Diretta Torino - Atalanta in serie A

Diretta Torino - Atalanta in serie A
Lapresse
Torino
1 0
Atalanta
Torino: Torino (3-4-1-2): Padelli; Glik, Maksimovic, Moretti; Darmian, Vives, Brighi, Masiello; El Kaddouri; Meggiorini, Immobile. A disposizione: Berni, Gomis, Bovo, Rodriguez, Pasquale, Basha, Bellomo, Farnerud, Tachtsidis, Barreto, Cerci. Allenatore: Ventura.
Atalanta: Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Benalouane, Yepes, Stendardo, Brivio; Raimondi, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis. A disposizione: Polito, Sportiello, Del Grosso, Nica, Baselli, Cazzola, Giorgi, Kone, Brienza, De Luca, Livaja. Allenatore: Colantuono.
ARBITRO: Tagliavento amm. Vives, Yepes
NOTE: 21° giornata Serie A Tim

17.05 Dopo tanta sofferenza il Toro esce con i tre punti anche contro un'Atalanta guerriera. Finisce così la partita tra i neroazzuri e i granata che ha regalato tante emozioni. I contributi per il live di Torino - Atalanta sono finiti, ma restate con noi ci saranno tutti i contributi che ariveranno dall' Olimpico. Un saluto da Marco De Rito.

16.53 E' FINITA! Dopo tanta sofferenza il Toro porta a casa i 3 punti con il goal di Cerci.

92' Consigli PARA! Il rigore di Immmboile viene parato!

89' RIGORE PER  IL TORO!!!

86' Brivio prova il tiro dalla distanza ma palla fuori.

84' L'Atalanta sta letterarmente assediando il Torino!

80' Il Toro sfrutta la sua ultima sostituzione entra Basha ed esce El Kaddouri.

79' Entra De Luca ai danni di Benalouane

78' Fallo di Carmona su El Kadourri, amunizione oer l'atalantino che salterà la prossima sfida contro il Napoli in quanto era in difida.

77' Miracolo di Padelli su colpo di testa di Denis.

72' Settima amunizione del match, ai danni di Masiello.

71' Sugli sviluppi di un calcio d'angolo per l'Atalanta, Stendardo colpisce di testa e la palla va di poco a lato.

70' Esce un dolorante Cerci ed entra Meggiorini.

67' Altro cambio per l'Atalanta, entra Moralez ed esce Brienza.

65' Denis non centra la barriere sulla battuta della punizione, si riprenderà da un calcio d'angolo.

64' Maksimovic prende cartellino giallo per fallo su Denis, al limite dell'area.

62' Brivio viene ammunito per fallo su Immobile, su una ripartenza granata. Cerci rientra in campo e batte anche la punizione.

60' Problemi per Cerci, che sull'esultanza si fa male alla schiena, in questo momento il'esterno di Velletri è fuori dal campo.

60' GGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL! CERCI!!!!!!!!!!!! Non sbaglia il rigore il fantasista granata.

58' RIGORE PER IL TORO! Consigli colpisce Cerci sul volto.

57' Belissima giocata di Bonaventura, in mezzo per Denis che non riesce a colpire.

54' Secondo cambio della partita, entra Denis ed esce Livaja

52' Cerci per Darmian che prova il croos per Immobile, quest'ultimo però sbaglia il colpo di testa.

50' Primo cambio della partita, esce Farnerud ed entra Brighi.

2' Cerci entra in area serve El Kaddouri, il marocchino cerca la triangolazone con il fantasista granata ma il passagio è troppo lungo, palla fuori.

1'  El  Kaddouri pren de palla a centrocampo e serve Immobile che dopo una grande galloppata a 17 m dalla porta sbagliatutto.

0' Iniziata la ripresa.

16.03 Le squadre stanno effetuando il loro inresso in campo.

15.52  Bel  Toro , Atalanta che cerca di s fruttare qualche ripartenza. Ai granata manca l'ultimo passagio.In conclusione si può affermare che è una sfida divertente con un buon ritmo, ma poche occasioni da goal.

45' Finito il primo tempo.

43' Cerci in mezzo per Immobile che però compie fallo su Stendardo. Fallo a favore della squadra di Colantuono.

40' Insidioso il sinistro di Cerci, rasoterra ma che viene deviato dalla barriera in angolo.

