto, Torreira, Praet, Ramirez; Quagliarella, Zapata. Allenatore: Marco Giampaolo.