Torino - Genoa, caccia al successo

Mihajlovic e Juric per cancellare le recenti difficoltà. Torino e Genoa approdano alla sfida dopo due sconfitte pesanti.

Torino - Genoa, caccia al successo
Torino - Genoa, caccia al successo

Tre sconfitte consecutive, dieci gol al passivo. Soffia vento contrario a Torino, Mihajlovic deve fronteggiare la prima crisi di stagione. Un secco passo indietro, il sogno europeo va a cozzare con il riscontro di campo. Aldilà della forza degli avversari di turno - in sequenza Juventus e Napoli - troppo fragile il Toro, lontano dalle richieste del tecnico serbo. Cairo smorza i toni ed allenta la pressione, il percorso resta positivo e l'incontro casalingo con il Genoa offre l'opportunità per invertire la rotta. 

Il Grifone sbarca in Piemonte con diversi quesiti a cui trovar risposta. Un cammino privo della necessaria continuità, la debacle interna con il Palermo ad allarmare il presidente Preziosi. Da una situazione di forte vantaggio ad una fragorosa caduta, dal 3-1 al 3-4, con il Palermo corsaro all'ombra della lanterna. L'infortunio di Veloso - a cui si abbina l'incerto futuro di Rincon, vicino alla Roma - a creare ulteriori scompensi. Il Torino dista solo due punti, Juric si mostra ottimista e fiuta il sorpasso. 

Non mancano, quindi, spunti interessanti, nessuno può sbagliare, perché un ulteriore passo falso può cancellare le buone cose di inizio stagione. 

Source: Tullio M. Puglia
Source: Tullio M. Puglia

Le probabili formazioni 

Torino 

4-3-3 per Mihajlovic, pochi ritocchi nell'undici iniziale. Iago Falque - in orbita Roma - e Ljajic - pungolato dal tecnico dopo la gara con il Napoli - assistono Belotti. Valdifiori gestisce il gioco, consueti ballottaggi nel mezzo, con Baselli e Benassi in vantaggio su Obi e Acquah. A protezione di Hart, linea a quattro che vede al centro Rossettini e Castan, laterali bassi Zappacosta e Barreca. Attenzione, a destra, alla candidatura di De Silvestri. 

Fuori causa, questa sera, Molinaro e Vives.

Il probabile undici: Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Barreca; Valdifiori, Baselli, Benassi; Iago Falque, Ljajic, Belotti

Genoa 

Due defezioni pesanti nel Genoa. Pavoletti - prossimo al trasferimento al Napoli - e Veloso non sono della gara. Juric rispolvera Rincon, al suo fianco Cofie per una mediana di peso. Laxalt e Lazovic imperversano sull'esterno, Ninkovic e Ocampos si pongono un passo dietro al Cholito Simeone, riferimento offensivo. Lamanna tra i pali, Burdisso guida Munoz e Izzo. 

Assenti per squalifica Perin e Rigoni. 

Il probabile undici: Lamanna; Burdisso, Munoz, Izzo; Lazovic, Cofie, Rincon, Laxalt; Ocampos, Ninkovic, Simeone

Foto: Torino/Profilo Twitter
Foto: Torino/Profilo Twitter

Le parole della vigilia 

Mihajlovic  "I ragazzi stanno bene, non hanno perso entusiasmo e ci siamo allenati bene. Arriviamo da tre sconfitte consecutive, credo che nell’arco di un campionato possa capitare una striscia negativa, anche se era meglio se non fosse capitata. Domani dobbiamo fare di tutto per riprendere la nostra striscia positiva. Il Genoa arriva da una sconfitta, anche se è diversa dalla nostra perché loro hanno proprio buttato la vittoria. Spero che domani i tifosi ci aiutino, perché il Toro domani deve dimostrare di essere diversa dalle altre squadre".

La conferenza completa 

Juric "Ho visto un buonissimo Genoa nella scorsa giornata e non penso che abbiamo avuto cali. Abbiamo creato moltissimo, creando numerose palle-gol e prima dei due calci piazzati da cui sono nate le prima reti palermitane non abbiamo concesso un tiro in porta. Ora, però, testa al Torino".

La conferenza completa