Frosinone - Torino, Stellone si affida alla vecchia guardia per il debutto contro i granata

E' finalmente arrivato il giorno del debutto per il Frosinone di Roberto Stellone, apparso anche abbastanza spavaldo nella conferenza stampa di ieri pomeriggio. A sfidare i ciociari ci sarà il rinnovato Torino di Giampiero Ventura, che si affiderà alla freschezza di Baselli, Acquah e Benassi

Frosinone - Torino, Stellone si affida alla vecchia guardia per il debutto contro i granata
Frosinone - Torino, Stellone si affida alla vecchia guardia per il debutto contro i granata

A volte i sogni si avverano. E' proprio il caso del Frosinone di Roberto Stellone, che dopo aver vissuto un'estate pensando che fosse tutto uno scherzo, si ritroverà in campo questa sera a sfidare il Torino di Giampiero Ventura. 

Il giorno dell'esordio è finalmente arrivato per la squadra ciociara, debutto tutt'altro che semplice contro una delle squadre che maggiormente ha impressionato nella scorsa stagione, arrivando ad un passo dai quarti di finale dell'Europa League. Nonostante l'aria di rinnovamento che ha intriso l'estate granata, i ragazzi di Ventura arrivano ai nastri di partenza di questa nuova Serie A come una delle squadre più attese. Il cambio generazionale che ha visto totalmente rivoluzionato il centrocampo del Torino ha attirato le mire di tutti gli addetti ai lavori, che muoiono dalla curiosità di vedere all'opera il trio formato da Acquah, Benassi e Baselli, con l'ex Inter Obi che scalpita alle loro spalle. Staremo a vedere se Ventura cercherà equilibrio alternando ai tre giovanissimi l'esperienza di uno tra Vives e Gazzi. 

Ma veniamo alla partita. In un Matusa che si prospetta tutto esaurito per lo storico debutto nella massima Serie dei padroni di casa, andrà in scena una partita che sarà sicuramente una vera e propria sfida tra i due allenatori. Stellone in conferenza stampa ha già annunciato la sua formazione titolare, affermando anche che proverà a schierarsi a specchio rispetto al Torino, cercando di ridurre gli spazi per il famoso palleggio che caratterizza le squadre allenate da Ventura, alternando quindi il 4-4-2 al 5-3-2. Il tecnico granata ha invece ancora qualche dubbio di formazione, che verrà sciolto durante il pomeriggio. 

Ultime dai campi

Frosinone - Stellone confermerà la squadra scesa in campo in Coppa Italia, quindi ancora panchina per Ciofani, che verrà sostituito dal nuovo acquisto Longo. In difesa ci saranno Rosi, Diakité, Russo e Crivello. Le uniche soprese potrebbero arrivare a centrocampo, nonostante le parole del tecnico cicociaro di ieri. Confermatissimi  Gori, Gucher e Soddimo, mentre per lo spot di esterno destro ci sarà il ballottaggio tra Verde e Paganini, con l'ex Roma leggermente favorito.

Torino - Classico 3-5-2 (5-3-2) per Giampiero Ventura e suoi granata. Confermatissima la difesa della scorsa stagione capitanata dal polacco Glik, coadiuvato da Maksimovic, sempre corteggiato dal Napoli di Sarri, e Moretti. Sulle fasce spazio a Bruno Peres, che chiude il promettente Zappacosta, e Avelar, mentre in mezzo al campo dovrebbero esserci Benassi, Acquah e Baselli, con Obi costretto al forfait a causa di un problema muscolare. Occhio però a Gazzi e Vives, che scalpitano per un posto da titolare: nella scorsa stagione il Toro è sempre sceso in campo con uno dei due. In attacco l'unico sicuro di un posto da titolare è Fabio Quagliarella, al quale sarà affiancato uno tra Belotti (neo-acquisto dell'ultima ora) e Maxi Lopez. 

Probabili formazioni

Frosinone (4-4-2): Leali; Rosi, Russo, Diakité, Crivello; Verde/Paganini, Gori, Gucher, Soddimo; Dionisi, Daniel Ciofani. Allenatore: Roberto Stellone.

Torino: (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Benassi, Baselli, Acquah, Avelar; Quagliarella, Lopez/Belotti. Allenatore: Giampiero Ventura.