38' Fallo al limite dell'area per il Torino. Yepes ammunito

34' Cerci fantastico! Immobile passa al fantasista granata che salta un giocatore neroazzuro con un tunnel fantastico

33' Il ritmo si è abassato. Il Toro non è tanto agressivo e si limita a mantenere il posesso palla, mentre l'Atalanta si difende

26' Punizione pericolosa, battuta da   Darmian  , la palla rimbalza su  Cerci  che la metta in mezzo ma Yepes in acrobazia   la spazza fuori.

14' Il Toro sta facendo la partita con grandi cavalcate e possesso palle, la squadra di Colantuono invee cerca di sfruttare alcune ripartenze.

10' Errore di Maksimovic, sbaglia il passagio lungo e ci arriva Raimondi ma la  difesa granata riesce a chiudere.

9' Immobile prova il cross per Cerci, ma non riesce a colpirla, palla fuori.

3' Bell'azione granata! Masiello manovra sulla fascia in mezzo per  Darmian  che serve Cerci e la ribadisce in porta. Goal annulato per fuorigioco. 

1' Attacca subito il  Toro ! Cerci sulla fascia crossa in m ezzo Farnerud di testa non la colpisce nei migliori dei modi.

0' Iniziata la partita!

15.01 Superlativa la coregrafia dei tifosi granata. Un bandierone, come ai vecchi tempi, con due tori rampanti a fianco.

15.00 Le squadre stanno per entrare in campo.

14.59 Sciarpe al vento e bandiere che sventolano in curva.

14.56 Squadre negli spogliaoi, è tutto pronto per l'ingresso in campo.

14.52 Il cilma è sereno, c'è un bel sole a Torino.

14.47 Squadre in campo per il riscaldamento, c'è grande attesa. Gli spalti sono gremiti.

14.42 FORMAZIONI UFFICIALI:

Torino (3-4-1-2): Padelli; Glik, Maksimovic, Moretti; Darmian, Vives, Farnerud, Masiello; El Kaddouri; Cerci, Immobile. A disposizione: Berni, Gomis, Bovo, Rodriguez, Pasquale, Basha, Bellomo, Brighi, Tachtsidis, Barreto, MeggioriniAllenatore: Ventura.
 

Atalanta (4-4-1-1)Consigli; Benalouane, Yepes, Stendardo, Brivio; Raimondi, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis. A disposizione: Polito, Sportiello, Del Grosso, Nica, Baselli, Cazzola, Giorgi, Kone, Brienza, De Luca, Livaja. Allenatore: Colantuono.

Probabili formazione del Torino: Per mister Ventura, ci saranno delle scelte difficili da fare. A difendere la porta granata ci sarà Padelli. Il tridente difensivo, sarà composto da Maksimovic, il superlativo Moretti mentre per il posto da centrale se la giocano capitan Glik e Bovo con quest’ultimo favorito sul capitano per le sue abilità nella fase di impostazione. Nella , con Gazzi infortunato, sarà schierato il confermatissimo Vives, Brighi e Farnerud; non c'è da dimenticarsi della mina vagante Basha, che potrebbe giocare a scapito di questi ultimi due. Sulle fasce è probabile che agirà Masiello, in balotaggio con Pasquale, confermato sulla destra Darmian, che sta mettendo in mostra tutte le sue qualità quest’anno. In attaco dovrebbero giocare Cerci e Immobile, per i la coppia d'attaco granata la loro presenza è in forte dubbio, in quanto sono diffidati e Ventura potrebbe non rischiarli per la prossima partita, visot che dopo si giocherà a San Siro contro il Milan.

Probabili formazione dell'Atalanta:  Consigli è guarito dalla varicella e torna a difendere i pali, anche se il giovane Sportiello non l’ha fatto rimpiangere. Scelte quasi obbligate per Colantuono in difesa: non ci sono Lucchini e Canini, così la coppia di centrali sarà formata da Yepes e Stendardo. Rientra dalla squalifica Benalouane, con Raimondi che si sposta esterno di centrocampo. Dovrebbe farcela Cigarini, in dubbio per la contusione rimediata nell’ultima gara contro il Cagliari: in caso di forfait, giocherà Baselli.

