Serie A, Sampdoria - Rimettere a posto la testa

Una Sampdoria stordita dai pochi punti nelle ultime 6 giornate utilizza la breve pausa natalizia per meditare sui propri impegni.

Serie A, Sampdoria - Rimettere a posto la testa
La delusione dei giocatori blucerchiati nell'ultimo match contro il Napoli / Sampdoria Twitter

In questa piccola pausa natalizia, Giampaolo probabilmente userà il suo tempo per meditare. Meditare sulla situazione della sua squadra, protagonista di una partenza super seguita da un piccolo calo. Un mix tra queste due cose lo hanno portato in sesta posizione, a 27 punti, dietro la Lazio. Nemmeno una vittoria nelle ultime 4 partite, un po' deludente per una squadra che a inizio anno era partita in maniera differente. 

La scorsa settimana il Napoli ha battuto i blucerchiati per 3-2, nonostante la buona prova della squadra di Giampaolo, partita addirittura in vantaggio. I risultati difficilmente digeribili arrivano da prima. Sconfitta contro il Sassuolo per 1-0, partita persa contro la Fiorentina per 3-2, pareggio assurdo contro il Cagliari, sconfitta contro Lazio e Bologna fino ad arrivare alla vittoria contro la Juventus. La testa della Sampdoria sembra essere volata via da quella bellissima partita creata dai doriani. Battere i campioni d'Italia in carica infatti sarebbe stato un motivo di vanto e soprattutto una spinta per fare di più in questo campionato ma così non è stato.

SampdoriaTwitter
SampdoriaTwitter

Fare 1 punto nelle ultime 6 partite non è sicuramente ciò che il tecnico svizzero aveva in mente, nonostante l'ultima prestazione in cui i blucerchiati hanno dato gran filo da torcere al Napoli. Proprio nella scorsa gara si è effettivamente rivista la solidità della Sampdoria, caratterizzata dall'enorme qualità dell'organico a disposizione dell'ex tecnico dell'Empoli.

 "I miei sono stati straordinari, sono orgoglioso di come la squadra ha giocato. Non posso lamentarmi, anche i gol li abbiamo subiti su disimpegno per troppa voglia di giocare. Ho rivisto la mia Samp e avremmo meritato miglior sorte contro un avversario fortissimo". Queste le parole del mister doriano al termine del match contro i partenopei, parole rilasciate per il Secolo XIX che dimostrano quanto effettivamente la squadra genovese stesse un po' perdendo la testa.

SampdoriaTwitter

Ora però, testa ai prossimi impegni. Nei prossimi due match ci saranno gare da non sottovalutare, cioè quelle con Spal e Benevento, in cui la Samp può sicuramente collezionare punti. Dopo questi due match però Giampaolo dovrà affrontare i difficili scontri con Fiorentina, Roma e Udinese. I blucerchiati però hanno tutte le carte in regola per vincere e per dare buone prestazioni e chissà magari più avanti, sognare l'Europa.