Torino - Roma per l'Europa: Ventura l'attacca, Garcia la difende

Il Torino di Ventura torna all'Olimpico dopo le due trasferte vincenti a Parma e Bergamo. Anche la Roma viene da sei punti nelle ultime due gare ed è alla ricerca della continuità per riuscire a difendere il secondo posto dall'attacco dei cugini laziali.

Torino - Roma per l'Europa: Ventura l'attacca, Garcia la difende
Torino - Roma per l'Europa: Venutra l'attacca, Garcia la difende

Sei punti in due partite. Sia Torino che Roma hanno, nelle ultime due gare, ottenuto il massimo possibile dalle rispettive partite. I granata di Ventura hanno espugnato, dopo aver ceduto il passo alla Lazio e a Felipe Anderson, prima Parma (0-2), poi Bergamo (1-2), ridando fiducia e speranza in ottica Europa League (-5 dal Napoli). La Roma, dal suo canto, sembra aver accantonato il periodo negativo, quantomeno in termini di risultati ma non di gioco, vincendo prima a Cesena (0-1), poi contro il Napoli (1-0). 

Ventura attacca l'Europa, dunque, la stessa che ha visto dare molte soddisfazioni alla squadra piemontese in questa stagione. Prima con il trionfo di Bilbao, successivamente con l'impresa sfiorata contro lo Zenit. La Roma di Garcia invece deve difendersi dall'attacco, ed eventualmente dal ritorno di Fiorentina, Sampdoria e Napoli, della Lazio, terza ad un solo punto che cerca il sorpasso (Empoli in casa). 

TORINO - Davanti a Padelli molto probabilmente ci sarà il collaudato terzetto difensivo formato da Maksimovic (insidiato da Bovo), Glik e Moretti. L'infortunio di Benassi rilancia le quotazioni di Vives a centrocampo. Al fianco del 'professore granata' ecco il solito Gazzi e con lui El Kaddouri. Darmian e Peres agiranno sulle fasce. Davanti solo Quagliarella è sicuro di un posto, mentre Martinez e Maxi Lopez si giocano il secondo posto.

ROMA - Totti e Ucan si sono allenati regolarmente. De Rossi e Cole sono alle prese con dei piccoli fastidi, ma ci saranno, nonostante le fisioterapie continue di questi giorni. Restano fuori Strootman, Castan, Gervinho e Maicon. Florenzi potrebbe tornare utile come terzino destro, ma è in ballottaggio con Yanga Mbiwa, mentre confermata la linea difensiva con Manolas, Astori e Holebas. Tutto normale a centrocampo, mentre in attacco, se non dovesse farcela Totti (favorito), potrebbe giocare Ibarbo con Ljaijc e Iturbe, apparso vivo contro il Napoli. 

TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Darmian, Vives, Gazzi, El Kaddouri, Bruno Peres; Maxi Lopez (Martinez), Quagliarella. All. Ventura.

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Astori, Holebas; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Ibarbo, Iturbe, Ljajic