Atalanta 4-4-1-1 football formation

Stefano Colantuono si presenta in conferenza stampa, a differenza del suo collega granata, e fa le segeunti dichiarazioni, in vista della sfida contro la sua ex squadra: “Il Torino si è mosso bene sul mercato estivo, non a caso è una delle migliori squadre del campionato per attacco e capacità tecnica in mezzo al campo. Hanno un’identità ben precisa, oltre a un allenatore molto in gamba come Ventura e a una coppia di attaccanti, Cerci e Immobile, di prim’ordine”. Fatti i dovuti riconoscimenti sul valore dell’avversario, ecco come batterlo: “Loro non hanno problemi di classifica, ma anche noi siamo più sereni dopo gli ultimi risultati confortanti. Dobbiamo mantenere alta la concentrazione, guai alle distrazioni. Dopo questa partita avremo Napoli e Fiorentina, quindi i punti vanno fatti domani. È questo il momento giusto per fare il salto di qualità”.

In conferenza stampa, per il Toro, si è presentato Kamil Glik, che ha rilasciato le segenti parole:

"Questi primi sei mesi per noi sono stati molto importanti. Siamo pronti per la sfida di domenica contro una squadra molto in forma. Se prepararemo la partita come vuole il mister allora a fine match potremo uscire dal campo con il sorriso. La classifica è molto corta, mancano ancora 17 partite: la strada è ancora lunga. Dobbiamo pensare una partita alla volta e poi a maggio vedremo dove siamo riusciti ad arrivare. Anno dopo anno stiamo migliorando. Il nostro obiettivo resta quello della salvezza, poi vedremo se si riuscirà ad ottenere qualcosa in più. Però abbiamo acquisito conoscenze e siamo consapevoli di non aver paura di nessuno in Italia. 

Ho sempre avuto grande fiducia in questa squadra e ora stiamo iniziando a raccogliere i frutti del lavoro svolto. Maksimovic? Sta dimostrando fin da inizio anno di crescere e stare sempre meglio. Io qui a lungo? Sono domande da fare alla Società, ma io a Torino sto molto bene. Il Real Madrid? Ero molto giovane, è stata un'esperienza indimenticabile anche perchè ho potuto fare anche alcuni allenamenti con la prima squadra, al fianco di grandissimi campioni. Ventura? E' un grande mister, sia come persona che come allenatore e mi ha aiutato tantissimo a crescere".

L'allenatore dell'Atalanta è un certo Stefano Colantuono, che il Toro conoscono molto bene.  Un'allenatore mai amato dai supporters granata, il suo gioco non ha mai convinto ma ai tifosi granata ha dato fastidio il modo in cui ha abbandonato il Torino: dopo la finale di paly-off persa, si è presentato ai giornalisti annunciando il suo addio, una vera caduta di stile per Colantuono, che sicuramente non verrà accolto con applausi.

Torino e Atalanta arrivano alla match numero 90 in Serie A: i granata hanno esultato per 36 volte contro i 19 successi neroazzuri, 34 i pareggi. L’Atalanta non ha segnato una sola delle ultime 18 sfide contro il Torino . I granata hanno vinto le ultime tre partite giocate tra le mura amiche contro l’Atalanta nella massima serie.

Una sola sconfitta per il Toro nelle ultime otto giornate di campionato (cinque vittorie e due pareggi). La squadra di Ventura non ha subito gol nelle ultime due giornate contro Fiorentina e Sassuolo; l’ultima volta che i granata hanno tenuto la porta inviolata per tre partite di Serie A di fila fu nella stagione 2006/07, ove i granata erano guidati da Zaccheroni. Atalanta capace di vincere due partite di fila per la seconda volta in questo campionato (erano arrivate tre vittorie di fila a cavallo tra settembre e ottobre). In trasferta la squadra bergamasca ha raccolto un solo punto nelle ultime sei partite. Il Torino ha fatto registrare la più alta percentuale di contrasti riusciti finora in questo campionato (il 77.8%), mentre l’Atalanta ha la più bassa (il 69.3%). Alessio Cerci sta vivendo la sua migliore stagione sul piano realizzativo: per lui nove gol all’attivo, ma solo uno nelle ultime nove presenze. Cerci ha giocato 13 partite con la maglia dell’Atalanta nel 2008/09, senza riuscire a trovare la via del goal. Cinque reti nelle ultime cinque giornate per  Immobile, giunto a quota 10 gol in campionato e per la prima volta in doppia cifra in Serie A e inoltre è il bomber del Toro davanti, proprio, a Cerci.

Benvenuti, amici di Vavel italia, oggi seguiremo in diretta live il match tra Torino - Atalanta, valido per la 2° giornata del girone di ritorno. Un saluto da Marco De Rito